Cosenza, cantiere edile sprovvisto di dispositivi di sicurezza per gli operai

Il cantiere è lo stesso dove stamane un operaio era salito sull’impalcatura rivendicando un mancato pagamento di uno stipendio

COSENZA – La vicenda dell’operaio di nazionalità rumena che questa mattina era salito su un’impalcatura di un palazzo nella centralissima via Alimena per rivendicare un mancato pagamento di uno stipendio, controversia poi risolta dall’imprenditore giunto poco dopo sul cantiere, evidenzia comunque, ancora una volta la mancanza di sicurezza sui posti di lavoro. Infatti sul tetto del palazzo dove si stanno eseguendo i lavori di ristrutturazione, come si può ben notare dalle immagini gli altri operai lavorano senza alcun dispositivo di sicurezza. Addirittura uno di essi maneggia una motosega ed anche in questo caso senza alcun dispositivo di protezione.

Tutto questo accade a pochi giorni dalla strage di Suviana, in Emilia Romagna, dove hanno perso la vita sette operai, riaccendendo nuovamente i riflettori in materia di sicurezza sul lavoro. In Italia in questi, secondo i dati Inail, nei primi quattro mesi del 2024 sono stati oltre 130 i morti sul lavoro, mentre gli infortuni 92.711 , facendo segnare un + 25%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questi numeri e in modo particolare quanto avvenuto a Suviana qualche giorno fa, hanno spinto il Governo sollecitato da sindacati e associazioni a pensare e a varare norme più restringenti. Ma oltre a questo, è inutile sottolinearlo che chi è preposto a garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro, dovrebbe operare con attenzione e senso di responsabilità.

 

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Premio Sila 2024, svelati i cinque libri finalisti

COSENZA - “Un paese felice” di Carmine Abate, “Grande meraviglia” di Viola Ardone “Jazz Cafè” di Raffaele Simone, “Una minima infelicità” di Carmen Verde...

San Giovanni in Fiore, giornata di sensibilizzazione contro le truffe

SAN GIOVANNI IN FIORE -  Una iniziativa di sensibilizzazione dei cittadini contro le truffe, promossa dall'amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore in collaborazione...

San Giovanni in Fiore, abbattuto l’ecomostro di Rovale

SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) - Il cosiddetto ecomostro di Rovale, villaggio nei pressi di Lorica, località turistica della Sila cosentina, nel comune di...

Pd Cosenza: la vicenda di Jlenia Sardano, il Nazareno ci mette...

COSENZA - Tra i dirigenti del Partito Democratico cosentino, la vicenda di Jlenia Sardano, l'ex segretaria amministrativa della segreteria provinciale che non ha percepito...

Tra i Giganti della Sila, le camminate nella biodiversità promosse dal...

CAMIGLIATELLO SILANO – “Le Camminate nella biodiversità”, è l’iniziativa promossa dal il FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano ETS, in occasione della “Giornata mondiale della biodiversità”,...

Pallavolo, dal 21 al 23 giugno prossimi l’Altopiano Silano ospiterà Il...

COSENZA – Sei squadre maschili e 6 femminili, per un totale di 12, sono pronte a darsi battaglia al prossimo “Trofeo dei Tre Mari”...