Coronavirus, Santa messa e comunione nonostante i divieti anti contagio

Nella chiesa di Santa Barbara a Filadelfia, la messa della Domenica delle Palme con tanto di fedeli. Il sindaco annuncia provvedimenti. La messa trasmessa anche via streaming su Facebook

 

FILADELFIA (VV) – La celebrazione della Domenica delle Palme con una messa del tutto ‘normale’, ossia con i fedeli al seguito e la comunione ma in violazione, evidentemente, delle disposizioni ministeriali e regionali legate all’emergenza coronavirus. Nella chiesa di Santa Barbara ieri si è svolta la santa messa al completo celebrata da don Giovanni Primerano. Una trasgressione che non è passata inosservata neanche al sindaco Maurizio De Nisi che ha spiegato come “non appena apprese le notizie e visionati i video, le autorità di Polizia Municipale hanno adottato tutti i provvedimenti previsti dai Decreti ministeriali per il contenimento del Covid-19”.

“Ogni altro provvedimento sarà valutato ed adottato dalle autorità in conseguenza. Sottolineiamo – scrive ancora il primo cittadino – il grande sforzo che il Comune di Filadelfia, gli amministratori, le forze dell’ordine, i dipendenti in prima linea, i volontari e i cittadini stanno profondendo per arginare i pericoli di questa pandemia e invitano tutti a mantenere i giusti atteggiamenti per combattere contro ogni forma di comportamento che metta a rischio la salute delle persone”.

Gepostet von Parrocchia Santa Barbara am Sonntag, 5. April 2020