L’impatto economico dei casinò online in Italia

Circa 2,2 miliardi di giocatori con un account attivo. Grazie a questi utenti il gioco ha raggiunto un fatturato globale di circa 59 miliardi di euro solo per quel che concerne il lato “mobile”

COSENZA – Il mondo del gioco d’azzardo è cresciuto a dismisura negli ultimi anni in Italia. L’aumento degli incassi del mondo del gambling è derivato da una serie di fattori che hanno reso i casino siti sempre più popolari e redditizi tra i giocatori di tutta Italia.

Infatti, i migliori casino online hanno saputo intercettare le necessità di tutti gli utenti italiani e, per tale motivo, hanno ottenuto una crescita esponenziale sia per quel che riguarda gli introiti che le singole registrazioni.

Una tendenza in crescita

I casinò online sicuri sono divenuti uno strumento di intrattenimento per tantissimi giocatori. La crescita vertiginosa dei giocatori italiani è dovuta probabilmente ad una serie di misure che sono state introdotte negli ultimi anni.

Una su tutte riguarda l’espansione dei casinò live che hanno azzerate le differenze tra i giocatori online e quelli fisicamente presenti. Inoltre, le slot machine sono state aumentate e migliorate sotto tutti i punti di vista. Ciò è stato possibile grazie al grande lavoro svolto dalle maggiori software house come, ad esempio, Netent, Pragmatic Play o Microgaming.

Questa crescita, inoltre, ha portato l’aumento del numero di metodi di pagamento all’interno dei casinò online in Italia che, oggi, sono moltissimi e comprendono il bonifico bancario, le carte di credito e debito, gli e-wallet e financo le criptovalute. Le possibilità fornite per accedere, giocare e scommettere sui siti casinò online sono oggi tantissime e consentono un gioco rapido, divertente e senza grossi impegni.

L’impatto economico dei casinò online in Italia

Tutto questo ha ovviamente condotto a un aumento dell’impatto economico dato dai casino online legali nel nostro paese. Si stima, infatti, che l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) riceva un indotto complessivo di alcuni miliardi di euro, seguiti da un totale di 105 miliardi di euro in tutto il mondo.

Impiegati nel settore del gioco

Da cosa è formato e come funziona l’indotto del gambling? In Italia siamo molto indietro per quel che concerne gli occupati direttamente dal settore del gioco d’azzardo. Infatti, dai dati oggi a nostra disposizione, gli occupati risultano essere 1.600.

Questo dato, se confrontato con gli altri paesi europei, sembra essere molto “indietro”. Esistono infatti alcuni paesi che riescono ad impiegare molte più persone nel settore del gioco, specie nel settore dell’assistenza clienti.

Se osserviamo i risultati di Malta, Gran Bretagna e Germania possiamo registrare un grande numero di occupati nel settore. L’isola mediterranea impiega 6.000 persone, la Gran Bretagna 18.000 e la Germania ben 28.000.

A fronte di un numero di impiegati ridotti, l’Italia – grazie anche al grande lavoro fatto dall’ADM – riesce ad incassare cifre davvero ragguardevoli. Questo avviene grazie alla licenza AAMS che garantisce la piena sicurezza e affidabilità dei siti di gioco italiani.

Grazie alle protezioni e ai software dedicati, i casinò AAMS garantiscono una tutela eccezionale dei giocatori, assicurando una protezione completa in tutte le fasi di gioco, dal deposito fino al prelievo, passando per il gioco digitale.

Il gioco d’azzardo online nel mondo

Il mondo dei casinò online italiani è solo una piccola parte della quantità di gioco mondiale. Si stima che nel globo ci siano circa 2,2 miliardi di giocatori con un account attivo. Grazie a questi utenti il gioco ha raggiunto un fatturato globale di circa 59 miliardi di euro solo per quel che concerne il lato “mobile”. In media, gli utenti del gioco dedicano 10 ore di gioco alla settimana.

Si tratta di un numero in costante crescita da circa 20 anni. In generale, l’introito complessivo generato dai miglior casinò avanza da anni e oggi sembra essere pari a 93 miliardi di euro, una stima precedentemente prevista per il 2025.

Questi importi dovrebbero, secondo le attuali stime, avere una crescita annuale dell’11,5% fino al 2026. Tale aumento dovrebbe quindi portare il fatturato globale a rompere il tetto dei 100 miliardi il prossimo anno e poi continuare a prosperare per i prossimi due.

Conclusione

In tutto questo, i casinò con regolare licenza AAMS continuano a crescere e ad attrarre giocatori anche grazie alle ottime offerte messe sul piatto che riguardano bonus di benvenuto, bonus sul primo deposito, bonus sui giochi da tavolo e molto altro.

Tutti questi fattori continuano a far prosperare il gioco e a far crescere l’interesse complessivo da parte dei giocatori. In ultimo, la presenza di jackpot progressivi nei casinò italiani ha reso possibili vincite ricchissime sino ad oggi improbabili.

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Cosenza: nasce il centro studi su “Salute, Società e Territorio” dell’Unical, coinvolti 9 dipartimenti

COSENZA - La presentazione si terrà martedì 25 giugno alle 17, presso la Casa delle Culture di Cosenza. Il Centro Studi su Salute, Società...

Cosenza, in partenza la campagna di disinfestazione contro le zanzare. Prosegue quella contro topi...

COSENZA - In tutto il territorio comunale di Cosenza, nei prossimi giorni, diverse squadre entreranno in azione per effettuare gli annuali interventi di disinfestazione...
Crisi idrica emergenza siccità Calabria

Emergenza siccità, sarà un’estate difficile in Calabria: sorgenti in calo del 50%. Diga del...

COSENZA - Emergenza siccità: “la situazione idrica in Calabria desta molta preoccupazione, in alcune aree si registrano cali di produzione delle sorgenti anche del...

Una membrana polimerica rende potabile l’acqua: lo studio in collaborazione con l’Unical

PISA - Acqua contaminata da arsenico resa potabile grazie a una innovativa membrana. Lo rivela una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Water e realizzata...

La strage al cimitero di San Lorenzo del Vallo, catturato l’ergastolano Luigi Galizia

COSENZA - E' stato catturato nella notte appena trascorsa, dai carabinieri di Cosenza e di Salerno, Luigi Galizia, destinatario di ordine di carcerazione emesso...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Emergenza siccità, sarà un’estate difficile in Calabria: sorgenti in calo del...

COSENZA - Emergenza siccità: “la situazione idrica in Calabria desta molta preoccupazione, in alcune aree si registrano cali di produzione delle sorgenti anche del...

Montalto Uffugo: urne aperte per il ballottaggio tra Faragalli e D’Acri....

MONTALTO UFFUGO (CS) - Alle 7:00 di questa mattina seggi aperti a Montalto Uffugo per il turno di ballottaggio. Chiusa la tornata elettorale dell'8...

Spezzano Albanese: Scuola di Alta formazione Magna Grecia. Certifica le tue...

SPEZZANO ALBANESE (CS) - La scuola di Alta formazione Magna Grecia si inserisce nel complesso panorama del mondo del lavoro. Trovare opportunità lavorative, soprattutto...

Disservizi telefonici con Rabona: dopo la diffida si risolve la questione:...

COSENZA - A 24 ore dall’ultima diffida, si risolve la questione relativa ai disservizi telefonici segnalati dai clienti Rabona. L’associazione per i diritti dei...

Caldo infernale a Cosenza: nella Valle del Crati 40 gradi. Si...

COSENZA - Anche oggi caldo infernale a Cosenza e nell'area urbana, dove le temperature sono mediamente attorno ai 38 gradi. Va decisamente peggio in...

Il Governo firma il decreto sul fermo pesca obbligatorio 2024: «passo...

COSENZA - Fermo pesca obbligatorio 2024: Il Ministro dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha firmato il decreto sul fermo pesca...