ASCOLTA RLB LIVE
Search
unical-notte-ricercatori-2015

Studiare per lavorare, Unioncamere illustra le opportunità del mercato

EEN, Unioncamere Calabria e SPIN srl alla Notte dei ricercatori per informare gli studenti.

 

RENDE (CS) – L’Unione regionale delle Camere di Commercio della Calabria e SPIN – Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico S.r.l., in qualità di partner della rete europea Enterprise Europe Network (EEN), saranno presenti con un loro stand e impegnati a fornire la loro assistenza e il loro supporto alla Notte dei ricercatori che si terrà il prossimo venerdì 29 settembre 2017, a partire dalle 10.00, presso l’Università della Calabria nel campus di Arcavacata a Rende. La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. L’obiettivo è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contest informale e stimolante.

 

Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti. I gruppi di studenti, gli operatori scolastici, e il personale a vario titolo interessato, potranno usufruire previa iscrizione, in maniera totalmente gratuita, delle attività ambito “AR119 Innovazione e alternanza scuola lavoro” – Presentazione interattiva e giochi sui temi dell’innovazione e le opportunità di alternanza scuola – lavoro:  Dall’idea al prodotto: storie di trasferimento tecnologico in Calabria; Quiz a squadre su Europa, Innovazione, Startup – piccoli gadget ai vincitori; Storie di alternanza scuola lavoro: show cooking, startup college, ecc. Le attività saranno erogate dal personale di Unioncamere Calabria e del Spin srl, presenti sul ponte carrabile nello stand EEN dalle 10.00 alle 18.00. 

 

CLICCA QUI IN BASSO PER 

ISCRIVERTI ALLE ATTIVITA’ DI UNIONCAMERE

 

LEGGI ANCHE

Tutto pronto per la quarta edizione della Notte dei Ricercatori