ASCOLTA RLB LIVE
Search

Alcool e stupefacenti: raffica di controlli tra Rende, Montalto e Acri

Tra le 578 persone identificate un trentaseienne francese trovato in possesso di marijuana e metadone


 
RENDE (CS) – Lo scorso week end i Carabinieri della Compagnia di Rende hanno proseguito l’attenta azione di controllo del territorio mettendo in campo, su indicazione del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanza stupefacenti, nonché alla verifica del rispetto del Codice della Strada. In particolare, nei Comuni di Rende, Acri e Montalto Uffugo, i militari della Compagnia Carabinieri di Rende e delle dipendenti Stazioni hanno deferito in stato di libertà, per “Guida in stato di ebbrezza”: una 25enne (1,63 g/l) ed un 27enne (1,27 g/l), entrambi residenti a Rende; un 56enne (1,31 g/l) ed un 47enne (1,28 g/l), entrambi residenti di Acri. Quest’ultimo è stato anche deferito per i reati di “Falsità Materiale” e ”Guida senza patente” poiché, con titolo di guida revocato dal 2009, era regolarmente alla guida della propria autovettura, esibendo ai militari una patente di guida contraffatta.
 
 
I militari operanti, durante i controlli, hanno sottoposto gli automobilisti ad accertamento con apparato etilometrico, rilevando un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge. Le patenti di guida sono state immediatamente ritirate e le autovetture affidate a persone idonee alla guida. Sul piano dell’azione di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione personale, veicolare e domiciliare, si è proceduto a deferire in stato di libertà, per il reato di “Detenzione ai fini di Spaccio di Sostanze Stupefacenti”: un 32enne, residente a Montalto Uffugo, il quale è stato trovato in possesso di: 62 grammi di hashish; 3 grammi di marijuana; tre piantine di canapa indiana; bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

 
 
Denunciato anche un 36enne francese, residente a Montalto Uffugo, al quale sono stati rinvenuti: 21 grammi di  marijuana; 23 confezioni di metadone; bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. Lo stupefacente e il materiale rinvenuto venivano sottoposti a sequestro. Infine, sono stati segnalati alla Prefettura di Cosenza quali assuntori di sostanze stupefacenti un 18enne di Paola ed un 21enne di Crotone, ai quali sono stati complessivamente rinvenuti e sottoposti a sequestro tre grammi di marijuana. Nel corso dei medesimi servizi, svolti con l’ausilio di militari della Compagnia di Intervento Operativo del 14° Battaglione Carabinieri di Vibo Valentia, sono stati raggiunti i seguenti ulteriori risultati: 405 autoveicoli controllati e 578 persone identificate; 29 perquisizioni personali, veicolari e domiciliari ed elevate 41 sanzioni al Codice della Strada.