ASCOLTA RLB LIVE
Search

elezioni europee 2019

Elezioni Europee 2019, le liste e tutti i candidati in Calabria

I calabresi saranno chiamati alle urne il prossimo 26 maggio nelle elezioni europee 2019 che eleggeranno i rappresentanti del Parlamento. Sono 15 le liste ammesse nella circoscrizione meridionale nel quale è inclusa la Calabria. L’elenco completo di tutti i partiti, le liste e le modalitĂ  di voto 

.

COSENZA – I cittadini europei saranno chiamati alle urne il prossimo 26 maggio per eleggere i rappresentanti del Parlamento Europeo. Si vota per eleggere 705 europarlamentari per la legislatura 2019-2024. Le urne saranno aperte dalle 7:00 alle 23:00 e possono votare tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del proprio comune che avranno compiuto il 18esimo anno di etĂ  entro il 26 maggio 2019.

Metodo proporzionale e seggi

L’Italia è suddivisa in cinque circoscrizioni elettorali. Alla nostra nazione sono assegnati un totale di 76 seggi (tre in più rispetto al 2004) ripartiti con metodo proporzionale tra liste concorrenti che abbiano conseguito sul piano nazionale almeno il 4% dei voti valido. Il calcolo è fatto su base nazionale e successivamente applicato alla circoscrizione. Ne consegue che il partito che otterrà più o meno il dieci per cento a livello nazionale otterrà il dieci per cento dei seggi in ognuna delle cinque circoscrizioni.

Dopo aver determinato, a livello nazionale, il numero dei seggi spettanti a ciascuna lista, si procede alla successiva distribuzione nelle singole circoscrizioni. Considerando però che la Brexit (uscita del Regno Unito dall’Unione Europea) è stata rimandata al 31 ottobre, con molta probabilitĂ  alle urne andranno anche i cittadini del Regno Unito. In questo caso i 3 seggi aggiuntivi assegnati all’Italia verranno “congelati”.

Elezioni Europee 2019

Come si vota

L’elettore dovrĂ  scegliere una delle liste candidate semplicemente facendo un segno sul simbolo relativo. Inoltre può esprimere fino a tre preferenze, scrivendo il nome dei candidati negli spazi accanto al simbolo. Nel caso in cui l’elettore esprima piĂą di una preferenza, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.

Per la tornata elettorale, accorpata con le elezioni amministrative 2019, l’Italia è stata divisa in cinque circoscrizioni: Italia nord-occidentale, Italia nord-orientale, Italia centrale, Italia meridionale e Italia insulare.

Circoscrizione 1: Italia nord-occidentale (20 seggi)
Circoscrizione 2: Italia nord-orientale (15 seggi)
Circoscrizione 3: Italia centrale (15 seggi)
Circoscrizione 5: Italia insulare (8 seggi)
CIRCOSCRIZIONE 4: ITALIA MERIDIONALE (18 seggi) – Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria

17 sono state le liste presentate all’Ufficio elettorale della Corte d’Appello di Napoli per quanto riguarda la circoscrizione Italia Meridionale. Escluse quella dei “Gilet Arancioni” e del “Popolo delle Partite Iva” che non hanno potuto dimostrare il collegamento con partiti presenti in Parlamento, e quindi avrebbero dovuto presentare 30 mila firme di appoggio.

15 le liste ammesse – Lega, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Forza Italia, Fratelli D’Italia, Europa Verde, Partito Comunista, Popolari per l’Italia, La Sinistra, PiĂą Europa, Popolo della Famiglia, Casa Pound, Forza Nuova, Partito Animalista e Partito Pirata

————————————————————————————

Elezioni europee 2019

Lega

Il Partito del Ministro Salvini punta su candidati che arrivano prevalentemente da esperienze amministrative. Con l’esclusione da parte Mario Borghezio, dopo 18 anni a Strasburgo, il Carroccio ha ufficializzato tutti candidati. Nessun nome famoso ma solo persone comuni. Il leader Matteo Salvini è capolista in tutte cinque le circoscrizioni, come giĂ  nel 2014, quindi anche in quella meridionale dove ci sono 4 calabresi. Vincenzo Sofo, sovranista e fondatore del blog di destra Il Talebano. Francesca Porpiglia, assessore del Comune di Villa San Giovanni. Giancarlo Cerrelli, esponente della Lega di Crotone e la cosentina Emma Staine, giĂ  candidata alle politiche nel 2018.

1) Salvini Matteo (Capolista)
2) Antelmi Ilaria
3) Calderano Daniela
4) Caroppo Andrea
5) Casanova Massimo
6) Cerrelli Giancarlo
7) D’Aloisio Antonello
8) De Blasis Elisabetta
9) Grant Valentino
10) Lella Antonella
11) Petroni Luigi Antonio
12) Porpiglia Francesca
13) Sapignoli Simona
14) Sgro Nadia
15) Sofo Vincenzo
16) Staine Emma
17) Tommasetti
18) Vuolo Lucia

——————————————-

Movimento 5 Stelle

Una manager, una docente, una funzionaria del Cese, una dirigente della Pubblica amministrazione e una giornalista: cinque donne passate al vaglio della piattaforma Rousseau sono le capoliste nelle 5 circoscrizioni italiane. Oltre agli europarlamentari uscenti Fabio Massimo Castaldo e Ignazio Corrao ci sono le ‘new entry’ come il sindaco di Livorno Filippo Nogarin e la ex Iena Dino Giarrusso. Maria Chiara Gemma, Professore associato in Didattica e Pedagogia speciale all’UniversitĂ  di Bari ‘Aldo Moro’, sarĂ  la capolista grillina nella circoscrizione meridionale dove troviamo anche l’europarlamentare Laura Ferrara.

1) Chiara Maria Gemma (Capolista)
2) Piernicola Pedicini
3) Laura Ferrara
4) Isabella Adinolfi
5) Rosa D’Amato
6) Michela Rescigno
7) Gianluca Ranieri
8) Mario Furore
9) Mariano Peluso
10) Enrico Farina
11) Vito Avallone
12) Alberto De Giglio
13) Danilo Della Valle
14) Franca Pulpito
15) Luigi Napolitano
16) Antimina Di Matteo
17) Valeria Di Nino
18) Stefania Gentile

———————————————————

Partito Democratico

Franco Roberti, ex procuratore nazionale Antimafia, è il capolista della circoscrizione meridionale del Partito Democratico guidato da Zingaretti. Alle sue spalle troviamo gli uscenti Pina Picierno, Andrea Cozzolino, Elena Gentile, Giosi Ferrandino e Nicola Caputo. Saranno il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci e l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Reggio Calabria Lucia Nucera i candidati del PD  calabresi. Tra le altre candidature quella dell’ uscente Massimo Paolucci (in quota articolo 1-Mdp) e del console d’ Albania a Roma Gerarta Ballo.

1) Franco Roberti (Capolista)
2) Pina Picierno
3) Andrea Cozzolino
4) Elena Gentile
5) Giosi Ferrandino
6) Gerarda Ballo
7) Nicola Brienza
8)Caterina Cerroni
9) Nicola Caputo
10) Lucia Nucera
11) Franco Iacucci
12) Anna Marra
13) Massimo Paolucci
14) Leila Keichoud
15) Eduardo Piccirilli
16) Anna Petrone
17) Ivan Stomeo
18) Mariella Verdoliva

————————————————-

Elezioni europee 2019

Forza Italia

La notizia piĂą rilevane nella circoscrizione Sud di Foza Italia è l’assenza dalle liste di Mara Carfagna che poche settimane fa era a Cosenza nel giorno dell’inaugurazione del planetario. Dietro il capolista Silvio Berlusconi c’è dunque l’eurodeputata Barbara Matera. Confermati altri due parlamentari uscenti: Fulvio Martusciello e Aldo Patriciello. Terzo nella lista il leader dell’Udc, Lorenzo Cesa che tenta il secondo mandato consecutivo a Bruxelles. Tra i nomi di spicco quelli di Alessandra Mussolini. L’europarlamentare uscente del PPE  sembra dunque messo da parte i malumori con il leader di Forza Italia ricucendo lo strappo.

1) Berlusconi Silvio (Capolista)
2) Matera Barbara
3) Cesa Lorenzo
4) Martusciello Fulvio
5) Mussolini Alessandra
6) Patriciello Aldo
7) Bellame Carmela Detta Carmen
8) Caligiuri Fulvia Michela
9) Chiusolo Mariagrazia Detta Molly
10) Ciccopiedi Leonardo
11) D’antini Filomena Detta Mena
12) De Donato Beatrice
13) Di Salvatore Paola
14) Ilardi Antonio
15) Magliocca Giorgio
16) Pecchia Antonietta Detta Antonella
17) Peda’ Giuseppe
18) Silvestris Sergio Paolo Francesco

—————————————————————————-

Elezioni Europee 2019

+Europa Italia in comune

Il partito non ha voluto correre nel listone insieme al Partito Democratico. Si presentano alle elezioni europee come  sintesi dei radicali guidati da Emma Bonino, Benedetto della Vedova e Bruno Tabacci e del nuovo movimento di Federico Pizzarotti. Capolista nella circoscrizione sud è Raimondo Pasquino, ex rettore dell’UniversitĂ  di Salerno e presidente del Consiglio comunale di Napoli dal 2011 al 2016.

1) Pasquino Raimondo  (Capolista)
2) Senatore Alessandra
3) Abbaticchio Michele
4) Pisicchio Alfonsino
5) Galtieri Francesco
6) Russo Simona
7) Di Palma Nicola
8) Aiuto Daniela
9) Adesso Raffaello
10) Del Negro Stefania
11) Di Lorenzo Loredana
12) Fasulo Rossella
13) Gadola Arnaldo
14) De Andreis Marco
15) Manzi Silvja
16) Manciero Lucia
17) Monticelli Luciano
18) Stomeo Claudia

————————————————————————–

Elezioni Europee 2019

Fratelli D’Italia

La Meloni è capolista nelle 5 circoscrizioni. Tra i candidati alle europee spicca il nome di Caio Giulio Cesare Mussolini, pronipote di Benito Mussolini, il sociologo Alberoni, Elisabetta Gardini e Daniela Santanchè, entrambe ex di Forza Italia. Nella lista della circoscrizione Italia Meridionale, spiccano i nomi di Raffaele Fitto (ex ministro e parlamentare europeo uscente) e l’ex consigliere regionale di Alleanza nazionale Salvatore Ronghi. In lista anche l’imprenditore lametino Terme Rosario Achille Aversa, unico calabrese in lista, e Denis Nesci fondatore dell’Unione per la difesa dei consumatori.

1) Giorgia Meloni (Capolista)
2) Rocco Aversa
3) Denis Nesci
4) Margherita D’Urbano
5) Raffaele Fitto
6) Isabella Gentile
7) Marcello Gemmato
8) Maria Rosaria Lagrotta
9) Maria Letizia
10) Stella Miele
11) Caio Giulio Cesare Mussolini
12) Mario Quaglieri
13) Carmela Rescigno
14) Salvatore Ronghi
15) Alessandro Sicialiano
16) Alessandro Siciliano
17) Antonio Tisci
18) Ugo Tozzi, Lucrezia Vinci

————————————————————————————–

Elezioni Europee 2019

La Sinistra

L’europarlamentare uscente Eleonora Forenza è la capolista della circoscrizione meridionale. In lizza figurano anche il presidente del Consiglio Comunale di Napoli Alessandro Fucito, Paola Natalicchio, ex sindaco di Molfetta e Marco Palladino impiegato metalmeccanico. CorrerĂ  anche il calabrese Luigi Pandolfi, giornalista e saggista, collaboratore del Manifesto per la lista La Sinistra. Nel programma i temi della pace “garantita da un’ Europa unita e coesa”. Nel simbolo i loghi della sinistra rossoverde europea e i colori rosso e verde dell’ambientalismo e delle battaglie per i diritti delle donne. Gli eventuali eletti italiani confluiranno nel Partito della sinistra Europea.

1) Eleonora Forenza (Capolista)
2) Ciro Amalfi
3) Viola Arcuri
4) Piero Bevilacqua
5) Michela Arricale
6) Fortunato Maria Cacciatore
7) Jessica Dell’Anna
8) Nicola Capuano
9) Sara Ferri
10) Gianni Fabbris
11) Paola Natalicchio
12) Sandro Fucito
13) Ivana Palieri
14) Antonio Luongo
15) Patrizia Perrone
16) Marco Palladino
17) Francesca Pesce
18) Luigi Pandolfi

———————————————————————————————

Elezioni Europee 2019

Europa Verde

In corsa alle Europee dopo la colazione con i candidati di Possibile, il movimento fondato da Pippo Civati. La lista Europa Verde si propone come un partito “ecologista, europeista, solidale, femminista”.  Capolista per la circoscrizione Italia Meridionale è Eliana Baldo, esponente del movimento ambientalista di Taranto, avvocato di parte civile nel processo “Ambiente svenduto” sul disastro ambientale provocato dall’Ilva e difende le vittime dell’inquinamento. In quota anche Filomena Pollinzi, tra i fondatori del movimento. Dietro la capolista Baldo c’e’ il calabrese Orlando Amodeo, dirigente medico della polizia di Stato in 200.000 duecentomila persone. Altra calabrese è Emanuela Trimarchi, attivista di un’associazione che si occupa di accoglienza e inclusione.

 1) Eliana Baldo (Capolista)
2) Amodeo Orlando
3) Emanuela Trimarchi
4) Luigi Esposito
5) Ascenza Loredana Fasano
6) Giuseppe Lacicerchia
7) Filomena Pollinzi detta Filly
8) Giuseppe Barbaro
9) Emma Chiaia
10)  Crocifisso Aloisi
11)  Adriana Colacicco
12) Giuliana Farinaro
13) Vincenzo Giordano Melito
14) Maurizio Pendenza
15) Francesco Quartarone
16) Innocenza Anna Starace
17) Giuseppe Ventura
18) Valeria Votano

———————————————————————————————————————-

Elezioni Europee 2019

Popolari per l’Italia

La coalizione dei partiti e dei movimenti politici che fanno capo ai Popolari per l’Italia (Popolari, Democratici e Cristiani insieme in Europa) avranno liste in tutte le 5 circoscrizioni delle elezioni europee, grazie al consolidato apparentamento con il PPE. Capolista per la circoscrizione meridionale Mario Mauro. Estremamente significativo l’apporto politico e organizzativo assicurato della Democrazia Cristiana. Un progetto politico assolutamente innovativo nel solco della tradizione.

1) Mauro Mario (Capolista)
2) Arbia Silvana
3) Covino Elvio
4) Esposito Franca Rosaria
5) Aufiero Franco
6) Faraso Annunziata
7) Morelli Giuseppe
8) Sbano Lucia
9) Bondesan Giovan Battista
10) Cavalletto Paola
11) Spiaggia Carmine
12) Cartellino Cosimo Damiano
13) Limardo Cosimo
14) Mariotto Luca
15) Spinelli Cristina
16) Anna Ciriani
17) Loredana Tomaciello
18) Raffaella Agriesti

————————————————————————————————

Elezioni Europee 2019

Casapound Destre Unite

Anche Casa Pound sarà presente alle prossime elezioni europee. Il patto sancito con l’Alleanza Europea Movimenti Nazionali, guidata dall’ungherese Bela Kovacs, ha permesso di evitare la raccolta firme. A guidare Casa Pound, che si presenta in alleanza con Destre Unite, ci sarà sempre il suo leader Simone Di Stefano.

1) Simone Di Stefano (Capolista)
2) Emmanuela Florino
3) Luigi Catalano
4) Laura Cavaliero
5) Cira De Falco
6) Pierfrancesco Di Salvo
7) Vincenzo Iorio
8) Antonino Laveglia
9) Felice Lecciso
10) Claudia Pagliariccio
11) Lucia Picicci
12) Antonio Pocchia
13) Raffaella Tandoi
14) Giuseppina Tesoriero

——————————————————————————————-

Elezioni Europee 2019

Forza Nuova

Capolista per Forza Nuova è Roberto Fiore in tutte le 5 circoscrizioni elettorali. Per la circoscrizione sud spicca anche il nome di Alessio Feniello, padre di una delle vittime della tragedia dell’Hotel Rigopiano, noto anche per aver violato i sigilli dell’hotel per deporre dei fiori in memoria del figlio Stefano.

1) Roberto Fiore (Capolista)
2) Caterina Oronzo
3) Alessio Feniello
4) Katia Di Lella
5) Giusto D’Uva
6) Margherita Antonia Zumbo
7) Angelo Francesco Fazzari
8) Alessandra Leuzzi
9) Vincenzo Sacco
10) Gerardo Mazza
11) Domenico Carlucci
12) Giuseppe Prencipe
13) Rebecca Damiani
14) Michelina Tummolo
15) Roberta Diana
16) Salvatore Pacella
17) Teresa Cantone
18) Alessia Augello

—————————————————————————–

Elezioni Europee 2019

Partita Animalista

Per la prima volta nella storia del nostro paese un partita animalista con candidati indipendenti. Il presidente è Stefano Fuccelli. Un movimento molto attivo a livello nazionale che ha contrastato il dilagare dei maltrattamenti degli animali con molte azioni eclatanti e concrete e ha gettato basi importanti per far decollare i Tavoli Ministeriali atti ad analizzare i metodi alternativi alla sperimentazione animale, ormai accerta essere non predittiva per l’essere umano.

1) Cristiano Ceriello (Capolista)
2) Bruno Annunziata
3) Alberto Montoro
4) Vincenzo Botta
5) Isabella Campana
6) Alberto Musacchio
7) Anna Tonia Ravicini
8) Luisantonio Zanin
9) Daniela Rinaldini

————————————————————————-

Elezioni Europee 2019

Il Popolo della Famiglia – Alternativa popolare

Il movimento politico italiano d’ispirazione cristiana fondato dal giornalista e scrittore Mario Adinolfi che si ripropone di tutelare l’interesse delle famiglie italiane e, soprattutto, delle parti più deboli della società ovvero i bambini, gli anziani ed i malati. Il nuovo movimento politico, si presenta come un’alternativa ad una vecchia classe politica divenuta strumento di diffusione di una cultura contro la vita e contro la famiglia.

1) Marianna Puzo (Capolista)
2) Mirco Fanizzi
3) Carlo Barbano
4) Federica Lupi
5) Alfonso Gambardella
6) Maria Cristina De Pascalis
7) Marco Di Salvo
8) Emanuela Santangelo
9) Diego Ciancetta
10) Vittoria Leone
11) Katia Acquaviva
12) Eraldo Rizzuti

—————————————————————————————

Elezioni Europee 2019

Partito Comunista

Ufficialmente ammesso in tutta Italia alle elezioni Europee 2019, il simbolo della falce e martello sarĂ  presente su tutte le schede elettorali. Dopo anni di assenza dei comunisti nella principale competizione elettorali, le liste comuniste tornano e saranno guidate dal segretario Marco Rizzo capolista in tutte le circoscrizioni.

1) Marco Rizzo  (Capolista)
2) Laura Bergamini
3) Alberto Lombardo
4) Giovanna Bastone
5) Palmo Antonio Mosaico
6) Daniela Giannini
7) Aldo Bernardini
8) Eleonora D’Antoni
9) Francesco Adamo
10) Ingrid Sattel
11) Domenico Aquino
12) Laura Biancini
13) Salvatore Catello
14) Silvia Stefani
15) Gennaro Nenna
16) Lucia Firmani
17) Roberto Pano
18) Mariangela Verardi

—————————————————————–

Elezioni Europee 2019

Partito Pirata

Fondato nel 2006, su ispirazione di quello svedese, si presenta per la prima volta in Italia alle elezioni europee con una propria lista. Capolista nella circoscrizione del sud Cristina Diana Bargu, nata in Romania e arrivata in Italia a 6 anni in maniera irregolare, acquisendo in seguito la cittadinanza italiana. In lista anche Luigi Gubello, hacker noto con il nome Evariste Galois, e colui che ha hackerato la piattaforma Rousseau, oltre che Luigi Di Liberto, che gestisce la piattaforma illegale Tnt Village per il download di film, serie TV e libri.

1) Cristina Diana Bargu (Capolista)
2) Luigi Di Liberto
3) Rosaria Cuomo
4) Luca Cappelletti
5) Rosaria Talarico
6) Flavio Del Soldato
7) Sara Bonanno
8) Luigi Gubello
9) Monica Amici
10) Michele Pinassi
11) Stefania Calcagno
12) Felice Zingarelli
13) Emmanuele Somma