Rende Teatro Festival, conto alla rovescia: Enrico Brignano aprirà il cartellone

La presenza dell’artista romano impreziosisce un cartellone ricco di attori di prestigio del panorama teatrale nazionale

RENDE (CS) – Il conto alla rovescia della quarta edizione del Rende Teatro Festival entra nel vivo. La kermesse teatrale patrocinata dal Comune di Rende con il suo direttore artistico Alfredo De Luca, è diventata ormai una gradevole realtà; non solo nell’area urbana cosentina ma anche dell’intera regione. Un cartellone molto importante che si è completato con una data che impreziosisce l’abbonamento di un pubblico affezionato e caldo: l’8 gennaio al Cinema Teatro Garden di Rende salirà sul palco Enrico Brignano.

Il suo spettacolo “ Ma…diamoci del tu!” toccherà città come Roma, Firenze, Milano, Torino, Bologna e senza dubbio la sua presenza al Rende Teatro Festival rende ancora più interessante un cartellone ricco già di suo. La stagione teatrale ideata dal direttore artistico Alfredo De Luca avrà il suo inizio il 4 dicembre con lo spettacolo di Angelo Duro “sono cambiato”.

Quello di Duro è un vero e proprio evento e nello stesso tempo uno spettacolo fuori abbonamento. Basti pensare che già da due mesi si è arrivati al sold out. Fuori abbonamento c’è un’altra data da segnalare ed è quella del 27 gennaio con Max Angioini che porterà sul palcoscenico del Garden il suo show dal titolo “Miracolato”.

E andiamo nel vivo del cartellone dove l’abbonamento prevede gli spettacoli appunto di Enrico Brignano 8 gennaio, il 16 febbraio Francesco Procopio, Enzo Casertano, Loredana Piedimonte e Giuseppe Cantore pronti a regalare spettacolo con la brillante commedia dal titolo “Non ci resta che ridere!”, il 7 marzo sarà la volta di Elena Sofia Ricci con la sua “In dolce ala della giovinezza”, il 16 marzo il pubblico abbonato e quello pagante accoglierà invece l’uragano Francesco Paolantoni in “ O…tello o…io!”, il 23 marzo altro grande nome del teatro italiano ed eccolo Leo Gullotta che con Fabio Grossi porta in scena “In ogni vita la pioggia deve cadere” e poi gran finale con Andrea Pucci e il suo nuovo spettacolo. L’attore milanese ritorna , ancora una volta, a Rende teatro Festival e lo fa con due date: il 25 e il 26 marzo.

Il giovane direttore artistico Alfredo De Luca commenta sul finale: “E’ un vero piacere sentir dire che questa è la migliore kermesse teatrale presentata a Rende. Da cittadino rendese sono orgoglioso di contribuire alla crescita culturale del territorio. Abbiamo costruito una stagione con i nomi più seguiti del panorama teatrale perché, riportare il pubblico su quelle poltrone dopo anni difficili, è la nostra prerogativa. Tengo a sottolineare che sono presenti in questo cartellone, i colossi del teatro a livello nazionale. Ogni anno, in fondo, si lavora per soddisfare a pieno tutte le esigenze e le richieste di un pubblico pronto sempre ad abbonarsi e questa per me è una grande

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Ballottaggio a Montalto Uffugo, alle 19 affluenza al 25,2%. Al primo turno aveva votato...

MONTALTO UFFUGO (CS) - Resta inferiore rispetto alla precedente tornata, l'affluenza alle urne a Montalto Uffugo dove sono in corsa, al turno di ballottaggio...
Vaccarizzo albanese panorama

Vaccarizzo Albanese, partono i lavori di ammodernamento sulla Provinciale 180

VACCARIZZO ALBANESE (CS) - La SP 180 sarà chiusa al traffico veicolare da lunedì 24 giugno fino al 2 agosto, per consentire in massima...

Cosenza: al via il concorso letterario di narrativa breve ‘Riccardo Sicilia’

COSENZA - E' stato bandito dall’Associazione Biblioteca delle donne Fata Morgana e dall’Associazione culturale Il Filo di Sophia, la seconda edizione del concorso letterario...

Praia a Mare: Italia Nostra «a rischio un altro platano monumentale su viale della...

PRAIA A MARE (CS) - Italia Nostra - sezione Alto Tirreno Cosentino - lancia l'allarme su un altro grande platano monumentale del Viale della...

Autonomia differenziata, Ciacco «la battaglia di Rosaria Succurro è ipocrita propaganda»

COSENZA - "Evidentemente la sconfitta che qui, a Cosenza, quindici giorni fa, in occasione delle elezioni per il parlamento europeo, ha sonoramente subito Forza...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Una membrana polimerica rende potabile l’acqua: lo studio in collaborazione con...

PISA - Acqua contaminata da arsenico resa potabile grazie a una innovativa membrana. Lo rivela una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Water e realizzata...

Don Augusto dona al Papa il cedro di Calabria: «emozione unica...

ROMA - Dono semplice ma allo stesso tempo estremamente denso di significato quello ricevuto da Papa Francesco. Don Augusto Porso, cappellano delle Suore Ripatrici...

Laino Borgo, parte la quinta campagna di scavi con archeologi anche...

LAINO BORGO (CS) - E' partita da qualche giorno la quinta campagna di scavi archeologici a Laino Borgo, in località Santa Gada, a cura...

Autonomia, il sindaco di Mormanno è preoccupato: «subito mobilitazione per cancellare...

MORMANNO (CS)  «Serviva più confronto e meno strategia d'appartenenza politica per offrire all'Italia e ai cittadini una vera legge di riforma, che andasse incontro...

Il Comune di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita...

SAN COSMO ALBANESE (CS) - Il Sindaco di San Cosmo Albanese, Damiano Baffa, accompagnato nell'occasione dal Commissario della Fondazione "Istituto Regionale per la Comunità Arbëreshe...

A nessun comune della Calabria le 5 Vele Legambiente: massimo 4...

CATANZARO - Nessun comune della Calabria ha ottenuto le 5 Vele di Legambiente e Touring Club Italiano, massimo riconoscimento per il mare più bello....