CyberChallenge, domani la premiazione dei giovani hacker etici calabresi

La cerimonia sarà trasmessa in streaming sul canale YouTube del Dipartimento di Ingegneria informatica, modellistica, elettronica e sistemistica (Dimes) dell’Unical

 

ARCAVACATA (CS) – CyberChallenge.IT è un progetto del Laboratorio Nazionale di CyberSecurity del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica che punta a scoprire e valorizzare il talento “cyber” nascosto in giovani fra 16 e 23 anni che studiano sul territorio italiano. L’edizione 2020 di CyberChallenge.IT è in corso di svolgimento attraverso corsi di formazione rivolti a giovani hacker etici italiani e culminerà a ottobre 2020 nel terzo campionato italiano Capture-TheFlag (CTF) in cybersecurity. Tale campionato interessa 26 sedi universitarie e vede anche quest’anno protagonista l’Università della Calabria, attraverso il laboratorio di CyberSecurity del Dipartimento DIMES.

Oggi è in corso la competizione locale tra i 20 giovani studenti calabresi che hanno partecipato al percorso di formazione svolto presso la sede dell’Università della Calabria. I primi tre classificati saranno premiati durante la cerimonia che si svolgerà in modalità telematica domani 9 giugno alle ore 10. L’evento sarà trasmesso in streaming sul canale youtube del Dipartimento di Ingegneria Informatica Modellistica Elettronica e Sistemistica (DIMES) dell’Unical.

I vincitori della competizione della sede dell’Università della Calabria parteciperanno alla gara nazionale dell’1 ottobre 2020, nella quale i rappresentanti di tutti le sedi si sfideranno per salire sul podio degli hacker etici italiani e far parte della Squadra Nazionale di Cyberdefender che parteciperà alla European Cyber Security Challeng.