Cosenza, Luberto «bene la mozione per aumentare sportelli e i controlli di Municipia»

La mozione a seguito delle file interminabili presso l'ufficio competente e per avvisi e intimazioni di pagamento di somme non dovute o errate

COSENZA – Il consigliere comunale Francesco Luberto del gruppo consiliare ‘Bianca Rende Sindaca’ esprime “soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte del consiglio comunale di Cosenza, della mozione formulata dal nostro gruppo consiliare, anche sottoscritta da alcuni consiglieri appartenenti alla minoranza”.

Con la mozione infatti “si è dato indirizzo all’amministrazione a che si preveda un maggior numero di sportelli presso l’ufficio tributi, al fine di riportare alla normalità il flusso dei cittadini attualmente abnorme, considerata anche la tuttora pendente procedura di definizione agevolata prorogata al 31.01.2024, nonché a far sì che l’Agente per la Riscossione Municipia provveda ad effettuare le verifiche necessarie per una corretta individuazione dei tributi da riscuotere, onde evitare ricorsi tributari da parte dei contribuenti che potrebbero rivelarsi in tutto o in parte fondati”.

“Tale mozione è stata presentata – spiega ancora Luberto – in considerazione alle problematiche legate all’enorme disagio che migliaia di cittadini di Cosenza lamentano in relazione ad avvisi, cartelle esattoriali e intimazioni di pagamento che riportano richieste di somme non dovute o comunque errate nel loro preciso ammontare, per come anche riconosciuto dal consigliere comunale delegato ai tributi, ritenendo assolutamente urgente che l’amministrazione comunale unitamente a Municipia provveda a prevedere i necessari correttivi”.

“Auspichiamo – conclude il consigliere comunale – che in tempi brevi si avvii una concreta azione amministrativa in ossequio ad un giusto ed equo rapporto tra i contribuenti ed ente comunale in quanto assistiamo quotidianamente a interminabili file cui sono costretti gli utenti che affollano gli uffici per ottenere legittimamente correzioni o addirittura sgravi per importi non dovuti o duplicati per la medesima unità abitativa”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Derby, Associazione nazionale funzionari polizia: “deliberato attacco, colpito alla testa dirigente”

COSENZA - " Ieri sera, al termine della disputa calcistica Cosenza-Catanzaro si sono registrati disordini, ed in particolare i tifosi del Catanzaro si sono...
vincenzo chindamo sabrina garofalo

“Donne, violenza e ‘ndrangheta”, a Rende il fratello di Maria Chindamo «siamo qui per...

RENDE - Lea Garofalo, Simona Napoli, Maria Concetta Cacciola, Giuseppina Pesce, Denise Cosco, Barbara Corvi e Maria Chindamo. Donne che hanno provato ad alzare...
Ambulanza generico

I soccorsi arrivano in ritardo, muore 74enne in attesa dell’ambulanza

MESORACA (KR) - Un 74enne si sente improvvisamente male in mezzo alla strada, poco distante dalla postazione del 118 di Mesoraca, e muore. Il...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Depurazione e inquinamento: blitz tra Catanzaro, Vibo e Cosenza

CATANZARO - Un'operazione dei carabinieri è scattata all'alba con l'impiego di decine di carabinieri per l'esecuzione di diverse misure cautelari nei confronti di soggetti...

Scontri Cosenza-Catanzaro: triste epilogo di una giornata di sport – VIDEO

COSENZA - E' finita nel peggiore dei modi la giornata del derby tra Cosenza e Catanzaro vinto dalla squadra giallorossa per 2-0. A Quattromiglia...

Troppe morti sul lavoro: a gennaio 2024 già 45 vittime, Calabria...

ROMA - “Nel primo mese del nuovo anno l’emergenza rimane e anzi si aggrava con due vittime in più rispetto a gennaio 2023 e...

Rende: “100 passi verso il 21 marzo”. Dibattito su donne, violenza...

RENDE - Con l’approssimarsi del 21 marzo, Giornata della Memoria dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il Presidio Libera di Cosenza “Sergio...

Cosenza: Tridico presenta il suo libro “Il lavoro di oggi, la...

COSENZA - L'assessore al welfare del Comune di Cosenza, del M5S, Veronica Buffone invita i cittadini a partecipare alla presentazione del libro "Il Lavoro...

“Insicurezza alimentare”: per il 10% dei calabresi metà del bilancio familiare...

COSENZA - «Il 10% della popolazione calabrese vive una condizione di insicurezza alimentare». A far emergere il dato è il portavoce nazionale del Banco...