Al Città d’Italia ancora successi per la Squash Scorpion

Nel torneo, disputato a Rende, trionfano Trombetta, Miceli, Vercillo e Chiappetta

RENDE (CS) – Oltre cento atleti, provenienti da nove regioni diverse, sono stati i protagonisti del torneo giovanile “Città d’Italia” della Federazione Italiana Giuoco Squash, che si è svolto sui campi della Squash Scorpion di Rende.

Una manifestazione che arriva in un momento in cui lo Squash in Italia, dopo l’inclusione al programma olimpico di Los Angeles 2028, sta vivendo un momento di grande crescita testimoniata anche dalle promozioni in seconda divisione agli Europei a squadre della scorsa settimana in Romania.

Per quanto riguarda il “Città d’Italia” di Rende presenti otto categorie, dagli under 13 agli under 19 maschile e femminile, ed il cosiddetto Festival per i più piccoli. Le gare disputate sono state dirette dal giudice di gara Franco Raducci e dagli arbitri nazionali Massimiliano Veracini e Andrea Ottolenghi, mentre l’aspetto sanitario è stato curato dal dott. Luigi Pansini.

In un impianto gremito da centinaia di spettatori, gli atleti della Presidente Ida Cristiano hanno sfruttato a pieno il fattore campo conquistando 4 ori, 1 argento e 5 bronzi.

Nella categoria under 13 femminile Aurora Farace si è arresa in finale alla romagnola Sveva Barberi, mentre il terzo posto è andato a Sofia Ledonne vittoriosa per 2- 0 contro Giorgia D’Ignazio.

Nella categoria under 13 maschile bronzo per Niccolò Giacomantonio che ha avuto la meglio per 2-0 su Salvatore La Russa.

Nell’under 15 femminile Mariagiovanna Trombetta è stata protagonista di un cammino eccezionale che l’ha portata in finale contro la barese Giorgia Ranieri: dopo aver perso il primo set, Trombetta ha cambiato marcia e si è aggiudicata con il punteggio di 2-1 partita e torneo.

Nella categoria under 15 AntonGiulio Avolio ha mostrato la sua costante crescita arrivando fino in semifinale, persa contro il vicentino Gioele Reniero, ma riscattata nella finale per il terzo posto, vinta per 2-0 contro il romano Valerio Chillemi.

Nel tabellone delle under 17, fra e donne, la finale per il bronzo è stata un derby tra Amelia Leporace e Valentina Carullo, combattuto fino all’ultimo scambio con Leporace che si è poi imposta per 2-1. Nella finale per il primo posto, invece, la stella rendese Flavia Miceli, opposta alla sua compagna di nazionale, la trentina Beatrice Filippi, non ha avuto problemi ad imporsi 11-7, 11-5 salendo sul gradino più alto del podio.

Nell’under 17 maschile, nella finale per il terzo posto, ancora un acceso derby tra Saverio Guzzo e Mauro Trombetta, con Guzzo che, al fotofinish, si è aggiudicato il match per 2-1.

Nella categoria under 19 femminile, Gemma Vercillo è arrivata in finale di slancio e contro l’agguerrita riccionese Karola Tallarico ha proseguito il suo cammino portando a casa il titolo con il punteggio di 2-0.

Nella categoria under 19 maschile Carmine Chiappetta, dopo le ottime partite disputate in nazionale ai recenti Europei a squadre, è arrivava in finale senza concedere nulla agli avversari ed anche in finale, contro il barese Daniele De Bartolomeo, si è imposto 2-0 mostrando una tecnica ed una tattica di altissimo livello.

Archiviato questo torneo, sarà un maggio intenso per lo squash. Nel weekend dell’11 e 12, sempre allo Scorpion di Rende, il torneo internazionale Psa 2k maschile e femminile. A seguire presso il centro tecnico Figs di Riccione il 18 e 19 maggio le finali nazionali del campionato scolastico e il 25 e 26 la Coppa Italia.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Confapi, la giunta nazionale si riunisce a Cosenza: «occorre investire al...

COSENZA - E' stata considerato un segnale di grande attenzione per il sud e, nello specifico, per la Calabria la scelta della nostra regione...

Cosenza si schiera contro l’autonomia differenziata: la protesta in piazza

COSENZA - A poche ore dall'approvazione della legge sull'autonomia differenziata, a Cosenza è subito tempo di protesta. Ad organizzarla il coordinamento democrazia costituzionale con...

Rende: nuovo, moderno e funzionale. Inaugurato il Distaccamento dei Vigili del...

RENDE (CS) - Un presidio nuovo, moderno e funzionale per un corpo, come quello dei Vigili del fuoco, il cui lavoro risulta essere estremamente...

Protesta per la pista ciclabile a Rende, si apre uno spiraglio...

RENDE (CS) - I commercianti di Rende non ci stanno. Il tema è sempre quello della pista ciclabile nel tratto di strada compreso fra...

Tutino via dal Cosenza, parola del procuratore che attacca Guarascio

COSENZA - A 24 ore dalla notizia del riscatto di Gennaro Tutino da parte del Cosenza, arrivano le parole che nessuno si aspettava. Sono...

Elezioni 2024, sempre più astensionismo e scelta basata sui candidati

RENDE (CS) - Non è passato inosservato il fenomeno dell'astensionismo nella consueta analisi del voto, effettuata dall'Osservatorio Politico-Istituzionale del Dipartimento di Scienze Politiche e...