lsu lpu

Lsu – Lpu occupano il Municipio e la sala della Giunta

Stato di agitazione al Comune di Serra San Bruno, nel Vibonese, da parte dei lavoratori Lsu/Lpu

 

SERRA SAN BRUNO (VV) – Hanno occupato il Municipio e la sala giunta sospendendo ogni attività e causando disagi nell’erogazione dei servizi come il trasporto degli alunni a scuola. Reclamano la stabilizzazione del contratto di lavoro, atteso che a fine mese scade la proroga concessa in precedenza senza che, allo stato, si intraveda una nuova proroga o siano state stanziate risorse finanziarie per gli Lsu calabresi. Accanto ai lavoratori, il sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone che si appella al Governo nazionale affinché risolva definitivamente il problema che si trascina da oltre quattro lustri.

“Come amministrazione abbiamo fatto tutto il possibile e continueremo a farlo – afferma il primo cittadino – ma la situazione è giunta al culmine e nessuno si può tirare indietro anche perché sta per esplodere una bomba sociale che investirà tutta la Calabria”.