La segnalazione – A Rende monopattini sulla Statale 107 di giorno e di notte. Possono circolare?

Diverse le segnalazione di monopattini elettrici che percorrono giornalmente la Statale 107 in particolare tra Arcavacata e Contrada Cutura mettendo a rischio la sicurezza stradale. Ma cosa dice la legge?

RENDE – Con una lettera inviata alla nostra redazione, un cittadino di Rende, residente a contrada Santo Stefano, evidenzia una problematica che riguarda i monopattini. Circolerebbero di giorno e di notte lungo la Statale 107 Silana Crotonese, in particolare, evidenzia il lettore, dal tratto che va da Arcavacata a Contrada Cutura, anche se alcune volte sono stati visti arrivare anche a Piano Monello.

Monopattini Rende

“Monopattini sulla Statale: un pericolo soprattutto di sera”

Questo quanto scritto dal lettore «gentile redazione, sono un vostro affezionato lettore residente a Contrada Santo Stefano di Rende e voglio evidenziare una problematica che sto riscontrando lungo la Statale 107 ‘Silana Crotonese’, tratto di strada che quotidianamente percorro per lavoro, in particolare nella zona compresa tra Arcavacata e il Centro commerciale Campus di Contrada Cutura. Di giorno, ma soprattutto la sera e la notte, quando la visibilità è drasticamente ridotta, che ci sia il sole o la pioggia poco cambia: la strada è percorsa da diversi monopattini alla cui guida ci sono persone grandi che mettono a serio rischio la sicurezza stradale”.

Monopattini Rende

“In particolare, l’altra sera, – prosegue il lettore – uno di questi monopattini, senza luci di segnalazione e giubbotto catarifrangente, per poco non finiva sotto le ruote di un’auto che provvidenzialmente è riuscita a sterzare all’ultimo momento. L’altra mattina, invece, una persona su un monopattino non solo camminava in senso contrario, ma ad un certo punto ha anche attraversato la Statale per svoltare a destra. In un’altra occasione ancora, ne ho visti due (uno dietro l’altro) procedere nei pressi di Piano di Maio. Mi chiedo e vi chiedo, ma tutto questo è normale? I monopattini elettrici possono circolare su una strada Statale e in una zona altamente trafficata?”.

Monopattini sulle strade: cosa dice la legge

In merito a quanto riferisce il lettore, altre segnalazioni sullo stessa problematica sono giunte in redazione. Al momento, in attesa che venga discussa in parlamento la modifica al codice della strada con tutta una serie di nuove norme introdotte dal Ministero dei Trasporti, comprese quelle sui monopattini (casco, frecce di segnalzione, giubbotti catarifrangenti, targhe ecc…), occorre affidarsi a quanto dice la legge di conversione del decreto Milleproroghe 2022 (legge n. 15/2022), in vigore dal 1° marzo 2022, che ha messo fine a un dubbio interpretativo sull’uso dei monopattini elettrici fuori dai centri abitati.

Sulle Statali solo se presente una pista ciclabile

Con l’introduzione del comma 75-terdecies sono state aggiunte proprio le disposizioni che riguardano la circolazione dei monopattini sulle strade extraurbane come le statali: “per le strade extraurbane -dice la norma aggiuntiva introdotta a febbraio 2022 –  i monopattini elettrici possono circolare solo su piste ciclabili o su altri percorsi riservati alla circolazione delle biciclette”. Dunque lungo la Statale 107, che non prevede al momento una pista ciclabile, non è possibile circolare con i monopattini elettrici.

Luci di notte e giubbotto ad alta visibilità

Per quanto riguarda la circolazione nelle ore serali e notturne la legge prevede che: “da mezz’ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell’oscurità, e di giorno, qualora le condizioni di visibilità lo richiedano, i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica possono circolare su strada pubblica solo se provvisti anteriormente di luce bianca o gialla fissa e posteriormente di luce rossa fissa, entrambe accese e ben funzionanti. Da mezz’ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell’oscurità, il conducente del monopattino a propulsione prevalentemente elettrica deve circolare indossando il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità, di cui al comma 4-ter dell’articolo 162 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285″.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

ponte sullo stretto salvini (1)

«L’ok dell’Europa al Ponte sullo Stretto è una fake news, Salvini si rilegga l’emendamento»

REGGIO CALABRIA - "Un ballon d’essai, una notizia indefinita e prematura, destinata al fallimento, quella che dopo il voto di oggi sul Regolamento sulle...
Regione-Calabria

Ex stagisti e borsisti precari dopo 15 anni firmano l’indeterminato in Regione

CATANZARO - E' finito il precariato per il bacino ex stagisti/borsisti. In Cittadella la firma del contratto a tempo indeterminato dopo un'attesa durata 15...

Negozi, auto e case incendiate a Sibari: «Inutili negli anni i comitati per l’ordine...

CASSANO ALLO JONIO (CS) - Quella che sta avvenendo nella Sibaritide è un'escalation criminale che si protrae ormai da diverso tempo e che la...
concerto-di-primavera-cosenza

Concerto di primavera a Cosenza: grande successo dell’Orchestra Giovanile Polimnia

COSENZA - Nella magnifica cornice dell’Auditorium Guarasci del Liceo Classico Telesio di Cosenza, grande successo per il concerto di primavera dei giovani musicisti dell’Orchestra...
sindaco-Cosenza_Lunetta-Savino

Rendano, il sindaco di Cosenza consegna all’attrice Lunetta Savino il premio ‘Enzo Noce’

COSENZA - Il Sindaco Franz Caruso ha consegnato al teatro 'Rendano' all'attrice pugliese Lunetta Savino, molto apprezzata dal grande pubblico, il premio "Enzo Noce",...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Chi si rivede! Dal 25 aprile torna l’Anticiclone africano. Ultime 24...

COSENZA - Anticiclone africano: imminente il suo ritorno sulla Calabria. Mentre in pianura si susseguono rovesci e acquazzoni, sulle vette più alte di Sila...

Medicina, Veterinaria e Odontoiatria: finisce l’era del numero chiuso. Iscrizione al...

ROMA - "Esrpimo molta soddisfazione per l’adozione, da parte del comitato ristretto, del testo base che verrà ora esaminato in commissione Istruzione al Senato". Così...

Cosenza, segnalati tentativi di truffa con l’SMS: “mamma ho rotto il...

COSENZA - "Ciao mamma! Il mio telefono è rotto. Questo è il mio nuovo numero di cellulare, mandami un messaggio su Whatsapp! Grazie mille‘....

Redditi 2023: Portofino è il comune più ricco d’Italia. In Calabria,...

COSENZA - Portofino, in provincia di Genova, è il comune italiano più ricco del territorio. Lo si apprende dai dati sui redditi italiani, dichiarati...

Piero Fassino denunciato per il tentato furto di un profumo da...

ROMA - Piero Fassino è stato denunciato per il tentato furto di un profumo da 100 euro all'interno dell'area duty free dell'aeroporto di Fiumicino...

Processo “Overture”: estorsioni, intimidazioni e spaccio a Cosenza: 22 condanne e...

COSENZA - Sentenza di primo grado del processo Overture. Il tribunale di Cosenza, in composizione collegiale, ha emesso la sentenza di primo grado sul...