Esami genetici: una nuova frontiera per diagnosi accurate

Le rivelazioni del genoma umano sono utili a prevenire e a curare nel modo giusto i pazienti

COSENZA – Negli ultimi anni la scienza ha riservato grande attenzione allo studio del genoma umano, riuscendo a conseguire notevoli progressi che hanno avuto un impatto positivo sull’intera comunità.

Le conoscenze acquisite in Italia e nel mondo in questo campo si sposano con la possibilità di intercettare lo sviluppo di malattie prima della loro manifestazione. Ciò accade con i test che consentono di identificare mutazioni genetiche da cui si originano tumori o altre patologie ereditarie. Questo significa che il Servizio Sanitario Nazionale può agire tempestivamente e approntare investimenti orientati sulla prevenzione anziché sulle cure.

C’è ancora chi tende ad associare l’esame genetico al solo test di paternità. In verità, la schiera dei test è molto più ampia. Tra essi ricordiamo quelli in grado di diagnosticare patologie già in corso, di stabilire i rischi e le probabilità di trasmissione di malattie genetiche ai figli.

Senza considerare i test che ci consentono di capire in che modo il corpo può reagire ad una determinata terapia, consentendoci di stabilire cure farmacologiche personalizzate in base al proprio DNA. E ancora, ci sono gli esami, che interessano l’ambito dei trapianti, mirati cioè a definire se c’è compatibilità tra il donatore ed il ricevente.

Il DNA può rivelare informazioni importanti per la nostra salute e anche quella dei nostri cari. È questo il caso delle diagnosi prenatali, richiesti da donne in gravidanza che rischiano di avere figli con patologie anche gravi.

Oggi, grazie alle nuove tecnologie, è possibile prenotare con estrema semplicità test di questo tipo, in strutture e laboratori di genetica come Dyadea Centro Diagnostico Terapeutico Borgo, attrezzati con apparecchiature moderne e non solo.

Centri di questo tipo riservano anche particolare attenzione al paziente e al trattamento dei dati personali. Alla consulenza effettuata con un medico genetista, infatti, si associa l’impegno a garantire la riservatezza dei dati. Infatti, i campioni prelevati rivelano caratteristiche personali e familiari rese noto solo al paziente che richiede il test.

È chiaro che in tutti i casi, gli esiti dei test debbano essere interpretati da un medico esperto e considerati in relazione ad altri dati, come il contesto in cui si vive, lo stile di vita ed altre condizioni cliniche. Quel che è certo, è che un esame genetico può fare la differenza in termini di prevenzione, diagnosi e, va da sé, anche di guarigione.

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

vela

Vela, concluso con successo il Trofeo Marina Yacht 2024. Classifiche finali per categoria

TROPEA (VV) - Si è conclusa a Tropea domenica 21 aprile l’edizione 2024 del prestigioso Trofeo Marina Yacht 2024 disputato ininterrottamente per otto edizioni,...
vigili-del-fuoco-notte

Incendio in un cantiere allestito nel cortile di una scuola media

ROCCELLA JONICA (RC) - Un incendio, sulle cui cause sono in corso mirati accertamenti, è divampato ieri sera intorno alle 21.00 nel cortile interno...

Corigliano Rossano: contro l’abbandono degli animali, la prevenzione parte dai più piccoli

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Una guida speciale è Silvia, un Bovaro del Bernese, un gigante tutto pelo e dolcezza che si è conquistato le...
Pitbull2

Bimbo di 15 mesi ucciso da due pitbull. Codacons “subito patentino per chi ha...

COSENZA - Dopo la tragedia di Eboli, dove  questa mattina un bimbo di 15 mesi è stato sbranato da due pitbull che hanno anche...
ultimo re attilio sabato libro

Cosenza: il senso e la dimensione del potere, Attilio Sabato presenta “L’Ultimo Re”

COSENZA - Un’attesa e auspicata continuità con le vicende umane e politiche del sindaco don Pepè, figura cardine del precedente romanzo Iubris, ma che...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Bimbo di 15 mesi ucciso da due pitbull. Codacons “subito patentino...

COSENZA - Dopo la tragedia di Eboli, dove  questa mattina un bimbo di 15 mesi è stato sbranato da due pitbull che hanno anche...

Il dramma: bimbo di 15 mesi azzannato e ucciso da due...

EBOLI (SA) - Tragedia questa mattina a Eboli in provincia di Salerno, dove un bambino di appena 15 mesi è stato azzannato e ucciso...

Vince 2 milioni e un vitalizio da 6mila euro al mese...

COSENZA - Un nuovo milionario in Italia grazie al Gratta e Vinci. Fa festa il Lazio in particolare la provincia di Frosinone; qui un...

“Per Vincenzo Agostino”. Uno studente del Liceo “Filolao” di Crotone rievoca...

COSENZA  - Dolore e tantissimi messaggi per la morte di Vincenzo Agostino, 87 anni. Per tanti anni si è battuto per ottenere giustizia per...

Era accusato di tentato omicidio, prosciolto dal tribunale di Castrovillari un...

CASTROVILLARI  - Prosciolto dall’accusa di tentato omicidio. Questo quanto disposto all’esito della camera di consiglio dal Tribunale di Castrovillari nei confronti del 40enne A.A....

Acri: controlli a tappeto contro gli allacci dell’acqua abusivi. Il Comune...

ACRI (CS) - Partiranno dal 29 aprile i controlli a tappeto su tutto il territorio comunale di Acri, con il coordinamento della polizia municipale,...