Ambulatori sociali contro diseguaglianze. Occhiuto “replicarli in più realtà della Calabria”

"Presidi del genere aiutino a ridurre le diseguaglianze. E abbiamo diversi ambiti regionali nei quali c’è una straordinaria necessità di ridurle"

ROSARNO (RC) – “Ringrazio l’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp), il Comune di Rosarno, che ha sollecitato questo intervento, e la commissaria straordinaria dell’Asp di Reggio Calabria, la dottoressa Di Furia, che reputo un’autentica eccellenza nella sanità nazionale”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, intervenendo ad una conferenza stampa indetta presso il Comune di Rosarno a seguito dell’inaugurazione di nuovi ambulatori di medicina sociale aperti nel Poliambulatorio della cittadina reggina grazie al progetto Rosarno Salute Equità (RoSE-).

“L’Asp di Reggio Calabria ha velocizzato i lavori di adeguamento del Poliambulatorio di Rosarno affinché potesse accogliere questo intervento, che realizza davvero il percorso troppe volte trascurato di integrazione tra i servizi sanitari e quelli socioassistenziali. Un percorso che realizza anche compiutamente i principi della sussidiarietà verticale, perché ci sono più istituzioni coinvolte, ma anche orizzontale, perché sono state chiamate a partecipare a questa iniziativa anche associazioni del terzo settore. Si tratta, dunque, di un buon esempio di governo del territorio, realizzato anche attraverso la lungimirante azione dell’Inmp, che gestisce attività del genere in tutto il Paese, ed è soggetto attuatore di varie iniziative finanziate dal Pnrr. E io sono qui anche per assumere come presidente della Regione, nonché da commissario all’emergenza sanitaria in Calabria, l’impegno a replicare iniziative del genere in più aziende e distretti sanitari”.

“Ricordo  – ha proseguito Occhiuto – che la Calabria è la Regione più povera d’Europa, con tassi segnatamente più alti rispetto al resto delle altre Regioni, e credo che presidi del genere aiutino a ridurre le diseguaglianze. Noi abbiamo diversi ambiti regionali nei quali c’è una straordinaria necessità di ridurre tali diseguaglianze, per cui questo modello, ben realizzato, deve essere replicato in più realtà della Regione Calabria. Sono venuto personalmente oggi a questa inaugurazione anche perché volevo rendermi direttamente conto del lavoro che è stato svolto qui, e me ne vado ancor più contento perché ho riscontrato che si tratta davvero di un ottimo lavoro, e che questo modello possiamo e dobbiamo mutuarlo in più aziende sanitarie, o come bene ha sottolineato la dottoressa Di Furia, in più distretti sanitari. Non sono qui per assumermi meriti che invece vanno riconosciuti alle istituzioni che più attivamente sono state coinvolte, ma per assumere impegni che vorrei realizzare ancora insieme a tutti voi”, ha concluso il presidente Occhiuto.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

naufragio-cutro

Naufragio di Cutro, i familiari delle vittime: «dal governo solo parole, si vergogni»

CROTONE - "Non è facile tornare. È una cicatrice che si riapre. Siamo qui a chiedere verità e giustizia che non abbiamo visto per...
Lucano-naufragio-Cutro

Lucano: «a un anno dal naufragio di Cutro il mondo è peggiorato»

CROTONE - "La causa principale di quello che accade nel Mediterraneo è del neocolonialismo e di chi obbliga le persone a intraprendere questo viaggio,...
auto carabinieri

Ancora intimidazioni a Pannaconi: dopo il parroco presa di mira un’operatrice culturale

CESSANITI (VV) - Una lettera anonima contenente insulti e minacce è stata fatta recapitare a Pannaconi, frazione di Cessaniti, in provincia di Vibo Valentia,...
Granata_Caracciolo

Granata attacca il sindaco di Montalto: «dica ai cittadini cosa ha fatto sulla depurazione»

MONTALTO UFFUGO (CS) - "Pietro Caracciolo deve dire ai cittadini cosa ha fatto sulla depurazione in questi anni". Così esordisce Maximiliano Granata, presidente del...
insieme-per-il-futuro-castrovillari

Centro per l’impiego, anche da Castrovillari l’accordo per avvicinare gli studenti al lavoro

CASTROVILLARI (CS) – É stato presentato presso l’Aula Magna dell'Istituto Tecnico Industriale "E. Fermi" di Castrovillari il protocollo d’intesa "I Network Territoriali per le...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

‘Troppo monello’: frustate a un bimbo di appena 5 anni con...

CATANIA - Frustate ad un bimbo di appena 5 anni per le sue monellerie. È quanto emerso da un'inchiesta della Procura di Catania che ha...

Paura in galleria: furgone distrutto dalle fiamme sulla Statale 107 a...

SAN PIETRO IN GUARANO (CS) - Paura in galleria dove un furgone è stato avvolto e distrutto dalle fiamme. È accaduto questo pomeriggio lungo...

Vandali in azione a Cerisano: dalla villa al Comune danni e...

CERISANO (CS) - Non usa mezze misure il Sindaco di Cerisano Luca di Gioia quando parla di "strutture pubbliche sotto attacco" mentre si appresta...

San Lucido, il “nuovo” porto prende forma e si illumina. Proseguono...

SAN LUCIDO (CS) - Proseguono i lavori di ammodernamento e miglioramento funzionale del porticciolo di San Lucido. Sotto l'occhio vigile della Capitaneria di Porto,...

Truffa sui buoni pasto: sequestro da 20 milioni di euro alla...

ROMA - La Guardia di Finanza, su disposizione del gip di Roma, ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di beni del...

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...