ASCOLTA RLB LIVE
Search

Nicola Leone è il nuovo rettore dell’Unical

E’ stato eletto ieri il prof. Nicola Leone il nuovo rettore dell’Università della Calabria, l’ottavo nella storia dell’Ateneo.

 

RENDE – Ha 56 anni ed è originario di Diamante, Nicola Leone. Ordinario di ingegneria informatica è stato direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica per due mandati e membro del Senato accademico. Il nuovo rettore è stato eletto ieri ed ha superato l’altro candidato, Raffaele Perrelli, già preside della facoltà di Lettere, mentre Luigi Palopoli, direttore del dipartimento di Ingegneri informativa, ha ritirato la candidatura dopo il primo turno. Leone subentra a Gino Mirocle Crisci. Ad augurargli buon lavoro ieri il presidente della Camera di Commercio Klaus Algieri: “Un rapporto di condivisione e collaborazione – aggiunge – unisce l’ente camerale all’ateneo di Arcavacata. Un comune sentire in merito allo sviluppo del territorio e alla crescita dei nostri talenti fa parte del Dna di entrambe le istituzioni. Il professor Leone ha rappresentato e rappresenta la Calabria che esporta eccellenza accademica. Sono certo che con il neo rettore rafforzeremo la vicinanza tra Camera di Commercio e Unical costruendo reti e sinergie tra università, imprese, cittadini e attori economici”.

Anche il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha espresso “il più sentito compiacimento per l’elezione del professore Nicola Leone a rettore dell’Università della Calabria”. “Giungano al professore Leone, personalità scientifica di livello internazionale – prosegue – le congratulazioni mie e della Giunta. Sono sicuro che il nuovo magnifico rettore saprà guidare il nostro ateneo nel migliore dei modi, rilanciandolo con visione moderna nei contesti internazionali. La città di Cosenza è sempre pronta ad azioni sinergiche con l’Unical che insieme alle altre università calabresi devono rappresentare il punto di forza principale per affrontare le sfide della Calabria del futuro. Ci siamo sentiti orgogliosi di essere calabresi quando, con il suo team, Leone ha elaborato il sistema di intelligenza artificiale Dlv usato oggi in tutto il mondo. Saluto quindi la sua elezione convinto che rinnoveremo la proficua collaborazione tra le nostre istituzioni e gli auguro buon lavoro”.

E anche il presidente del Cosenza Calcio, Eugenio Guarascio, ha rivolto le proprie “congratulazioni e l’augurio di buon lavoro al nuovo Rettore dell’Università della Calabria, il prof. Nicola Leone. A lui toccherà – ha dichiarato Guarascio – il compito di guidare per i prossimi sei anni l’Università che è punto di riferimento per i nostri giovani e per la nostra bella Calabria. L’auspicio è che si instauri da subito un proficuo rapporto di collaborazione tra l’Ateneo e la nostra Società calcistica, dando continuità ai progetti condivisi con il Magnifico Rettore Gino Mirocle Crisci e di cui avevamo discusso con il Presidente della Lega di Serie B e in accordo anche con i vertici della Federazione Italiana Gioco calcio. Un ringraziamento di cuore va da parte mia al prof.Crisci, che ha saputo guidare l’Ateneo calabrese in tutti questi anni, portandolo a livelli di eccellenza così come hanno per ultimo testimoniato le classifiche e le graduatorie sulle Università in tutto il mondo”.