Gelo russo anche in Calabria. Temperature in picchiata, rischio neve in pianura

Il gelo russo è alle porte. Da inizio settimana temperature in picchiata anche in Calabria e valori diffusamente sotto zero in Sila

COSENZA – L’Italia, in particolare le regioni del Centro-Sud, stanno per essere investite da un’ondata di gelo russo in arrivo da Est. Aria molto fredda che porterà ad un crollo delle temperature, a forti venti di tramontata e grecale e possibili nevicate fino in pianura, soprattutto sui versanti adriatici. Dopo una settimana dominata dal sole, con temperature nella media del periodo, a partire da domenica ecco tornare l’inverno, quello vero. Il termometro inizierà la sua discesa sotto l’azione di masse d’aria sempre più gelide di origine russa-siberiana in arrivo da est che colpiranno quasi tutta l’Italia anche se con effetti diversi. Lungo la dorsale adriatica domani ci saranno occasioni per nevicate fino in pianura un po’ ovunque.

Aria gelida ti tipo continentale

Si tratta di aria fredda di tipo continentale (identificata da molti anche con il termine “pellicolare”, perché resta gelida negli strati prossimi al suolo come fosse appunto una pellicola). Queste correnti freddissime arrivano attraversano la Siberia, passando per la Russia europea e tutta l’Europa orientale. Poi, l’aria gelida raggiunge i Balcani e si tuffa nel Mediterraneo dal versante Adriatico investendo quasi tutte le regioni in particolare quelle del Centro e del Sud. Con questo tipo di aria gelida le nevicate interessano soprattutto i versanti adriatici, quelli ionici e le zone orientali dell’estremo Sud.

Gelo russo in Calabria da lunedì, ma con scarsi effetti

Il gelo russo, come detto, interesserà anche la Calabria a inizio settimana anche se, in una prima fase, vivremo un contesto abbastanza secco con possibili e deboli nevicate che potrebbero interessare solo i versanti orientali e jonici della regione. Con questo tipo di configurazione, infatti, i massicci montuosi di Sila e Pollino fanno da barriera naturale. In aggiunta, va evidenziato che si tratta di retrogressioni da est difficili da inquadrare per traiettoria del nocciolo gelido e durata.

Detto questo, ed assodato l’arrivo del gelo russo, per le zone tirreniche della Calabria e la Valle del Crati (Cosenza e area urbana), si potrebbero (il condizionale è d’obbligo) creare condizioni per neve solo da scorrimento. Tra giovedì e venerdì, in particolare, aria umida e più mite da Sud Est tenderà a risalire verso Nord con precipitazioni diffuse e abbondanti su quasi tutta Calabria e in particolare il reggino e le zone joniche. Questo scorrimento di aria più calda, su uno strato preesistente freddo e denso, potrebbe provocare nevicate abbondanti e localmente intense anche nelle zone interne.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

una foto di scena dello spettacolo centro salute mentale montalto

A Cosenza lo spettacolo dei pazienti del Centro diurno di salute mentale di Montalto

COSENZA - Il teatro e la danza dispiegano la loro forza terapeutica. Un piccolo miracolo accaduto grazie al progetto, le cui origini risalgono a...
Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...
Gennaro Tutino Cosenza Palermo

Ci pensa il solito Tutino, ma la vittoria non arriva. Cosenza-Palermo finisce 1 a...

COSENZA - Serviva un successo al Cosenza per rispondere alla pesante vittoria della Ternana a Cremona e cercare di allontanarsi dalla zona rossa di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo...

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...

Cosenza, bitumazione su via Tancredi e G.F. Falcone. Da domani divieti...

COSENZA - Per consentire i lavori di ripristino della pavimentazione stradale, programmati dal Settore Manutenzione Ordinaria e Straordinaria del Comune di Cosenza dal 13...

Tir in fiamme, A1 chiusa e traffico in tilt: 11 KM...

AREZZO - Un camion prende fuoco lungo la A1, l'autostrada viene chiusa e la viabilità alternativa in tilt mentre lungo l'autostrada del sole si...

Lorica: 5 milioni per il nuovo e moderno Lungolago. La “perla...

LORICA (CS) - Lorica è pronta a rifarsi il look, in particolare sul lungolago, la zona più suggestiva della "Perla della Sila" sempre più a...

Rende: ennesimo incidente sulla Statale 107. Scontro tra uno scooter e...

RENDE - Ancora un incidente lungo la Statale 107 Silana-Crotonese nel comune di Rende. L'impatto è avvenuto all'altezza di Contrada Cutura, non molto distante...

Nuovo anticipo d’estate. Ma nella prossima settimana ondata di freddo tardivo...

COSENZA - Siamo alle porte di una nuova irruzione di aria calda di matrice sub-tropicale. Tutta l'Italia si trova, al momento, sotto l’influenza di...