Cosenza, Caruso rompe gli indugi e convoca società, tifosi e sindaci della provincia

Mentre la frattura tra i tifosi del Cosenza e la società è sempre più netta, Caruso convoca un incontro in Comune: "La serie B un patrimonio da difendere"

COSENZA – “Difendere la categoria e ritornare a vincere portando in campo l’orgoglio di appartenenza ad una città ed ai suoi colori Rossoblù. È questo un obiettivo da inseguire e centrare. Lo merita Cosenza e la sua comunità, lo meritano i tifosi che anche oggi hanno investito e sacrificato il loro tempo ed il loro denaro, sfidando pioggia, vento e neve, seguendo la squadra in trasferta a Modena, dove hanno incassato l’ennesima brutta delusione”.

È quanto afferma in una nota il sindaco di Cosenza Franz Caruso dopo la sconfitta per 2 a 0 maturata questo pomeriggio a Modena. Il sindaco della città era già intervenuto con un comunicato domenica scorsa, facendosi promotore di un incontro tra la tifoseria e la dirigenza del Cosenza. Caruso era intervenuto dopo aver visto lo stadio vuoto, senza cori e striscioni con i tifosi che avevano disertato per protesta il Marulla, in netto dissenso con il patron Guarascio, che appare sempre più isolato. Adesso il sindaco di Cosenza  rompe gli indugi e convoca per martedì prossimo un incontro a Palazzo dei Bruzi.

Non possiamo permetterci la retrocessione – conclude Franz Caruso – dobbiamo al contrario difendere a tutti i costi la serie B che rappresenta un patrimonio per l’intera città e per tutta la provincia. Lo dobbiamo fare insieme, uniti in una collaborazione e condivisione d’intenti che non può prescindere dalla società calcistica con cui è indispensabile dialogare. A tal fine convoco, per come avevo già annunciato domenica scorsa, un incontro per martedì 24 gennaio a Palazzo dei Bruzi tra la rappresentanza del Cosenza calcio, una delegazione di tifosi ed i sindaci della provincia di Cosenza che hanno a cuore i colori rossoblù“.

- Pubblicità -

Correlati

Assolto l’ex calciatore rossoblu Michele Padovano: era accusato di traffico di droga

TORINO - Michele Padovano, ex bandiera rossoblu, è stato assolto dall’accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti nell'ambito del processo d’appello bis celebrato...

El Bati Larrivey lascia il Cosenza. L’attaccante rescinde il contratto

COSENZA - L'artefice della vittoria nei play-out contro il Vicenza, grazie alla doppietta nella gara di ritorno che ha permesso al Cosenza di ribaltare...
Ivan Delic

Cosenza, per il reparto d’attacco ufficiale l’arrivo del 24enne croato Ivan Delic

COSENZA - Un 24enne croato per rinforzare l'attacco. Il Cosenza calcio ha uffilizzato l'arrivo in presito di Ivan Delic dall'HNK Sibenik. Questo il comunicato...
Cosenza Pama

Il Cosenza è ancora vivo. Batte il Parma soffrendo in dieci e continua a...

Il Cosenza torna al successo dopo oltre due mesi. Battuto 1 a 0 il Parma al Marulla grazie alla rete in aperura di Florenzi
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Mendicino fiamme

Mendicino, a fuoco un intero appartemento. Dichiarato inagibile

COSENZA - Questa mattina i vigili del fuoco di Cosenza, sono intervenuti a Mendicino nella frazione Basso La Motta per domare le fiamme divampate...

Cosenza, inchiesta Reset: il sindacalista Gianluca Campolongo lascia i domiciliari

COSENZA - La seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha accolto ieri, 31 gennaio 2023, il ricorso proposto da Gianluca Campolongo, difeso dall'Avvocato...

‘Ndrangheta, evaso dai domiciliari killer ergastolano: uccise anche un carabiniere

MILANO - Massimiliano Sestito, ritenuto affiliato alla 'ndrangheta catanzarese e condannato per mafia, è evaso nella serata del 30 gennaio dall'abitazione dove stava scontando...

Cosenza, una Consulta Intercultura per la cooperazione sociale e culturale in città

COSENZA - E' stato approvato questa mattina in Commissione servizi al cittadino di Palazzo dei Bruzi il regolamento della Consulta Intercultura Cosenza. "Finalmente il...

A2, chiusura di un tratto di autostrada per lavori alle condutture elettriche

VIBO VALENTIA - Per consentire alla Società E-distribuzione S.p.A. i lavori di eliminazione delle condutture elettriche interferenti, in corrispondenza del km 340,605 - in...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

El Bati Larrivey lascia il Cosenza. L’attaccante rescinde il contratto

COSENZA - L'artefice della vittoria nei play-out contro il Vicenza, grazie alla doppietta nella gara di ritorno che ha permesso al Cosenza di ribaltare...

Cosenza, per il reparto d’attacco ufficiale l’arrivo del 24enne croato Ivan...

COSENZA - Un 24enne croato per rinforzare l'attacco. Il Cosenza calcio ha uffilizzato l'arrivo in presito di Ivan Delic dall'HNK Sibenik. Questo il comunicato...

Cosenza, tifosi in piazza contro Guarascio “da 5 anni ultimi e...

La protesta dei tifosi del Cosenza contro il presidente Guarascio "Non daremo più soldi a chi sta umiliando una città con arroganza e propotenza"

Mercato, il ritorno di D’Orazio. L’esterno sinistro è un calciatore del...

Con il Cosenza D'Orazio ha conquistato la Serie B e disputato due stagioni nei cadetti collezionando 53 presenze

Cosenza, Curva Nord e Sud diserteranno il Marulla anche contro il...

Nessun passo indietro da parte degli ultras Cosenza di Curva Sud e Nord che hanno annunicato la loro assenza dagli spalti anche nella gara contro il Parma

Curva nord e sud in piazza contro Guarascio «non rappresenta l’identità...

I tifosi hanno promosso per venerdì 27 gennaio una manifestazione di protesta contro la gestione della società «Guarascio è un corpo estraneo alla città e al popolo rossoblu»