Ferace: «Lo Stato ha catturato tutti i latitanti cosentini»

COSENZA – Nove mesi per catturare la primula rossa. E’ stato tanto il tempo che i carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, in collaborazione con i militari dell’Arma del Ros, hanno impiegato per “scovare”

Ettore Lanzino, in uno dei suoi tanti rifugi. Le attenzioni degli inquirenti si erano concentrate da tempo tra gli oltre 100 appartamenti di un lussuoso residence di Rende, sito in via Adige. Il capo delle cosche cosentine era latitante da quattro anni. Quando i carabinieri hanno bussato nella serata di venerdì alla porta della sua mansarda, posizionata al settimo piano del residence, Lanzino è andato ad aprire, convinto che a bussare fosse qualche suo luogotenente. Si sbagliava erano i militari dell’Arma, davanti ai quali ha manifestato non solo la delusione per esser stato preso ma non ha opposto resistenza quando è stato il momento di ammanettarlo. La cattura di Lanzino è stata esaltata con soddisfazione nel corso di una conferenza stampa, svoltasi presso il comando provinciale dei carabinieri di via Busento. Il colonnello Francesco Ferace, ringraziando i suoi uomini per l’impegno profuso e i magistrati della Dda di Catanzaro, per il sostegno garantito, ha dichiarato «Il nostro obiettivo era catturare Ettore Lanzino, ora ci siamo riusciti. Non è stato semplice, ma ce l’abbiamo fatta. Soprattutto perchè il suo arresto è stato reso possibile grazie ad un’attività d’intelligence vecchia maniera: senza intercettazioni telefoniche o ambientali, senza “cantate” di pentiti, senza alcun sosfisticato sistema d’intelligence. Solo occhi, attenzione, sguardi, pedinamenti. L’arresto di Lanzino mette fine alla sua latitanza, durata quattro anni. Lo Stato c’è, è forte ed è presente. Con la cattura di Lanzino, sono finiti i latitanti da ricercare a Cosenza e nel suo hinterland».

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Silvio Baldini é il nuovo allenatore del Crotone: il tecnico ha firmato fino a...

CROTONE - Silvio Baldini è il nuovo allenatore del Crotone, che milita nel campionato di serie C. Baldini, che domani alle 10 incontrerà i...

I 110 anni del Cosenza Calcio, il Castello Svevo si illumina di rossoblu: “identità,...

COSENZA - "Venerdì celebriamo i 110 anni del Cosenza calcio, la squadra che ha scritto la storia dello sport e della città". A scriverlo...
Birreria Indipendente San Fili

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e le sue birre...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...

Un anno dalla tragedia di Cutro, i superstiti tornano in Calabria

CROTONE - Circa cinquanta tra familiari delle vittime e superstiti del naufragio di Steccato di Cutro torneranno a Crotone per ricordare la tragedia del...

Ubriaco alla guida di un mezzo pesante sull’A2, denunciato

VIBO VALENTIA - La polizia stradale, nel corso dei servizi di vigilanza sull’autostrada A2 del Mediterraneo, hanno controllato nei pressi dell’area di servizio Pizzo...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"