Scontri a terni: sindaco colpito alla testa dalle forze dell'ordine - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Scontri a terni: sindaco colpito alla testa dalle forze dell’ordine

Avatar

Pubblicato

il

PERUGIA – Tensione stamattina alla manifestazione dei lavoratori della Tk-Ast di Terni. I lavoratori, in sciopero per 4 ore per la delicata

vertenza della vendita dell’acciaieria, hanno sfilato per le strade della citta’ terminando sotto la prefettura. Il corteo si e’ poi diretto verso la stazione per occupare i binari. A quel punto la tensione con le forze dell’ordine che presidiavano l’ingresso si e’ acuito. Nell’ambito di un’azione di respingimento da parte delle forze dell’ordine, che avevano organizzato un cordone, sono rimasti contusi un lavoratore e il sindaco Leopoldo Di Girolamo, che era arrivato per cercare di mediare. Il primo cittadino ha riportato una ferita non grave alla testa. SINDACO IN OSSERVAZIONE CON 2 PUNTI SUTURA ALLA TESTA e trattenuto in osservazione all’Ospedale Santa Maria. Il referto medico parla di ferita lacero contusa al cuoio capelluto per trauma diretto.

 

Il sindaco si e’ definito “molto amareggiato” e ha parlato di “violenza incomprensibile”.

 

Secondo la ricostruzione fornita dall’amministrazione comunale di Terni il sindaco e’ stato ferito alla testa nel corso di una carica delle forze dell’ordine avvenuta all’ingresso della stazione” nel corso della manifestazione che le organizzazioni sindacali e i lavoratori avevano organizzato.

 

Sindaco, travolti da una reazione esagerata “Non e’ mai successo nulla di simile in una citta’ come la nostra” dice “Neppure in circostanze ben piu’ drammatiche si era arrivati a questo. Noi eravamo li’ per placare gli animi e siamo stati travolti da una reazione esagerata”.

 

Il capo dell’ufficio ispettivo della Polizia di Stato, incaricato di verificare la dinamica dei fatti, ha richiesto al questore di Terni una dettagliata relazione.

 

La giunta comunale di Terni si e’ riunita d’urgenza al termine della manifestazione “per un esame dei gravi fatti – si legge in una nota – che si sono verificati all’ingresso della stazione con una immotivata e particolarmente violenta carica della polizia che ha portato al ferimento del sindaco Leopoldo Di Girolamo e di un operaio dell’Ast”. La giunta “esprime la propria solidarieta’ al sindaco e all’operaio Sergio Lanzini.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza