Rc auto: aumenta in Calabria ma prezzi in calo a Cosenza - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Area Urbana

Rc auto: aumenta in Calabria ma prezzi in calo a Cosenza

Valori inferiori alla media regionale per la nostra provincia (1,51%) e, staccata di un soffio, Crotone (1,49%). Chiude la classifica Reggio Calabria

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Gentile redazione, secondo l’osservatorio di Facile.it, per gli automobilisti calabresi il nuovo anno si apre con un quadro in chiaroscuro. Se da un lato, nella provincia di Cosenza, a dicembre 2021 per assicurare un’auto occorrevano in media 420,07 euro, vale a dire il 21,46% in meno rispetto allo stesso mese del 2020, dall’altro sono più di 14.000 gli automobilisti calabresi che nel 2022 vedranno aumentare il costo dell’RC auto e peggiorare la propria classe di merito a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2021 (+13% anno su annuo).

In termini percentuali si tratta dell’1,56% del campione analizzato, percentuale che non risulta essere più bassa rispetto a quella nazionale (2,47%), ma fa anche guadagnare alla regione l’ultimo posto nella classifica italiana. Guardando alla provincia di Cosenza, la percentuale di automobilisti che hanno denunciato all’assicurazione un sinistro con colpa è pari all’1,51%.

Analizzando la graduatoria delle province calabresi, al primo posto si trova Catanzaro (2,16%), seguita da Vibo Valentia (1,91%). Valori inferiori alla media regionale, invece, per Cosenza (1,51%) e, staccata di un soffio, Crotone (1,49%). Chiude la classifica Reggio Calabria, area calabrese dove in percentuale sono stati denunciati alle assicurazioni meno sinistri con colpa (1,28%).

L’andamento delle tariffe e altri dati sull’RC auto nella provincia sono disponibili a questo linkhttps://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-cosenza.html

Provincia

% assicurati che cambieranno classi di merito a seguito di un sinistro con colpa

Catanzaro

2,16%

Cosenza

1,51%

Crotone

1,49%

Reggio Calabria

1,28%

Vibo Valentia

1,91%

Calabria

1,56%

Italia

2,47%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito la media delle migliori tariffe disponibili online a dicembre per le province della Calabria:

Provincia

Media migliori tariffe RC auto dicembre 2021

% variazione rispetto a dicembre 2020

Catanzaro

456,06 €

-12,51%

Cosenza

420,07 €

-21,46%

Crotone

615,29 €

-17,11%

Reggio Calabria

513,47 €

-20,65%

Vibo Valentia

551,83 €

-13,79%

Calabria

494,23 €

-18,84%

Italia

427,16 €

     -9,43%

Area Urbana

Furgiuele, “sgomberare stabile Aterp Cosenza: è occupato abusivamente”

“Ho interrogato il ministro Lamorgese per sapere quali misure intenda adottare per consentire lo sgombero e quale sarà l’impegno del governo”

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CATANZARO – “Da diversi anni a Cosenza uno stabile di proprietà dell’Aterp Calabria è occupato abusivamente da cittadini senza fissa dimora. La Procura della Repubblica della città ha aperto le dovute indagini giudiziarie e siamo fiduciosi nel suo buon lavoro”. Lo afferma, in una nota, il deputato calabrese della Lega Domenico Furgiuele.

“Nel frattempo, però, l’Aterp Calabria – prosegue Furgiuele – è costretta a essere ospitata nei locali del palazzo della provincia di Vaglio Lise. È inaccettabile che un’azienda pubblica debba dislocare i propri uffici territoriali. Inoltre, una volta liberato l’edificio, sarà necessario un intervento dei servizi sociali del Comune per l’allocazione dei numerosi soggetti occupanti in strutture ricettive temporanee o definitive. Per questi motivi ho interrogato il ministro Lamorgese per sapere quali misure intenda adottare per consentire lo sgombero e quale sarà l’impegno del governo nello sforzo di ricollocazione degli occupanti”.

Continua a leggere

Area Urbana

Rende: rigenerazione urbana, Manna incontra i cittadini di Villaggio Europa

Domani a Rende, incontro sul Piano di riqualificazione in conformità alle linee di indirizzo emanate per la formazione del PSC tra l’amministrazione Manna e gli abitanti di Villaggio Europa

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

RENDE – Domani, 24 maggio alle 17,30 a Rende, piazza Italia, si terrà l’incontro sul Piano di riqualificazione in conformità alle linee di indirizzo emanate per la formazione del PSC tra l’amministrazione Manna e gli abitanti di Villaggio Europa. Con una lettera indirizzata ai cittadini, il sindaco ha dichiarato: “consapevoli del valore aggiunto della partecipazione urbana, invitiamo le cittadine e i cittadini di Villaggio Europa a discutere della fase di progettazione, riqualificazione e rilancio dell’assetto urbano del quartiere in conformità agli atti di indirizzo per il governo del territorio emanati per la formazione del Piano Strutturale Comunale. Pensiamo alla partecipazione come buona pratica, come insieme di possibilità concesse alla cittadinanza di influire sui processi di trasformazione urbana. L’allargamento della discussione sugli obiettivi e modalità d’intervento necessitano a nostro avviso di un confronto con tutte le parti interessate al progetto di riqualificazione ai fini di un concreto miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza, dell’equità e della sostenibilità dello stesso”.

“Promuovere momenti di confronto – ha aggiunto l’assessora ai beni comuni Lisa Sorrentino – significa garantire i principi di trasparenza e democrazia diretta, quale strumento di rappresentanza di ogni singolo cittadino. Obiettivo della nostra Amministrazione, infatti, è uno sviluppo urbanistico sostenibile che integri in maniera armonica architettura, luoghi, storia e identità della città. La cura del territorio è infatti sinonimo di tutela e sviluppo che, preservando l’aspetto identitario, ne disegna al contempo il futuro. Il Piano Strutturale Comunale opera perseguendo i principi di sostenibilità e riqualificazione ambientale in linea con uno sviluppo autentico dove città storica e città consolidata dialogano in armonia attraverso una viabilità smart. Da qui può e deve partire un esempio di urbanistica nuovo, di sviluppo integrato, recuperando spazi sociali e aggregativi, aumentando il confort e la fruibilità pedonale e, allo stesso tempo, rinnovando l’immagine urbana attraverso progetti complessivi e unitari”.

Continua a leggere

Area Urbana

Disagi sul tratto cosentino dell’autostrada per due incidenti

Un tamponamento ha interessato tre veicoli nei pressi dello svincolo di Cosenza sud intorno alle 9.20. Un altro incidente invece ha coinvolto due mezzi pesanti

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Rallentamenti si segnalano questa mattina a causa di due incidenti stradali avvenuti, uno in direzione nord, poco prima dello svincolo di Cosenza. Coinvolte tre auto in un tamponamento che ha creato disagi al traffico ma, secondo i primi riscontri, non ci sarebbero gravi conseguenze per le persone a bordo delle vetture. Sul posto è intervenuto immediatamente il personale di Anas per la gestione della viabilità.

L’altro incidente invece ha coinvolto due mezzi pesanti nel tratto tra Montalto e Rende, in direzione Sud. Anche in tal caso il traffico è rallentato ma sono ancora in corso le operazione di intervento da parte delle forze dell’ordine.

Continua a leggere

Di tendenza