Il Cosenza vince il triangolare di solidarietà per lo jonio davanti a 1.000 tifosi. Raccolti 2.000 euro

Oltre mille tifosi hanno voluto manifestare solidarietà alle popolazioni dell’alto jonio colpite duramente dall’alluvione. Il presidente Guarascio: “il calcio sia sempre motivo di aggregazione e solidarietà”

PAOLA (CS) – Va al Cosenza il triangolare di beneficenza giocato ieri al “Tarsitano” contro Rende e Paolana per lanciare un messaggio di vicinanza e raccogliere fondi a favore delle popolazioni di Rossano e Corigliano, colpite dall’alluvione il 12 agosto scorso. Buona la risposta del pubblico che ha partecipato all’iniziativa con calore e affetto: circa mille persone hanno assistito ai tre incontri contribuendo con offerte libere. A fine gara sono stati raccolti quasi 2.000 euro che andranno alla Caritas diocesana di Corigliano e all’Associazione Marinella di Rossano che si stanno prodigando per dare conforto alle popolazioni dello Jonio cosentino colpite duramente dall’alluvione.
Jonio_Cos03
Sul piano sportivo il triangolare se l’è aggiudicato la squadra di Roselli. Nel primo match la Paolana ha battuto ai rigori il Rende dopo lo 0 a 0 dei 45′ minuti (il Rende aveva fallito un calcio di rigore nel finale di tempo). Nel secondo match un gol del terzino Pinna di testa, su calcio d’angolo, ha regalato la vittoria al Cosenza contro il Rende degli ex Mosciato, Musca, Zangaro, Ginobili e Fiore.  Infine goleada rossoblu contro la Paolana nell’ultima gara terminata sul risultato di 5-0. A segno La Mantia con una doppietta, Guerriera, Vutov e il giovanissimo Gaudio.
Nel corso della manifestazione il presidente del Cosenza Calcio, da sempre sensibile e vicino a questo tipo di manifestazioni, Eugenio Guarascio ha voluto sottolineare l’importanza dell’iniziativa di solidarietà: il calcio deve avere una funzione sociale e di aggregazione. Quello che facciamo noi è pulito e queste sono le buone azioni che a me piaccio e che il Cosenza continuerà sempre a fare. Avete visto tutti cosa è successo nello jonio e questa bellissima iniziativa fatta con Rende e Paolana va nella giusta direzione.  Il futuro del Cosenza Calcio? Io lo vedo positivo pèerchè sono un inguaribile ottimista. E’ chiaro che siamo ancora all’inizio; saranno i risultati ed il terreno di gioco che ci diranno se andiamo nella direzione giusta, ma rimanendo sempre con i piedi per terra”. 
Jonio_Cos14
RENDE – PAOLANA: 0-0 (3-5 d.c.r.)
RENDE: Mancino, Cristofaro, Benvenuto, Benincasa, Scarnato, Mallamace, Falbo, Marchio, Goretti, Azzinnaro, Lateano.
Allenatore: Trocini

PAOLANA: Andreoli, Amendola F., Gaudio, Siciliano, Mirabelli, Del Popolo, Esposito, Spagnolo, Longo, Amendola A., Salandria
Allenatore: Perrotta

——————————————–

COSENZA -RENDE: 1-0
Marcatori: 35′ Pinna

COSENZA: Perina; Corsi, Tedeschi, Pinna, Ciancio; Criaco, Arrigoni, Caccetta, Guerriera (33′ Ventre), Vutov, La Mantia
Allenatore: Roselli
RENDE: De Brasi, Ruffo, Petrone, Fiore, Musca, Ginobili, Gigliotti, Feraco, Mosciaro, Zangaro, Crucitti Allenatore: Trocini
——————————————–

COSENZA -PAOLANA: 5-0
Marcatori: La Mantia,La Mantia (rig), Guerriera, Vutov e Gaudio

COSENZA: Saracco; Corsi (21′ Novello), Tedeschi (16′ Soprano), Pinna, Ciancio (21′ Stranges); Criaco (16′ Ruffolo), Arrigoni (21′ Gaudio), Caccetta (16′ Fiordilino), Ventre (16′ Guerriera); Vutov, La Mantia (21′ Di Somma).
Allenatore: Roselli
PAOLANA: Andreoli, Amendola F., Gaudio, Siciliano, Mirabelli, Del Popolo, Esposito, Spagnolo, Longo, Amendola A., Salandria
Allenatire: Perrotta

Jonio_Cos01

Jonio_Cos06
Jonio_Cos17
Jonio_Cos09
Jonio_Cos10
  Jonio_Cos15
Jonio_Cos12
Jonio_Cos16
  Jonio_Cos18