ASCOLTA RLB LIVE
Search
archivista

All’Università della Calabria l’unico corso di laurea in Italia per archivisti digitali

Il corso è volto alla formazione di una nuova figura professionale. Diverse richieste di iscrizione dal Nord Italia.

 

RENDE (CS) – Sono solo 30 i posti messi a bando per un corso di laurea magistrale, unico in Italia, che forma una nuova figura professionale, obbligatoria per la Pubblica amministrazione e per i soggetti privati che operano come Conservatori accreditati. Si tratta del corso di Laurea in “Gestione e conservazione dei documenti digitali”, organizzato dall’Universita’ della Calabria. I termini per iscriversi si chiuderanno il prossimo 22 settembre. Obiettivo del corso di laurea e’ la formazione di una nuova figura professionale, il Conservatore dei documenti digitali, ovvero un manager della catena documentale capace di garantire nel tempo, il mantenimento, la possibilità di uso e il valore probatorio di tutti i documenti prodotti dagli enti. “Un corso che viene incontro a una esigenza reale del mondo del lavoro – spiega il direttore del Dipartimento di Lingue e scienze dell’educazione, Roberto Guarasci – dato che la figura del conservatore di documenti digitali e’ obbligatoria nelle pubbliche amministrazioni dal 2013. Finora non esisteva un corso di formazione specifico. Lo scorso anno sono arrivati studenti anche dagli atenei di Firenze, di Siena, di Perugia e di Padova e non tutti hanno avuto la possibilita’ di entrare. Per questo abbiamo aumentato il numero di posti a disposizione da 20 a 30”.

CLICCA IN BASSO PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL 

CORSO DI LAUREA IN GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI