Kodokan Cosenza, ospite d’onore il maestro albanese Artan Vukatana

Il maestro Vukatana ha dispensato tanti consigli ai giovani atleti e plaude alla Kodokan «Atleti e tecnici preparatissimi. Presto si sentirà parlare di loro»

COSENZA – Sette giorni di grandi allenamenti nella palestra della Kodokan 1973. Ospite d’onore, il maestro albanese Artan Vukatana (Maestro dello Sport, istruttore federale FGI e giudice di gara federale), ma che ormai vive in Italia da oltre 20 anni. A volerlo fortemente il maestro Sandro Mangiarano, che continua a lavorare per far crescere sempre di più l’associazione sportiva. Una settimana di allenamenti di Ginnastica Artistica, per i ragazzi della Kodokan, sotto la guida del maestro Vukatana, che ha dispensato tanti consigli ai giovani atleti.

«Sono molto soddisfatto – sottolinea Vukatana – della settimana trascorsa qui in Calabria. La Kodokan ha tecnici di altissimo livello, specie nella ginnastica ritmica femminile che raggiunge livelli davvero eccezionali. Tra gli altri, la società calabrese si è dotata di un maestro come Barsukov, che non ha bisogno di presentazioni. Ha portato tantissimi atleti a competere a livello mondiale. È stata davvero una bella scoperta – continua Vukatana -. Questa società potrà fare davvero bene nel panorama nazionale e non solo». Il tecnico Sandro Mangiarano, vorrebbe portare in Calabria il tecnico albanese, per migliorare ancora di più le performance dei suoi atleti. La corte è serrata e il maestro Vukatana non è indifferente alla richiesta della società di entrare a far parte della famiglia Kodokan. Sull’impegno degli atleti, Vukatana ha tenuto a precisare un aspetto molto importante.

«I bambini hanno bisogno di fare sport. Nuotare, saltare, acquistare coordinamento ed equilibrio, che sono l’alfabeto sportivo, sono necessari per la buona crescita dell’essere umano, per la salute fisica e mentale. Oggi il 90% della popolazione italiana, purtroppo, non ha le basi». Sugli atleti allenati in questa settimana e sui tecnici: «Sono rimasto affascinato dalla voglia, dalla grinta che mettono negli allenamenti, così come i tecnici che lavorano sodo per preparare al meglio i ragazzi non lasciando nulla al caso. Qui è diverso rispetto a Roma dove i giovanissimi atleti, lavorano in maniera più blanda senza grosse aspettative. Adesso – mi spiego il perchè dei tanti successi della Kodokan. Gli atleti della Ginnastica artistica maschile potrebbero già gareggiare in serie A. Non hanno nulla da invidiare a chi già compete per questo campionato. Sono convinto che a breve ci arriveranno. La femminile, invece, cresce a vista d’occhio». A settembre, la Kodokan ha organizzato un Gym Campus di 4 giorni nella Sila cosentina, con la presenza di atlete nazionali e olimpiche.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Lucano-naufragio-Cutro

Lucano: «a un anno dal naufragio di Cutro il mondo è peggiorato»

CROTONE - "La causa principale di quello che accade nel Mediterraneo è del neocolonialismo e di chi obbliga le persone a intraprendere questo viaggio,...
auto carabinieri

Ancora intimidazioni a Pannaconi: dopo il parroco presa di mira un’operatrice culturale

CESSANITI (VV) - Una lettera anonima contenente insulti e minacce è stata fatta recapitare a Pannaconi, frazione di Cessaniti, in provincia di Vibo Valentia,...
Granata_Caracciolo

Granata attacca il sindaco di Montalto: «dica ai cittadini cosa ha fatto sulla depurazione»

MONTALTO UFFUGO (CS) - "Pietro Caracciolo deve dire ai cittadini cosa ha fatto sulla depurazione in questi anni". Così esordisce Maximiliano Granata, presidente del...
insieme-per-il-futuro-castrovillari

Centro per l’impiego, anche da Castrovillari l’accordo per avvicinare gli studenti al lavoro

CASTROVILLARI (CS) – É stato presentato presso l’Aula Magna dell'Istituto Tecnico Industriale "E. Fermi" di Castrovillari il protocollo d’intesa "I Network Territoriali per le...

Ennesima tragedia sulla statale 106 jonica: pedone travolto e ucciso da un’auto

CATANZARO - Tragico incidente lungo la strada statale 106 "Jonica" a Sellia Marina, in provincia di Catanzaro. Secondo cause in corso di accertamento, un'autovettura...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Via libera dalla Commissione all’apertura della Tribuna B scoperta. Per Cosenza...

COSENZA - Il sopralluogo della commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, convocato dalla Prefettura di Cosenza, avvenuto intorno all'ora di pranzo ha...

Cosenza: apertura Tribuna B. Alle 12 il sopralluogo della Commissione, fiducia...

COSENZA - Come scritto ieri è stato convocato per oggi (alle ore 12), il sopralluogo della commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo...

Cosenza, apertura Tribuna B (scoperta): atteso sopralluogo e parere della Commissione...

COSENZA - Cosenza Calcio e Comune ci proveranno già dalla gara contro la Sampdoria, in programma tra 3 giorni. Non sarà facile, perché i...

Spada: la squadra del Club Scherma Cosenza promossa in C1

COSENZA - La squadra promossa, guidata dal tecnico Marco Perri, è composta da giovanissimi e vecchie glorie. Ai rappresentanti attuali del Club cosentino –...

Caserta: “Siamo venuti a imporre il nostro gioco. Grande partita, bravi...

LECCO - Quattro punti, questo il bottino ottenuto dalla squadra del tecnico Caserta dalla doppia insidiosa trasferta contro Modena e Lecco. Un totale di...

Continua la marcia dell’Inter: 4 a 0 alla Salernitana. Martedì la...

MILANO - Tre goal nel primo tempo firmati Martinez, Thuram e Dumfries, uno al 90' di Arnautovic. L'Inter liquida senza problemi la pratica Salernitana...