Anas: piano ad hoc per i ‘Ponti di Primavera’, stop a 564 cantieri

Bollino rosso nella mattinata di domani, 25 aprile e nei pomeriggi di domenica 28 aprile e domenica 5 maggio per i rientri

COSENZA – Anas ha predisposto un piano di alleggerimento dei cantieri in vista dei ponti di Primavera e da domani, giovedì 25 aprile e fino a lunedì 6 maggio, in previsione dell’incremento del traffico sulla rete stradale e autostradale ha deciso di rimuovere 564 cantieri, il 56 % del totale, con l’obiettivo di limitare disagi alla circolazione e garantire una viabilità più fluida.

Sui restanti 459 cantieri inamovibili Anas ha previsto per i giorni di maggior traffico un programma di percorsi alternativi per le tratte più critiche. Durante l’intero periodo sarà aumentata la sorveglianza e garantita la presenza costante del personale.

Bollino rosso

Il 25 aprile e i pomeriggi di domenica 28 aprile e domenica 5 maggio saranno giornate da bollino rosso. Tra gli itinerari preferiti dai turisti, le grandi città d’arte e le località balneari, mentre a livello regionale si prevedono flussi intensi verso Lazio, Campania, Liguria, Puglia, Toscana e Abruzzo. Per i rientri verso le grandi città il traffico si concentrerà lungo le maggiori direttrici a partire dal pomeriggio di domenica 28 aprile e domenica 5 maggio. Tra gli itinerari interessati: nel Lazio, il Grande Raccordo Anulare e la A91 Roma-Fiumicino; nel milanese la statale 36 del Lago di Como e dello Spluga; a Torino il Raccordo Autostradale 10 Torino-Caselle e a Napoli la statale 163 Amalfitana.

Sospesa circolazione mezzi pesanti 

Per favorire gli spostamenti, la circolazione dei mezzi pesanti sarà sospesa giovedì 25 aprile, domenica 28 aprile, mercoledì 1° maggio dalle 9.00 alle 22.00. Anche in vista del controesodo nella giornata di domenica 5 maggio il blocco sarà in vigore dalle 9.00 alle 22.00.

La presenza su strada di Anas è di 250 risorse in turnazione, personale tecnico e di esercizio, più 230 unità delle Sale Operative Territoriali e della Sala Situazioni Nazionale per assicurare il monitoraggio del traffico in tempo reale h24.

Condizioni meteo variabili 

A causa delle condizioni meteo variabili dei prossimi giorni, come diramato dai bollettini della Protezione civile, si consiglia di informarsi prima di mettersi in viaggio. In particolare, in caso di precipitazioni atmosferiche, è necessario ridurre la velocità e aumentare le distanze di sicurezza dagli altri veicoli procedendo con la massima attenzione.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

A San Giovanni in Fiore abbattuto l’ecomostro, Legambiente «sono oltre 500...

SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) - "E’ sicuramente una buona notizia l’abbattimento a Rovale di un vecchio rudere da parte del comune di San...

Attivista curda detenuta a Castrovillari inizia sciopero fame, nega di essere...

CASTROVILLARI (CS) - Maysoon Majidi ha iniziato lo sciopero della fame. L'attivista curda arrestata a Crotone perché ritenuta una scafista da 5 mesi è...

Feroce aggressione ad un senzatetto: legato, umiliato e massacrato di botte....

SAN COSTANTINO CALABRO (VV) - Sei ragazzini, tutti minorenni, sono stati denunciati per maltrattamenti, percosse, lesioni e altri reati. Il gruppo si sarebbe accanito...

“Spirito Mediterraneo”: a Fuscaldo la prima rassegna mediterranea su liquori e...

FUSCALDO (CS) - Cresce l’attesa per uno degli eventi più attesi dell’anno. La prima rassegna regionale sul mondo degli amari, dei distillati e degli...

Cosenza: alfabetizzazione informatica, 6 punti di facilitazione digitale per le persone...

COSENZA - saranno 6 in tutto, i punti di facilitazione digitale che saranno attivati, al termine del corso di formazione dei facilitatori, all’interno dell’Ambito...

Operazione “Arangea”, estorsioni alle imprese e il controllo asfissiante della ‘ndrangheta

REGGIO CALABRIA - E' stata ribattezzata 'Arangea' l'operazione scattata questa mattina che ha portato in carcere 11 persone e una ai domiciliari, accusate a...