Il “Trophy tour” passa dalla Calabria: ecco la Coppa Davis esposta a Cosenza

Da questa mattina la Coppa Davis è esposta a Palazzo dei Bruzi. Tanti gli appassionati ed i cittadini per una foto con l'insalatiera d'argento

COSENZA – E’ arrivata nella serata di ieri perché la Coppa Davis, oltre un metro di altezza e 200 kg di peso, arriva a pezzi e deve essere montata. Non è un corpo unico, ma tre parti ne compongono la base su cui sono incisi i nomi delle squadre e dei tennisti vincitori dal 1900. E poi sopra la famosa insalatiera d’argento.

Qualche ora, dunque, per arrivare a Cosenza ed essere montata e collocata nel salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, dove stamattina ha preso il via il vero e proprio trophy tour.

Tanti i cittadini, sportivi e curiosi che hanno voluto fare una foto con quella che è probabilmente una delle coppe più affascinanti dell’intero panorama sportivo. Perchè, per tradizione, la Coppa Davis ha un qualcosa di decisamente particolare.

L’Italia di Volandri, Sinner, Sonego, Musetti, Arnaldi e Bolelli ha riportato l’insalatiera d’argento in Italia dopo 47 anni. Ed ora è il momento di attraversare l’Italia passando anche per la Calabria. Prima tappa, quindi, la città di Cosenza.

“Sono onorato dell’attenzione che la federazione ha avuto per la città di Cosenza – ha detto il sindaco Franz Caruso – E questa attenzione ci riempie di orgoglio e manda un messaggio: Cosenza è una città di sport“.

Il tennis italiano è in grande crescita come dimostrano i risultati, non solo di Sinner. Ma anche vedere da vicino e scattare una foto con la Coppa non può che essere un grande stimolo per i ragazzi: “Siamo orgogliosi di ospitare questo trofeo per quattro giorni – ha detto il consigliere FITP e commissario del Comitato regionale Calabro, Joe Lappano – siamo certi dell’effetto che questo porterà ai nostri circoli perché l’emozione che si vive potrà ripercuotersi positivamente sugli iscritti alle scuole tennis“.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Confapi, la giunta nazionale si riunisce a Cosenza: «occorre investire al...

COSENZA - E' stata considerato un segnale di grande attenzione per il sud e, nello specifico, per la Calabria la scelta della nostra regione...

Cosenza si schiera contro l’autonomia differenziata: la protesta in piazza

COSENZA - A poche ore dall'approvazione della legge sull'autonomia differenziata, a Cosenza è subito tempo di protesta. Ad organizzarla il coordinamento democrazia costituzionale con...

Rende: nuovo, moderno e funzionale. Inaugurato il Distaccamento dei Vigili del...

RENDE (CS) - Un presidio nuovo, moderno e funzionale per un corpo, come quello dei Vigili del fuoco, il cui lavoro risulta essere estremamente...

Protesta per la pista ciclabile a Rende, si apre uno spiraglio...

RENDE (CS) - I commercianti di Rende non ci stanno. Il tema è sempre quello della pista ciclabile nel tratto di strada compreso fra...

Tutino via dal Cosenza, parola del procuratore che attacca Guarascio

COSENZA - A 24 ore dalla notizia del riscatto di Gennaro Tutino da parte del Cosenza, arrivano le parole che nessuno si aspettava. Sono...

Elezioni 2024, sempre più astensionismo e scelta basata sui candidati

RENDE (CS) - Non è passato inosservato il fenomeno dell'astensionismo nella consueta analisi del voto, effettuata dall'Osservatorio Politico-Istituzionale del Dipartimento di Scienze Politiche e...