ASCOLTA RLB LIVE
Search

Lectio Magistralis del Procuratore Lupacchini su “corruzione, mafia e terrorismo”

Dopo quella con il Procuratore di Castrovillari, martedì prossimo la Lectio Magistralis del Procuratore Otello Lupacchini

 

RENDE (CS) – “Corruzione, mafia e terrorismo, volti demoniaci del neo-liberismo” è il tema attorno al quale ruoterĂ  la Lectio Magistralis del Procuratore Otello Lupacchiniin programma martedì 20 novembre alle ore 14.45 presso l’aula Solano (cubo 19/B, ponte carrabile) dell’Unical.

La Lectio Magistralis del Dott. Otello Lupacchini, Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Catanzaro, è inserita nell’ambito delle attività del corso universitario di Pedagogia dell’Antimafia. All’iniziativa parteciperanno 250 studenti del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione. Il Procuratore Generale sarà inoltre premiato dal Magnifico Rettore dell’Unical, Prof. Gino Mirocle Crisci, per la sua costante attività contro le mafie e l’illegalità.

«Il Procuratore Lupacchini — dichiara Giancarlo Costabile del Laboratorio di Pedagogia dell’Antimafia — è un magistrato coraggioso che si è sempre battuto per contrastare la cultura mafiosa e le sue dinamiche di corruzione anche all’interno delle istituzioni del Paese. Il tema oggetto della sua Lectio apre importanti scenari per comprendere l’evoluzione del sistema mafioso, le sue dinamiche di spoliazione della dignità umana attraverso un uso sistemico di meccanismi di corruttela, e soprattutto la sua saldatura organica con l’ideologia del neo-liberismo che ci restituisce la dimensione oramai globale raggiunta dal potere economico della società mafiosa».