ASCOLTA RLB LIVE
Search

Unical: la fisarmonica di Richard Galliano sul palco di ArTau

COSENZA –  Prosegue ArTau, la stagione organizzata dal Cams dell’UniversitĂ  della Calabria con il sostegno della Fondazione Carical,  con un altro appuntamento

dedicato alla musica. Dopo il successo del concerto dei Baustelle, che a Rende hanno presentato la data zero del “Fantasma tour”, è la volta di Richard Galliano. Il fisarmonicista francese, di origini italiane, sarà sul palcoscenico del Teatro Auditorium Unical il prossimo primo marzo.

L’appuntamento è per le 20.30.
Richard Galliano, figlio d’arte e innamorato della fisarmonica sin da quando aveva quattro anni, ha saputo dare a questo strumento una dignitĂ  che in ambito jazz sembrava riservata a tromba e sassofono. Ispirato da sincera ammirazione per l’amico Astor Piazzolla, inventore del “Tango Nuevo”, è riuscito, grazie al suo “New Musette”, a rivitalizzare una tradizione tipicamente francese e che, si pensava, non avrebbe mai incontrato innovatori.
Ormai riconosciuto, a livello internazionale, come solista d’eccezione continua a esplorare un vasto ventaglio di musiche, senza abbandonare nĂ© il lirismo che è il tratto fondamentale della sua personalitĂ  musicale quando registra le balads di “Love Day” con Gonzalo Rubalcaba, Charlie Haden e Mino Cinelu, nĂ© la “French Touch” che gli permette, grazie al trombettista Wynton Marsalis, di proporre una relazione fra Billie Holiday e Edith Piaf.
All’Università della Calabria Galliano farà tappa nell’ambito di un tour internazionale che sta incontrando consensi e apprezzamenti in tutto il mondo.