ASCOLTA RLB LIVE
Search

Dal mondo

siria

Bombardamenti in Siria: invito a digiunare, solidarietà dalla provincia di Cosenza

Messaggio di indignazione dall’arcivescovo di Rossano – Cariati: “La guerra è delirio di onnipotenza”

meccatronico-monaco

Nuove opportunità di lavoro nel mondo dell’energie alternative

Avviata la selezione di giovani diplomati che intendano lavorare nel settore del risparmio energetico e dell’edilizia sostenibile

cocaina

Ecco come la cocaina da Gioia Tauro viene ‘smistata’ in Europa dai calabresi

 In esclusiva per QuiCosenza le dichiarazioni dell’uomo citato nell’ultimo articolo del giornalista slovacco ucciso a colpi di pistola. Amico di Vadalà, il...

reliquia

Reliquie all’estero: il dito indice di San Francesco di Paola torna in Calabria (FOTO)

La reliquia è stata venerata in Australia a Melbourne da oltre diecimila fedeli

Kuciak6-1000x600

Cronista slovacco ucciso, il collega cosentino a Bratislava: “Il suo numero nella rubrica di Vadalà”

Antonio Papaleo sfuggito da un attentato omicida ordito dalla criminalità slovacca racconta di uno ‘strano’ calabrese che si faceva chiamare marchese

antonino_vadala_jan_kuciak

Omicidio giornalista slovacco, scarcerato l’imprenditore calabrese e i suoi parenti

Si sospetta che i sette siano tornati in libertà grazie alla protezione del premier slovacco Robert Fico, cui assistente è socia ed ex fidanzata di Nino Vadalà

Kuciak6-1000x600

Omicidio Kuciak: le armi della ‘ndrangheta vengono dalla Cecoslovacchia?

Le inquietanti rivelazioni del giornalista cosentino sfuggito all’agguato omicida della criminalità slovacca

Giornalista-ucciso-in-Slovacchia

Giornalista slovacco ucciso, in manette l’imprenditore calabrese. Il suo business e la cocaina

‘Ndrangheta e politica slovacca. In esclusiva i documenti sulle aziende di Vadalà. Il giornalista cosentino che lo ha conosciuto ricorda le implicazioni sul...

Jan_Kuciak_1024-1024x592

Omicidio giornalista slovacco: spunta il nome di un imprenditore ‘made in Calabria’

Il cronista, specializzato in evasioni fiscali e frodi all’erario, seguiva casi con importanti implicazioni politiche. Gli inquirenti ipotizzano una “pista mafiosa...

Thai-police-arrest-Russian-cybercrime-operator-of-Dark-Web-InFraud-b

Traffico internazionale di carte di credito: business da 530 milioni di dollari, un italiano tra gli arrestati

Sgominata cyber-banda che attraverso il dark web vendeva carte di credito clonate o rubate truffando migliaia di persone