Rende, carabinieri sulle tracce dei soggetti che minacciano gli studenti

Il Comandante Mariachiara Soldano: "stiamo lavorando per individuarli, ma l'invito è a denunciare tempestivamente situazioni di pericolo ai carabinieri"

RENDE (CS) – “Dammi i soldi altrimenti finisce male”. Con questa frase è stato minacciato un giovane studente dell’Unical mentre si recava in ateneo. Il ragazzo riporta e segnala anche alle autorità che il malvivente ha tatuaggi sulle braccia e l’accento cosentino. I soldi servivano al malfattore – racconta lo studente –  per comprare un biglietto per raggiungere poi Diamante: “guarda che io sono schizofrenico, non mi controllo, quindi te lo chiedo per l’ultima volta, mi riesci a procurare questi 4€ per il treno?”.

- Pubblicità Clikio single-

Purtroppo non è l’unico caso che, nelle ultime ore, si sta registrando. Un altro studente ci racconta due circostanze in cui si è spiacevolmente imbattuto nei soggetti e anche in questo caso, il giovane, riconosce l’intercalare cosentino. Nella prima occasione era in compagnia di una collega, la prima ad essere “adescata” dai malviventi mentre la seconda volte il giovane è stato avvicinato e minacciato per soldi con un coltello, il tutto in pieno giorno. Al diniego di cedere alla richiesta di denaro i soggetti hanno seguito, con aria minacciosa, lo studente fino al domicilio di un’amica. Addirittura, pare che in alcune occasione siano entrati anche negli androni dei palazzi per minacciare chi esce di casa. Le zone segnalate dagli studenti sono: Via Marconi, Girasoli, Grimoli, Torricelli.

I carabinieri di Rende, diretti dal Comandante Mariachiara Soldano, si sono, dalle prime segnalazioni ricevute e da una denuncia presentata formalmente, attivati per identificare i soggetti. L’invito del Comandante agli studenti è che se dovessero imbattersi in situazioni di pericolo possono rivolgersi ai militari dell’arma di Rende o contattare tempestivamente il 112. 

- Pubblicità sky-

Correlati

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...
IKEA

IKEA, primi passi in Calabria. Apre a Rende un Plan&Order Point

RENDE - IKEA Italia annuncia di aver chiuso l’accordo per l’apertura in Calabria di un Plan&Order Point all’interno del Centro Commerciale Metropolis di Rende....

Cosenza, il nuovo Pronto Soccorso disegnato da De Salazar: «ci prendiamo responsabilità»

COSENZA - Il nuovo commissario dell'azienda ospedaliera di Cosenza, Vitaliano De Salazar, ha illustrato stamattina il nuovo programma di rilancio dell'Annunziata e in primis...

Pronto soccorso, ‘Cosenza Futura’ «gravità della situazione va affrontata subito»

COSENZA - «La gravità della situazione al Pronto Soccorso dell'ospedale di Cosenza va affrontata subito». E' quanto dichiara Fabrizio Falvo, già consigliere comunale di...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

In arrivo venti forti e neve a bassa quota. Scatta l’allerta gialla in Calabria

COSENZA - Masse d'aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l'Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente...

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...

Fermato in auto con un fucile clandestino: arrestato

REGGIO CALABRIA - La Polizia Metropolitana di Reggio Calabria, nel corso di controlli anti bracconaggio tra Palizzi e Bova, ha arresto un soggetto già...

Freddo e senza riscaldamento, chiuso il tribunale di Castrovillari: udienze sospese

CASTROVILLARI (CS) - Udienze sospese fino al prossimo 18 febbraio nel Tribunale di Castrovillari a causa del freddo. L'impianto di riscaldamento nel Palazzo di...

Incendiato furgone della ditta che lavora per il comune

MILETO (VV) - Intimidazione stamani a San Giovanni, frazione del comune di Mileto con l'incendio di un furgone di proprietà di una ditta che...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Caso Bergamini, testimonia Giuseppe Milicchio: «tra giornalisti si parlò da subito...

COSENZA - Trentacinquesima udienza del processo che mira a far luce sulla morte dell’ex calciatore del Cosenza calcio Denis Bergamini, avvenuta a Roseto Capo Spulico il...

Carabiniere muore dopo un litigio a Paola: una condanna a 3...

Il Maresciallo dei carabinieri Antonio Carbone è morto di infarto a Paola il 16 agosto 2021 dopo che un 28enne cosentino si scagliò verbalmente contro di lui

Cosenza, Aldo ha perso la sua battaglia contro la leucemia: «impossibile...

Aldo si è spento a 36 anni all’Annunziata di Cosenza. In pochi giorni è diventato il figlio, il fratello e l'amico di tutti: «ha lottato come un leone»

Caso Bergamini, depone e smentisce altri due testi: ‘Denis era poggiato...

In aula il titolare del bar nel quale la Internò si recò a telefonare dopo la tragedia e Franca Valerio che smentisce la testimonianza del cognato e della sorella

Sila, Strada delle Vette chiusa al transito. Quad e fuoristrada mettono...

La Strada della Vette usata anche da Quad e motoslitte. Un rischio altissimo per gli sciatori: «prima di intervenire c'è bisogno che qualcuno si faccia male?»

Bergamini, il teste Panunzio «la ragazza urlava disperata». Mi disse «si...

«La ragazza piangeva come una pazza. Era fuori di testa, non riuscivo neanche a guidare, perché mi tirava il braccio»