”Highlanders Open Day”, per reclutare nuovi giocatori e far conoscere il football americano

Riprende, dopo la lunga pausa estiva, la stagione sportiva degli Highlanders Catanzaro, la squadra di football americano del capoluogo di regione.

 

CATANZARO – I catanzaresi nel mese di Agosto non sono stati comunque con le mani in mano, organizzando una manifestazione itinerante che domenicalmente ha fatto tappa sulle spiagge di vari lidi della costa jonica, con lo scopo dichiarato di avvicinare quanta più gente possibile a questo sport, ancora non molto conosciuto alle nostre latitudini. Sabato 19 settembre alle 17,00 al campo sportivo di località Runci nel quartiere Santa Maria di Catanzaro, gli Highlanders ritornano in città continuando la loro attività di reclutamento, con il primo degli “Highlanders Open Day”, durante il quale chiunque potrà provare ad imparare i primi rudimenti di questo sport Made in USA e lanciare la palla ovale, istruito ed aiutato dai coaches e dai giocatori della prima squadra.

 

Il team è intenzionato poi a proseguire con gli Open Day nei prossimi fine settimana di settembre e ottobre. L’invito che gli Highlanders rivolgono, per sabato 19, è rivolto a tutti i ragazzi e le ragazze di ogni età. A prescindere dalla possibilità di ingrossare le fila della squadra senior, infatti, obiettivo dichiarato della società nero oro per la stagione alle porte è quello di creare un settore giovanile (le categorie previste sono under 13, under 16 e under 19) ed una squadra femminile senior che possano cimentarsi nel flag football, la versione senza contatto del football americano, che – pur con un regolamento molto simile al football – non prevede il placcaggio per fermare l’avversario.