Occupa abusivamente un terreno di oltre 40mila mq. Assolto 35enne cosentino

Il Tribunale di Castrovillari ha assolto un giovane che aveva già precedenti penali: nel 2018 fu accusato di aver devastato un bosco di circa 30mila mq

CASTROVILLARI (CS) – Si è concluso con una sentenza di assoluzione, con la formula “per non avere commesso il fatto”, il procedimento penale a carico di un 35enne di Cariati già noto alle forze dell’ordine difeso di fiducia dall’avvocato penalista Raffaele Meles del Foro di Castrovillari. L’uomo era accusato di aver occupato abusivamente un terreno comunale di oltre 40mila metri quadrati, sul quale aveva costruito alcuni ricoveri per animali, e di aver proceduto – sempre sullo stesso terreno – al taglio non autorizzato di circa dieci alberi di eucalipto.

- Pubblicità Clikio single-

I fatti risalgono al 2019, quando il proprietario di un terreno limitrofo ad un’area comunale contattava i Carabinieri Forestali denunciando il taglio abusivo di alberi di eucalipto alcuni dei quali – dopo il taglio – erano caduti nella sua proprietà provocandogli ingenti danni; i Carabinieri constatavano che sull’intera area erano stati abbattuti altri alberi e che sullo stesso terreno, recintato abusivamente, erano stati costruiti dei ricoveri per animali. Giunto sul posto il 35enne, il quale aveva reso delle dichiarazioni autoaccusatorie, si procedeva alla contestazione dei fatti e alla notifica  del  verbale di sequestro del terreno e delle costruzioni abusive realizzate. L’uomo veniva contestualmente autorizzato a recarsi sul terreno esclusivamente per accudire gli animali.

Al termine della fase dibattimentale del procedimento, durante la quale erano stati escussi i soli testi dell’accusa, il Pubblico Ministero aveva chiesto una sentenza di condanna ad una pena detentiva nei confronti dell’imputato, mentre l’Avvocato Raffaele Meles ripercorrendo tutta la vicenda, aveva evidenziato che tutti i testi escussi non avevano in alcun modo riconosciuto il 35enne quale autore dei reati contestati e che le stesse dichiarazioni autoaccusatorie rese dall’imputato ai Carabinieri non potevano essere utilizzate a causa di alcuni difetti formali, concludendo quindi con una richiesta di assoluzione per non avere commesso il fatto. Richiesta totalmente accolta dal Tribunale di Castrovillari, che ha assolto l’uomo dalle accuse per le quali era stato sottoposto a processo.

Altra sentenza di assoluzione per non avere commesso il fatto era stata pronunciata dal Tribunale di Castrovillari lo scorso dicembre in seguito ad altro procedimento penale a carico del medesimo imputato e di un altro soggetto, entrambi difesi dall’avvocato Raffaele Meles, accusati di avere devastato nel 2018 una superficie boschiva comunale di quasi 30mila metri quadrati tramite l’abbattimento di circa cinquecento esemplari di eucalipto secolari successivamente asportati con l’utilizzo di camion e venduti illegalmente. Nel 2020 il Tribunale di Crotone in un altro procedimento penale sempre a carico del medesimo imputato colto in flagranza di reato mentre abbatteva alcuni alberi in zona protetta, lo aveva prosciolto da ogni accusa. Anche in tale procedimento l’uomo era difeso di fiducia dall’avvocato Raffaele Meles.

- Pubblicità sky-

Correlati

Montalto Uffugo, ristrutturato un edificio destinato alle associazioni di volontariato

MONTALTO UFFUGO - A Santa Maria La Castagna di Montalto Uffugo, un vecchio edificio scolastico in disuso è stato riefficientato dall’amministrazione comunale guidata dal...

Palio di Bisignano, eletto il nuovo capitano del Rione Santa Croce

BISIGNANO (CS) - Si sono svolte ieri nei locali della parrocchia di Santa Croce le elezioni del nuovo capitano del Rione, dopo che Andrea...

Code e disagi a Camigliatello Silano, Tavernise «gestione turistica da serie D»

COSENZA - Dopo le segnalazioni degli utenti e i disagi vissuti ieri da chi ha deciso di recarsi a Camigliatello, interviene "È assurdo pensare...

Calopezzati: sorpreso a rubare rame da un impianto fotovoltaico, arrestato

CALOPEZZATI (CS) - Era intento a sezionare diversi cavi rubati in un impianto fotovoltaico alla periferia del comune di Calopezzati ma è stato sorpreso...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Cosenza, in arrivo 4 finanziamenti di oltre 2milioni per le politiche sociali

COSENZA - "Abbiamo ottenuto 4 nuovi importanti finanziamenti, per un importo complessivo pari a circa 2milioni e 700mila euro, dal PNRR per progetti a...

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la rabbia

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...

Montalto Uffugo, ristrutturato un edificio destinato alle associazioni di volontariato

MONTALTO UFFUGO - A Santa Maria La Castagna di Montalto Uffugo, un vecchio edificio scolastico in disuso è stato riefficientato dall’amministrazione comunale guidata dal...
Auditorium Callipari

Auditorium Calipari, chiusa l’inchiesta sul crollo del tetto. Ci sono 15 indagati

REGGIO CALABRIA - La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiuso l'inchiesta sul crollo del tetto dell'auditorium "Nicola Calipari" al Consiglio regionale della...

La Provincia di Cosenza punta a valorizzare il proprio patrimonio artistico. Presentato il progetto

E’ stato presentato presso la Provincia di Cosenza, il progetto che comprende una serie di azioni per ristrutturare e riqualificare il patrimonio artistico dell’Ente....

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la...

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...

Auditorium Calipari, chiusa l’inchiesta sul crollo del tetto. Ci sono 15...

REGGIO CALABRIA - La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiuso l'inchiesta sul crollo del tetto dell'auditorium "Nicola Calipari" al Consiglio regionale della...

Pnrr, 139mln ai Consorzi di bonifica calabresi: «efficenti con i termini...

CATANZARO - I Consorzi di bonifica e irrigazione calabresi, beneficiari di circa 139 milioni di euro a valere sulle risorse del Pnrr misura M2C4...

Turismo scolastico e scambi culturali: così la Calabria vuole spingere l’economia

Ad annunciarlo è la Vicepresidente con delega all’Istruzione, Giusi Princi, indirizzata a tutti i dirigenti scolastici della Calabria

Lotta ai cambiamenti climatici, dall’Unical il progetto di agricoltura di precisione

RENDE (CS) - In un presente di continui cambiamenti climatici in atto e di processi di desertificazione nell'area del Mediterraneo che vanno avanti da qualche decennio, parte dal Dipartimento...

Cosenza, donna entra in un negozio e minaccia il titolare con...

COSENZA - Entra all'interno di un negozio e minaccia il titolare con un coltello. L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, nei pressi...