Bimbo lasciato solo in classe, il Ministro Valditara ordina verifiche nella scuola a Rende

Il Ministro dell'Istruzione e del Merito ha contattato l'Ufficio Scolastico Regionale ordinando le verifiche del caso in merito all'accaduto

RENDE (CS)  – “In relazione a quanto avvenuto in una scuola alcuni giorni fa, dove un bambino sarebbe stato lasciato solo in una classe perché giudicato “iperattivo”, il Ministero dell’Istruzione e del Merito comunica che il Ministro Valditara ha preso tempestivamente contatto con il Direttore dell’Ufficio Scolastico per la Calabria Antonella Iunti per effettuare tutte le verifiche del caso e ricevere precise informazioni sulla vicenda, in modo da valutare gli eventuali provvedimenti da prendere sulla base di quanto accaduto”. L’annuncio in una nota inviata dal Ministero dell’istruzione e del merito. L’episodio è avvenuto in una scuola elementare di Rende, comune in provincia di Cosenza.

L’episodio è stato denunciato dalla mamma, un’avvocato cosentino, che ha raccontato l’episodio a mezzo stampa.

Bimbo lasciato solo in aula: in Questura docente e dirigente 

Sono stati sentiti a sommarie informazioni da agenti della Questura di Cosenza, specializzati in fatti riguardanti i minori, la dirigente della scuola e un docente di un istituto del Cosentino in relazione a quanto avvenuto alcuni giorni fa, dove un bambino sarebbe stato lasciato solo in classe dai compagni.

Secondo quanto ricostruito, il bambino sabato scorso 18 novembre è rimasto solo con le insegnanti nell’aula di terza elementare che da appena due giorni aveva iniziato a frequentare, dopo essere stato trasferito da un’altra sezione del medesimo istituto scolastico.

L’assenza di massa dei compagni di scuola sarebbe stata una forma di protesta da parte dei genitori degli altri bambini nei confronti della dirigente scolastica a seguito del trasferimento del piccolo da loro considerato iperattivo. A farne le spese, però, il bambino che, tornato a casa, ha raccontato tutto alla madre che ha denunciato il fatto al garante per l’Infanzia e per l’adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale. Il bambino, secondo quanto si apprende, non usufruisce di nessun supporto educativo scolastico. Marziale ha immediatamente richiesto una verifica agli uffici ed è in attesa, secondo quanto riferito all’ANSA, della documentazione.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Cosenza, scontri al derby: al vaglio degli inquirenti i video che fanno luce sulla...

Cosenza - I video ripresi dal sistema di sorveglianza del centro commerciale e numerosi video girati da privati che circolano sui social sono al...

Call center Tim, la situazione ‘degenera’ in Calabria e in tutta Italia: verso lo...

ROMA - Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, "considerato il peggioramento delle condizioni delle varie vertenze in corso su aziende...
Patrizia-Rodi_alberi-secolari-bruciati

Tagliati e dati alle fiamme alberi secolari di ulivo: nel mirino una dirigente di...

ROSARNO (RC) - Persone non identificate hanno tagliato alcune piante secolari di ulivo, mentre ad altre hanno dato fuoco, sui terreni a Rosarno, in...
Landini-e-Occhiuto

Calabria, terra fragile. Occhiuto: «stiamo tentando di far restare i giovani calabresi, processo lungo»

LAMEZIA TERME (CZ) - "In questa regione abbiamo un precariato straordinario. Un precariato per la verità che non ho creato io, perché il mio...
studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, scontri al derby: al vaglio degli inquirenti i video che...

Cosenza - I video ripresi dal sistema di sorveglianza del centro commerciale e numerosi video girati da privati che circolano sui social sono al...

Call center Tim, la situazione ‘degenera’ in Calabria e in tutta...

ROMA - Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, "considerato il peggioramento delle condizioni delle varie vertenze in corso su aziende...

Tagliati e dati alle fiamme alberi secolari di ulivo: nel mirino...

ROSARNO (RC) - Persone non identificate hanno tagliato alcune piante secolari di ulivo, mentre ad altre hanno dato fuoco, sui terreni a Rosarno, in...

Calabria, terra fragile. Occhiuto: «stiamo tentando di far restare i giovani...

LAMEZIA TERME (CZ) - "In questa regione abbiamo un precariato straordinario. Un precariato per la verità che non ho creato io, perché il mio...

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila...

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...

Derby, scontri tra tifosi e polizia fuori dal Marulla e a...

COSENZA - Fortissime tensioni dopo il derby Cosenza-Catanzaro (perso in casa dai lupi ) che si è tenuto allo stadio Marulla questo pomeriggio. Al...