Arriva l’ufficialità dalla Lega: il solito mercato rionale fa spostare Catanzaro-Cosenza a domenica

 

Il derby di Calabria n° 43 si giocherà alle 14.30. L”ufficialità arriva dalla Lega Pro dopo che la Prefettura del capoluogo ne aveva decretato lo spostamento a domenica per motivi di ordine pubblico

COSENZA – Chi ci rimette alla fine è sicuramente il Cosenza, che avrà un giorno in meno rispetto al Catania (che giocherà sabato) per preparare il recupero della seconda giornata. Il derby di Calabria numero 43 tra Catanzaro e Cosenza è stato ufficialmente spostato a domenica con fischio di inizio fissato alle 14.30. Match a porte aperte e dunque consentito anche ai tifosi del Cosenza che potranno assistere alla gara se in possesso della tessera del tifoso.

Nella giornata di ieri la Questura del capoluogo, in una riunione avvenuta in prefettura, aveva comunicato all’Osservatorio per le manifestazioni sportive la difficoltà ed i pericoli nel far svolgere la gara di sabato, facendo presente come nella mattinata del 3 Ottobre si svolga il mercato rionale settimanale nel quartiere Stadio, proprio nei pressi del Ceravolo e come lo stato dei luoghi consigliava uno slittamento del match di 24 ore. Detto fatto, dalla prefettura di Catanzaro l’obbligo di giocare domenica, recepito dalla Lega che ne ha decretato questa mattina l’ufficialità.

Questo il comunicato della Lega Pro: “La Lega ha preso atto del provvedimento del Prefetto della Provincia di Catanzaro in data 29.9.2015, con il quale si richiede di posticipare l’incontro indicato in oggetto a Domenica 4 Ottobre 2015 alle ore 14,30, per motivi di ordine e sicurezza pubblica. Pertanto la gara Catanzaro – Cosenza verrà disputata DOMENICA 4 OTTOBRE 2015, Stadio Comunale “ Nicola Ceravolo” di Catanzaro, con inizio alle ore 14,30.