Cosenza, Gm Volley senza palestra: atleti a casa e campionati a rischio. I genitori: «è una sconfitta»

Una delle squadre di pallavolo di serie C, con attività che si svolgevano all'Istituto Pezzullo, non ha più una sede per gli allenamenti a causa di lavori di adeguamento antisismico

COSENZA – Amarezza e sconforto per la Gm Volley Cosenza, una delle squadre di serie C di pallavolo più promettenti della regione, rimasta senza un luogo dove gli atleti possano esercitare la loro passione, la pallavolo, a causa di mancanza di strutture.

Da tre anni la realtà sportiva cosentina ha avviato un progetto con il polo Polo Tecnico Scientifico Brutium che ha messo a disposizione la palestra per svolgere l’attività mattina (aperta a tutti gli studenti) e pomeriggio per sensibilizzare tutti i ragazzi allo sport. “Lo abbiamo fatto per il settore femminile, da quest’anno avevamo iniziato con quello maschile, ci dice Antonio Gradilone, titolare della Gm Volley. Purtroppo la palestra dell’Istituto Pezzullo dovrà subire dei lavori di adeguamento antisismico”,  ci spiega il direttore sportivo professor Antonio Gradilone contattato dalla nostra redazione.

“Già da novembre si sapeva che si sarebbe dovuto aprire il cantiere e che i lavori avrebbero bloccato le attività sportive”, prosegue Gradiloni. Così il tecnico si mette alla ricerca di altre palestre comunali individuandone 3: quella di via De Rada, la De Matera e quella di via Saverio Albo. “Tutte strutture purtroppo chiuse per inagibilità che fanno capo  alla stessa dirigente scolastica, Immacolata Cairo”, spiega Gradiloni.

“Via De Rada è chiusa perché ci piove dentro e nessuno ha mai pensato coprire e impermeabilizzare il tetto, la palestra di via Saverio Albo ha subito una lesione dall’ultimo terremoto senza che venisse mai sanato nulla mentre la palestra della De Matera ci andavano i bambini fino ai primi giorni di ottobre fino a quando un vetro è caduto e la dirigente l’ha dichiarata inagibile”.

Il caso della palestra De Matera e l’inagibilità

I vigili del fuoco intervengono per rimuovere i vetri rotti sul cornicione della palestra De Matera e la Gm Volley si propone di effettuare tutte le riparazioni del caso con annesse spese “ma la preside non ci ha mai risposto né mai ha voluto riceverci”, prosegue Gradilone che decide così di contattare il Comune che si mobilita per aggiustare quell’unico finestrone andato in frantumi.

“La palestra dunque torna nuovamente agibile così decidiamo di riformulare la richiesta alla luce dei lavori effettuati  ma la preside che non ci ha mai risposto nonostante le molteplici sollecitazioni anche via email. Senza la sua autorizzazione non possiamo fare nulla. Sappiamo che ieri, dopo insistenze varie, ha riunito il consiglio d’istituto che deve deliberare in merito alla questione ma questo punto all’ordine del giorno è stato rinviato perché per la preside la struttura resta inagibile in quanto vorrebbe sostituire tutti i vetri della palestra, che dovrebbero essere antisfondamento”. Una spesa che il Comune non riesce ad affrontare: “si tratta di oltre 20mila euro, è una spesa gravosa”.

Tutte le palestre comunali, fanno sapere dall’amministrazione comunali, hanno la stessa tipologia di vetri della De Matera e vengono utilizzate la mattina dagli alunni e il pomeriggio da altre società. “Perché questa dirigente scolastica si sta impuntando?”, si domanda Gradilone.

Gradilone: “è a rischio la nostra partecipazione ai campionati”

“In questi anni siamo riusciti a riavvicinare tantissimi giovani alla pratica sportiva coinvolgendoli alla partecipazione di tutti i campionati giovanili culminati lo scorso anno col 6 posto alle Finali Nazionali Acli di Cesenatico”, afferma Gradilone. “Allo stato attuale è a rischio la nostra partecipazione a tutti questi campionati. Con la speranza di riuscire a reperire il prima possibile un nuovo impianto”.

Questa brusca interruzione ha gettato nello sconforto non solo gli sportivi stessi, ma anche  i genitori che lamentano il fatto che bambini e adolescenti debbano “abbandonare l’attività sportiva per l’inadeguatezza delle istituzioni”. Al momento, la situazione rimane in sospeso mentre gli sforzi (si spera da tutte le parti coinvolte) per risolvere il problema continuano.

 

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Negozi, auto e case incendiate a Sibari: «Inutili negli anni i comitati per l’ordine...

CASSANO ALLO JONIO (CS) - Quella che sta avvenendo nella Sibaritide è un'escalation criminale che si protrae ormai da diverso tempo e che la...
concerto-di-primavera-cosenza

Concerto di primavera a Cosenza: grande successo dell’Orchestra Giovanile Polimnia

COSENZA - Nella magnifica cornice dell’Auditorium Guarasci del Liceo Classico Telesio di Cosenza, grande successo per il concerto di primavera dei giovani musicisti dell’Orchestra...
sindaco-Cosenza_Lunetta-Savino

Rendano, il sindaco di Cosenza consegna all’attrice Lunetta Savino il premio ‘Enzo Noce’

COSENZA - Il Sindaco Franz Caruso ha consegnato al teatro 'Rendano' all'attrice pugliese Lunetta Savino, molto apprezzata dal grande pubblico, il premio "Enzo Noce",...

Sorpreso a spacciare hashish dalla polizia: arrestato 36enne a Rossano

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Nei giorni scorsi il personale del Commissariato di Corigliano-Rossano, nell'area urbana di Rossano, ha arrestato un 36enne, su cui pendeva...
Meteo Cosenza 25 aprile anticiclone africano

Chi si rivede! Dal 25 aprile torna l’Anticiclone africano. Ultime 24 ore di pioggia,...

COSENZA - Anticiclone africano: imminente il suo ritorno sulla Calabria. Mentre in pianura si susseguono rovesci e acquazzoni, sulle vette più alte di Sila...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Rlb a Luzzi per affermare la libertà di essere donna: la...

LUZZI (CS) -  RLB in occasione della Giornata Internazionale della Donna, l'8 marzo, ha indetto un contest video aperto a scuole medie e superiori...

Cosenza, cinghiali scorrazzano negli orti e in strada. L’allarme dei residenti...

COSENZA - Un gruppo di cinghiali scorrazza in un orto a Cosenza in zona Muoio piccolo/Valloncello dell'Uliveto, un'area periferica che si trova sotto l'acquedotto...

Cosenza, scontro tra due mezzi pesanti sulla 107. Statale bloccata e...

COSENZA - Disagi al traffico sulla statale 107 Silana-Crotonese questa mattina nei pressi del cimitero di Cosenza per un incidente stradale. Secondo cause in...

Sanità malata, la rivolta degli ospedali declassati: Acri e San Giovanni...

COSENZA - Sanità malata e sfiancata e cittadini sempre più inquieti dopo il riordino della rete ospedaliera regionale previsto dal presidente Roberto Occhiuto. Attese...

A Cosenza nasce PastAut, il primo pastificio del Sud Italia gestito...

COSENZA - Non hanno ancora una sede operativa ma sperano presto che il loro sogno possa diventare realtà. Si tratta di PastAut, il primo...

Cosenza ‘ricuce’ le periferie al centro e parte da San Vito,...

COSENZA - Cosenza parte da San Vito Alto e San Vito Basso, le zone periferiche della città su cui l'amministrazione comunale ha investito 7...