Alti livelli di radiofrequenza nei pressi di Reggio Calabria, a rischio la salute pubblica

REGGIO CALABRIA – L’Arpacal, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria, nel 2008 e nel 2011, ha rilevato nella zona di Ravagnese-Saracinello (Reggio Calabria) un livello di radiofrequenza circa dieci volte superiore alle indicazioni del Consiglio d’Europa.

I campi elettromagnetici a bassa frequenza, utilizzati per la telefonia mobile e le reti wireless, possono avere effetti dannosi sull’ambiente e sulla salute umana e, secondo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, possono essere “agenti possibilmente cancerogeni per l’uomo”. Per fare chiarezza sulla vicenda i portavoce eurodeputati del M5s Piernicola Pedicini e Laura Ferrara hanno presentato un’interrogazione alla Commissione europea. L’organismo della Ue ha risposto sostenendo che in base alle informazioni a disposizione della Commissione, l’Italia applica limiti di esposizione più severi e inferiori rispetto a quelli suggeriti dalla raccomandazione del Consiglio d’Europa. L’esposizione a campi elettromagnetici nella zona di Ravagnese-Saracinello – ha sostenuto la Commissione europea – è tenuta a rispettare i limiti di esposizione stabiliti dalla legislazione italiana. Pedicini e Ferrara avevano chiesto alla Commissione quali misure intendeva intraprendere per proteggere la popolazione e l’ambiente di aree come quelle del Ravagnese-Saracinello in accordo con il principio di precauzione e sulla base delle risoluzioni e dei programmi di ricerca europei su questa tematica. Considerato che la Commissione europea non è entrata nel merito del quesito posto e che ha demandato tutto agli organismi pubblici italiani preposti, dovranno essere questi ultimi e, in particolare, la Regione Calabria, a spiegare ai cittadini residenti in quei territori qual è la situazione attuale e se l’emergenza radiofrequenza è stata superata.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Silvio Baldini é il nuovo allenatore del Crotone: il tecnico ha firmato fino a...

CROTONE - Silvio Baldini è il nuovo allenatore del Crotone, che milita nel campionato di serie C. Baldini, che domani alle 10 incontrerà i...

I 110 anni del Cosenza Calcio, il Castello Svevo si illumina di rossoblu: “identità,...

COSENZA - "Venerdì celebriamo i 110 anni del Cosenza calcio, la squadra che ha scritto la storia dello sport e della città". A scriverlo...
Birreria Indipendente San Fili

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e le sue birre...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...

Un anno dalla tragedia di Cutro, i superstiti tornano in Calabria

CROTONE - Circa cinquanta tra familiari delle vittime e superstiti del naufragio di Steccato di Cutro torneranno a Crotone per ricordare la tragedia del...

Ubriaco alla guida di un mezzo pesante sull’A2, denunciato

VIBO VALENTIA - La polizia stradale, nel corso dei servizi di vigilanza sull’autostrada A2 del Mediterraneo, hanno controllato nei pressi dell’area di servizio Pizzo...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"