Le classifiche di qualità degli atenei: l’Unical appare prima al 2° e poi al 46° posto

RENDE (CS) – C’è confusione tra dati e classifiche.

Non sarà facile scegliere l’Ateneo giusto per quanti si apprestano ad iscriversi all’Università, soprattutto se la scelta sarà legata alle classifiche di qualità pubblicate da “Il Sole24ore” e dal “Censis”. In questo contesto spuntano anche i dati relativi all’Unical di Rende. Per quanto concerne infatti l’Università della Calabria, le ‘posizioni’ in classifica sono discordanti. Secondo il Censis infatti, tra le migliori d’Italia c’è l’Unical. L’ateneo di Arcavacata infatti è risultato al secondo posto tra gli atenei di grandi dimensioni (da 20.000 a 40.000 studenti), confermando il piazzamento ottenuto negli anni precedenti. Al 1° posto Pavia e a seguire Parma. La valutazione del Centro Studi Investimenti Sociali si è basata però anche su altre cinque voci per assegnare un punteggio a 58 atenei italiani: servizi, spese per borse di studio e altri interventi, strutture, web e internazionalizzazione. Pavia è risultata al primo posto con 94,1 punti, seguita da Unical con 93,3 punti e da Parma con 88,5 punti. Nella lista dei primi 10 atenei compaiono poi Cagliari, Genova, Perugia, Verona, Roma Tor Vergata, Milano Bicocca e Salerno. In fondo alla classifica ci sono invece i politecnici: Bari, Venezia, Torino e Milano.

 

Ma a creare confusione sono le nuove classifica di qualità delle Università Italiane pubblicate invece su “Il Sole24ore” e qui l’Unical, si piazza solo al 46° posto. A contendersi il primato in questa classifica, sono gli atenei di Trento e il Politecnico di Milano in cima ai risultati sulla didattica. In tal caso gli indicatori sono stati quelli dell’attrattività, sostenibilità, stage, mobilità internazionale, borse di studio, dispersione, efficacia, soddisfazione, occupazione, ricerca, alta formazione… non lontani dunque da quelli del Censis anche se decisamente più numerosi. Eppure in un caso l’Unical si piazza seconda e nell’altro, addirittura al quaranteseiesimo posto. Dove sarà la verità?