Rende, aperto un altro call center: ormai unica opportunità per i giovani

Da Nord a Sud, da inizio anno, l’aumento di call center è a due cifre. Nonostante i contratti a tempo indeterminato siano sempre meno

 

RENDE (CS) – E’ nata, all’interno del parco commerciale Campus, la nuova sede Covisian, uno dei primi operatore in Italia nel settore dei contact center. Sembra ormai che, tale impiego, sia l’unica possibilità rimasta ai giovani. La disoccupazione cresce, eppure è boom delle domande di lavoro nei call center. Da Nord a Sud a partire da inizio anno, infatti, l’aumento è a due cifre. Nonostante i contratti a tempo indeterminato siano sempre meno. Eppure continuano a crescere ed aumentare soprattutto nel Sud Italia. Quello inaugurato stamattina dal sindaco di Rende Marcello Manna e il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, accolti dall’Amministratore Delegato di Covisian Ruggero Verazzo divide i pareri sul mercato del lavoro. Se c’è chi vede il lavoro nei call center, come una mancanza di alternative sul territorio, in cui ci si rifugia per guadagnare qualcosa, ma poi si resta intrappolati. C’è invece chi considera ciò un’opportunità. 

 

“Rende è un territorio che offre diverse professionalità con un ottimo livello di istruzione, dove il settore dei servizi può trovare terreno fertile per svilupparsi. Siamo lieti di poter dare oggi questa notizia, con il proposito di continuare a crescere nei prossimi anni e valorizzare ulteriormente il centro che abbiamo qui. In questo percorso a fare la differenza saranno la preparazione del nostro personale e l’evoluzione della nostra offerta verso servizi complessi e più ad alto valore aggiunto”, dichiara Ruggero Verazzo. “Ringraziamo inoltre le autorità locali, presenti all’inaugurazione, per l’attenzione e l’interessamento dimostrato nei nostri confronti”. “Siamo ben lieti di ospitare nel nostro territorio una società che contribuirà ad arricchire il tessuto socio-economico della città di Rende”, sottolinea Marcello Manna, sindaco di Rende.La nuova sede, vicina al polo universitario, fornirà ai nostri giovani possibilità di svolgere, unitamente al percorso di studi, un’esperienza lavorativa per far fronte alle proprie esigenze”.

 

L’apertura della nuova sede raccoglie anche il favore del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto che, non potendo essere presente all’inaugurazione, commenta così: “Saluto con compiacimento l’apertura di una nuova struttura imprenditoriale che sul territorio favorisce soprattutto l’occupazione giovanile. Ogni scommessa privata che può apportare crescita economica in termini di offerta di lavoro rappresenta per noi amministratori pubblici un motivo di soddisfazione perché sostiene l’azione di crescita. Molti auguri, dunque, al gruppo Covisian che inaugura questa sua nuova sede a Rende e a tutte le professionalità che ne costituiscono il valore aziendale”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Bonus bollette: proroga di altri tre mesi per sostenere le famiglie in difficoltà

ROMA - L'annuncio ufficiale del prolungamento per altri tre mesi del bonus bollette illumina un scenario economico nazionale ombreggiato da crescenti tariffe energetiche e...
Antitrust - mondoconvenienza

Istruttoria dell’Antitrust su ‘Mondo Convenienza’: prodotti difettosi, danneggiati o non conformi

ROMA - L'Antitrust ha avviato un'istruttoria nei confronti di Mondo Convenienza. Secondo l'Autorità la società Iris Mobili, titolare del marchio, consegnerebbe prodotti difettosi, danneggiati,...
sindacati e regione a confronto

La Regione incontra i sindacati e promette: «grande attenzione alle risorse»

CATANZARO - "Assolutamente favorevoli alle politiche di valorizzazione del personale, argomento di cui stiamo occupando fin dall'avvio della legislatura con buoni risultati. E al...
ambulanza

Tragedia a Montalto Uffugo: agricoltore settantenne muore in un incendio

MONTALTO UFFUGO (CS) - Drammatico incidente mortale questo pomeriggio a Montalto Uffugo dove un uomo di 76 anni è morto a causa di un...
incendio-auto-avvocato-Salvatore-Cerra

Incendia l’auto di un legale: condannato a quattro anni di carcere

CATANZARO - Il gip di Lamezia Terme, Domenico Riccio, ha condannato, in abbreviato, a quattro anni di reclusione Matteo Gaetano accusato di essere l'esecutore...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"