Pasquetta “calda” non solo per il meteo. Cosenza a tutta contro il Brescia: servono i tre punti

La squadra di Viali prepara il match contro il Brescia. Incertezza per le condizioni di Tutino. Pronto Meroni, che lo scorso anno realizzò il gol salvezza proprio contro le rondinelle

COSENZA – Sarà una Pasquetta decisamente calda quella del Cosenza ed il riferimento non è solo alle condizioni atmosferiche con l’impennata delle temperature degli ultimi giorni, ma soprattutto all’importanza della gara contro il Brescia. L’imperativo e tornare alla vittoria per evitare di ritrovarsi in zona play out, ma non sarà assolutamente semplice contro una squadra che, dal canto suo, vorrà portare a casa punti preziosi per una post season ben diversa rispetto a quella giocata lo scorso anno proprio contro il Cosenza. Il ricordo della salvezza, ottenuta quasi 12 mesi fa, sempre con Viali in panchina, si mischia inevitabilmente con i timori per una gara complicata sotto diversi punti di vista, il cui avvicinamento è caratterizzato dall’attesa generata dalle ancora non perfette condizioni di Tutino. Le parole di Viali non hanno dato certezze assolute: vedremo se l’attaccante sarà disponibile almeno per uno spezzone di gara.

L’orario, ovvero le 15:00, non piace ai tifosi, che avrebbero ragionevolmente preferito un serale. Altro rebus, quindi, riguarda anche la risposta del pubblico. Un match particolare anche per lo stesso Viali, che, nella “prima” casalinga di questa sua seconda gestione, ritrova la stessa squadra che si era trovato di fronte nell’ultima della scorsa stagione sempre al San Vito Marulla. Un altro incrocio particolare per il tecnico dopo quello della prima giornata con il destino che gli aveva riservato, da tecnico dell’Ascoli, proprio la sfida contro il Cosenza.

Andrea Meroni Cosenza

Cosenza-Brescia, La partita di Meroni

Partita particolare anche per Andrea Meroni, che, dopo lo stop, rientra proprio contro quel Brescia, che il Cosenza aveva superato nei playout dello scorso anno grazie al suo famoso gol nel recupero. Qualche giorno fa, lo stesso difensore, dialogando con alcuni studenti nel corso di un’iniziativa pubblica, aveva garantito impegno massimo per regalare a tutti una felice Pasquetta.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Castrovillari, il reparto di pneumologia è in grande sofferenza

CASTROVILLARI (CS) - Non è una novità la carenza di personale nella sanità calabrese. E non è assolutamente una "prima" o un inedito per...

Grande successo per la Coppa Davis che lascia Cosenza e si...

RENDE (CS) - Una due giorni che gli appassionati di tennis cosentini non dimenticheranno facilmente quella che ha visto l'arrivo e l'esposizione della Coppa...

Ritiro in Sila per il Cosenza calcio? C’è ‘l’impegno’ della Provincia

COSENZA - La possibilità che il Cosenza calcio inizi la preparazione in Sila in vista della prossima stagione prende quota e si sta lavorando...

Processo Bergamini: a luglio l’attesa sentenza sulla morte dell’ex calciatore del...

COSENZA - Dopo più di due anni di udienze pare essere arrivato il momento della sentenza per il processo seguito alla morte dell'ex calciatore...

Il “Trophy tour” passa dalla Calabria: ecco la Coppa Davis esposta...

COSENZA - E' arrivata nella serata di ieri perché la Coppa Davis, oltre un metro di altezza e 200 kg di peso, arriva a...

Cosenza si prepara ad accogliere la Coppa Davis: ecco quando sarà...

COSENZA - C'è grande attesa in città per l'arrivo a Cosenza, mercoledì prossimo, 22 maggio, della Coppa Davis, il prestigiosissimo trofeo di tennis che...