Cosenza, anonima rapine: due colpi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Cosenza, anonima rapine: due colpi

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA -Anonima rapine, torna la paura. Nel giro di poco più di 10 minuti, due episodi criminosi, perpetrati ai danni di altrettante attività commerciali, hanno fatto sprofondare gli esercenti cittadini nel vortice della paura.

Entrambi gli episodi, come da copione del crimine, si sono verificati in prossimità della chiusura dei negozi. Il primo fatto delinquenziale si è verificato in un supermercato di Piazza Europa. Un uomo, dal marcato accento locale, è entrato nel negorio e, armato di pistola e con il volto travisato, s’è avvicinato alle cassiere, intente ad eseguire le operazioni di chiusura, è sotto la minaccia dell’arma si è fatto consegnare l’incasso: 100 euro. Arraffati i soldi, s’è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. Sul luogo dlela rapina, allertati da un testimone, sono piombati gli agenti della squadra Volante che hanno avviato le indagini di routine, ascoltando le testimonianze delle cassiere e di alcuni testimoni. Nemmeno il tempo di redigere il verbale che le “pantere” della polizia, a sirene spiegate, si sono precipitati in via Monte San Michele. Obiettivo dell’anonima è stata questa volta una tabaccheria. Ad agire, entrambi con il volto coperto e armati di pistola, sono stati in due. I rapinatori, dopo aver intimato al titolare e a suo figlio di non fare scherzi, hanno arraffato i soldi nella cassa e si sono dati alla fuga. Anche in questo secondo episodio le indagini della polizia sono ancora in corso.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza