Doppia laurea con un anno di studio all’estero: ecco il bando per studenti Unical

Contributi fino a 8.600 euro per dodici mesi di formazione internazionale e un secondo titolo di studio in un’università straniera

RENDE (CS) – È stato pubblicato il bando per il supporto economico, fino a 8.600 euro, agli studenti che intendono arricchire il proprio percorso di studi conseguendo la “doppia laurea” (dual degree). Grazie a questo sostegno, ventisei studenti potranno conseguire un secondo titolo accademico ottenendo, oltre alla laurea dell’Università della Calabria, anche quella dell’università straniera in cui si svolgerà un anno di studio. Un’opportunità unica per accrescere il patrimonio formativo e aumentare la competitività sul mercato del lavoro attraverso un’esperienza internazionale di alta qualità.

L’Unical crede convintamente nell’importanza dell’internazionalizzazione e supporta, anche attraverso il bando “Dual”, la mobilità all’estero di breve o lunga durata. È per questo che l’Ateneo sostiene le doppie lauree, offrendo un’esperienza formativa di carattere internazionale, e incentiva la mobilità degli studenti attraverso la costruzione di una solida base di conoscenze e relazioni in un ambiente stimolante e multiculturale.

Gli importi dei contributi annui possono arrivare fino ad un massimo di 8.600 € (extra Europa) e 6.600 € (Europa), per gli studenti con ISEEU inferiore a 30 mila euro; mentre per gli studenti provenienti da famiglie con redditi più alti (ISEEU superiore a 30 mila euro) i contributi arrivano fino 8.000 € (extra Europa) e 6.000 € (Europa).

Sono attive convenzioni con diverse università estere: Rosario (Argentina), Hagenberg e Wels (Austria), Telecom Sud ParisPau e D’Artois (Francia), Gmund (Germania), Coimbra (Portogallo), Lubiana (Slovenia), Jaén e Valencia (Spagna). Un’offerta didattica estremamente variegata che rappresenta un valore aggiunto nel percorso formativo di uno studente, consente il conseguimento di una doppia laurea e risponde a quella esigenza del mercato del lavoro che richiede profili internazionali dalla mentalità aperta, in grado di lavorare in team multiculturali e capaci di affrontare sfide globali sempre nuove.

Le borse erogate con il programma Dual, che vanno ad integrare quelle del bando Erasmus+, sono subordinate all’acquisizione di tutti i crediti formativi universitari (CFU) previsti dal percorso di studio intrapreso e verranno attribuite attraverso una selezione – una per ogni sede universitaria ospitante – che terrà conto di criteri di merito, del possesso dei requisiti linguistici e curriculari e della motivazione che dimostreranno di avere i candidati.

Gli studenti interessati potranno provvedere alla compilazione elettronica della domanda dalla pagina dedicata, utilizzando le credenziali della propria e-mail istituzionale, entro e non oltre le ore 11:59 del 10 maggio 2024. Prima di accedere al modulo della domanda, si raccomanda di leggere il bando per conoscere i requisiti di accesso, le modalità di partecipazione, i criteri per la formazione della graduatoria e altre informazioni utili.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Protesta 3m Corigliano rossano

Licenziato perchè si era assentato 20 minuti per curare il figlio. Scatta la protesta...

CORIGLIANO - ROSSANO (CS) - Le bandiere della Cgil ma sopratutto la solidarietà dei lavoratori che hanno incrociano le braccia per protesta. Una mattina...

Elly Schlein (Pd) a Corigliano Rossano. L’allarme su tagli ai comuni che hanno fondi...

CORIGLIANO ROSSANO - La segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, nel corso del suo tour elettorale in Calabria, ha fatto tappa a Corigliano Rossano,...
accoltellato morelli 2

Accoltellato e abbandonato davanti all’ospedale, muore 30enne: l’ipotesi di una rapina andata male

REGGIO CALABRIA - È di Catania l'uomo deceduto ieri davanti all'ospedale "Morelli" di Reggio Calabria. L'identità è stata accertata dalla squadra mobile e dai...
Ospedale di Paola

Ospedale di Paola, il reparto di chirurgia verso la chiusura. Presentato ricorso al Tar

PAOLA (CS) - Il Comitato per la difesa del diritto alla salute ha depositato un ricorso al Tar Calabria contro il piano di riordino...

Cosenza, siglato il protocollo “Codice rosso” fra Uepe e Csm

COSENZA - Siglato protocollo d’intesa fra il Dipartimento Giustizia minorile e di comunità – Ministero della Giustizia, Ufficio locale di esecuzione penale esterna di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Accoltellato e abbandonato davanti all’ospedale, muore 30enne: l’ipotesi di una rapina...

REGGIO CALABRIA - È di Catania l'uomo deceduto ieri davanti all'ospedale "Morelli" di Reggio Calabria. L'identità è stata accertata dalla squadra mobile e dai...

Ospedale di Paola, il reparto di chirurgia verso la chiusura. Presentato...

PAOLA (CS) - Il Comitato per la difesa del diritto alla salute ha depositato un ricorso al Tar Calabria contro il piano di riordino...

Unical, il Senato Accademico prende posizione: «cessate il fuoco in Palestina»

RENDE (CS) - Dopo le forti tensioni che hanno coinvolto diverse università italiane - tra cui anche l'Unical - il Senato Accademico della Calabria...

Tragedia a Roggiano Gravina: muratore 65enne cade dall’impalcatura e muore

ROGGIANO GRAVINA (CS) - Ennesima tragedia sul lavoro nel cosentino. Ieri pomeriggio un muratore di 65 anni in pensione, M.T.,  è morto dopo essere...

Adescato online, sequestrato, picchiato brutalmente e rapinato: arrestati tre giovani

REGGIO CALABRIA - I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato tre giovani di età compresa tra i 28 ed i 30 anni,...

Operazione antidroga e antimafia, scattano 30 arresti tra Piemonte e Calabria

MILANO - Un'operazione antidroga e antimafia in Lombardia ha portato a smantellare due presunte organizzazioni criminali e ad emettere 25 ordinanze di custodia cautelare...