Abusi sessuali su un ragazzino disabile, denunciato un anziano a Paola

Da quell’appartamento, secondo le testimonianze, arrivavano urla strazianti e così dopo mesi qualcuno ha pensato di rompere il silenzio sulla squallida vicenda e di segnalare il caso alla Polizia.

 

PAOLA (CS) – Un uomo di 70 anni ( e non di 58 come si era appreso in un primo momento) è stato denunciato dalla polizia con l’accusa di abusi sessuali su un minore disabile. L’uomo, a seguito di una segnalazione arrivata dai residenti di via San Rocco a Paola, stato colto in flagranza nella sua abitazione mentre era in compagnia del ragazzino di 16 anni, che da mesi sarebbe stato vittima delle attenzioni sessuali dell’anziano, che pare abbia sofferto di problemi di natura psichica.

Il fatto risale a lunedì scorso ma la notizia è circolata solo oggi. E’ da quell’appartamento, dove nel silenzio generale si consumavano gli abusi.  Una storia di degrado sociale alla quale hanno messo la parola fine, gli uomini del commissariato di Paola che hanno raccolto diverse testimonianze secondo le quali il minore, si recava a tutte le ore del giorno e della notte in casa del 70enne ma le indagini proseguono per ricostruire i contorni della squallida vicenda. La polizia ha informato la locale Procura della Repubblica.