Nascondeva armi nel divano modificato per conservare fucili e pistole

In manette un pregiudicato accusato di detenzione clandestina di armi e munizioni

 

VIBO VALENTIA – Sequestro di armi nel vibonese. I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno scoperto un arsenale nel corso di un controllo in materia di armi. I carabinieri della Stazione di Cessaniti, insieme al Nucleo cinofili dello squadrone Cacciatori Calabria, in particolare, hanno compiuto una perquisizione nell’abitazione di Z.A., di 67 anni, già noto alle forze dell’ordine, in frazione Pannaconi. Nel corso del controllo, i militari hanno trovato, nascoste in un divano appositamente modificato, una pistola calibro 9 x 21 con matricola abrasa e due caricatori; un fucile doppietta calibro 12 con matricola abrasa; 16 cartucce calibro 12; 26 cartucce calibro 9 x 21; 1 cartuccia calibro 9 x 19. Espletate le formalità di rito, l‘uomo è stato arrestato per detenzione clandestina di armi e munizioni e posto ai domiciliari in attesa di giudizio.

 

In foto le armi sequestrate