Protesta all’Asp di Cosenza, Sì Cobas «chi è entrato con un colloquio non può pretendere l’assunzione»

Il Si Cobas Calabria ha inteso fare chiarezza sulla protesta inscenata ieri pomeriggio davanti la sede di Asp Cosenza

COSENZA – Il Si Cobas Calabria, con una nota, intende fare chiarezza sulla protesta inscenata ieri pomeriggio davanti la sede di Asp Cosenza sottolineando che “gli operatori a tempo determinato dell’avviso pubblico, sono andati a manifestare chiedendo una cosa impossibile”. “Asp Cosenza – spiega Simone Scandale, coordinatore regionale Si Cobas Calabria – ha un piano assunzioni 2022 per la figura di Oss per 60 unità che vanno reclutati (come dice la legge e come dice la circolare regionale) a tempo indeterminato. Vogliamo ricordare che il fabbisogno di personale va conteggiato con le sole figure a tempo indeterminato”.

Mancanza dei requisiti

“In Asp Cosenza alla data di giugno 2022, nessuno dei 92 Oss assunto dall’avviso pubblico aveva i requisiti e ancora oggi questi requisiti non ci sono. La legge nazionale prevede una proroga per le stabilizzazioni dei 18 mesi Covid. Quindi ci chiediamo ‘quale paura?’. Il sindacato chiede pertanto che il piano assunzionale 2022, che comprende 60 assunzioni, sia fatto a tempo indeterminato dalla graduatoria dell’azienda ospedaliera di Cosenza perché lo dice la legge e perché l’Asp, non ha nessuna graduatoria a tempo indeterminato di questa figura. Qualcuno vuole accontentare gli amici degli amici”.

“Il Si Cobas Calabria non è contro i precari ma è contro chi gestisce in malo modo il precariato creando un bacino di persone bisognose”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

una foto di scena dello spettacolo centro salute mentale montalto

A Cosenza lo spettacolo dei pazienti del Centro diurno di salute mentale di Montalto

COSENZA - Il teatro e la danza dispiegano la loro forza terapeutica. Un piccolo miracolo accaduto grazie al progetto, le cui origini risalgono a...
Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...
Gennaro Tutino Cosenza Palermo

Ci pensa il solito Tutino, ma la vittoria non arriva. Cosenza-Palermo finisce 1 a...

COSENZA - Serviva un successo al Cosenza per rispondere alla pesante vittoria della Ternana a Cremona e cercare di allontanarsi dalla zona rossa di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza: si è dimesso il presidente della commissione d’albo dei Tecnici...

COSENZA - Dopo la denuncia pubblicata dalla nostra redazione lo scorso 22 febbraio, il Consigliere della Commissione d’Albo dei TSRM di Cosenza Salvatore Perri...

Ex dipendenti Valle Crati: «c’è un problema di trasparenza che non...

COSENZA - "A seguito delle nostre continue ed insistenti pressioni, la curatrice fallimentare dott.ssa Chiara Puteri ha finalmente proceduto a rendere esecutivo il riparto...

Cosenza: la denuncia dalla Commissione d’Albo dei Tecnici di Radiologia sulla...

COSENZA - "Scrivo questa lettera in qualità di Consigliere della Commissione d’Albo dei Tecnici di Radiologia della provincia di Cosenza per denunciare apertamente quello...

Granata attacca Caracciolo «sulla depurazione di Montalto intervenga la Procura della...

MONTALTO UFFUGO (CS) - "La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, il NIPAAF Carabinieri di Cosenza e il Comando Carabinieri per la...

Rende: lanciano oggetti e insultano passanti e ragazze, «attenti a quell’auto»

RENDE - Vanno in giro a bordo di un'auto, sembrerebbe una Golf di colore bianco, e  questa situazione va avanti da diverse settimane. A...

Batterio ‘killer’, avvocato Carratelli: «nessuna condanna definitiva per il dott. Bossio»

COSENZA - In riferimento all'articolo pubblicato da questa testata giornalistica dal titolo  "Azienda ospedaliera di Cosenza condannata, batterio ‘killer’ isolato 35 volte in un...