Nascondevano droga a casa e negli slip: denunciati due giovani cosentini

Nelle ultime 24 ore la Compagnia dei Carabinieri di Rende, ha denunciato quattro persone per diversi reati.

MONTALTO UFFUGO (CS) – I militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo, hanno denunciato un 23enne e un 20enne cosentini, entrambi residenti a Montalto Uffugo, per il reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Nella serata dello scorso 21 marzo, i militari operanti, hanno eseguito una perquisizione personale, veicolare e domiciliare ritrovando: all’interno degli slip del 23enne, 3 involucri in cellophane contenenti complessivamente 9 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. All’interno dell’abitazione del 20enne, invece, 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”; 2 bilancini di precisione; 3 coltelli da taglio; diverso materiale per il confezionamento. Lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati posti sotto sequestro.

A Luzzi, è stato denunciato un 42enne del luogo, per il reato di “Ricettazione”. I militari operanti, durante un servizio di controllo del territorio effettuato nel pomeriggio di ieri, a Montalto Uffugo, hanno effettuato un controllo personale e l’uomo è stato trovato in possesso di un telefono cellulare “Nokia Lumia 630”, risultato rubato, pochi mesi prima, a un 33enne di Malvito. Il telefono cellulare è stato restituito al legittimo proprietario.

Rende, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, hanno denunciato un 21enne di Taurianova, per il reato di “Guida in stato di ebbrezza”. I militari operanti, hanno sottoposto l’automobilista a test etilometrico riscontrando un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti dalla Legge. La patente di guida è stata immediatamente ritirata e l’autovettura affidata a persona idonea alla guida.