Kodokan: il cosentino Paolo Miceli si conferma tra i migliori giovani atleti di ginnastica

Nella gara di Coppa dei Campioni GAM (Ginnastica Artistica Maschile) di Fermo ha conquistato un onorevolissimo quinto posto

OSENZA – Cresce sempre di più l’atleta cosentino Paolo Miceli che nella gara di Coppa dei Campioni GAM (Ginnastica Artistica Maschile), disputatasi a Fermo (Marche), ha conquistato un onorevolissimo quinto posto. A questa competizione hanno partecipato i migliori atleti italiani e i campioni europei e mondiali della disciplina. In questo contesto di prim’ordine, l’atleta Paolo Miceli della Kodokan 1973, è riuscito a ritagliarsi un posto nella top five, superando anche alcuni campioni con molta esperienza nazionale ed internazionale. E’ stato un quinto posto meritato, anzi, il giovane atleta della Kodokan ha “rischiato” di salire sul podio. Infatti, nella disciplina anelli, dopo una prestazione eccellente, ha commesso un errore nel salto finale della sua performance. I giudici di gara, sono rimasti favorevolmente impressionati da Miceli, tanto da fermare le altre performance per concentrarsi esclusivamente su quella dell’atleta cosentino.

A fine competizione, il tecnico della Kodokan 1973, è stato avvicinato dai tecnici presenti all’evento (tra gli altri c’era anche Gigi Rocchini, allenatore mondiale per la disciplina), che si sono congratulati per la bellissima prova di Paolo Miceli e sottolineando il fatto che da tempo non si vedeva un atleta del Sud e dalla Calabria in particolare, tenere testa a campioni ormai affermati di Ginnastica Artistica. «Questo per noi – afferma Sandro Mangiarano – è motivo d’orgoglio. Non bisogna dimenticare che in vincitore della competizione è stato un già Campione d’Europa. Questo rende il quinto posto un risultato difficile da centrare, ma che con voglia, determinazione e tenacia siamo riusciti a portare a casa».

Il tecnico spiega la crescita e la prova del suo atleta. «Ad ogni gara vedo Paolo migliorare notevolmente. Nel Volteggio, si è scelto di fare un salto ad elevato coefficiente di difficoltà per provare a centrare il podio. Dispiace non esserci riusciti per un nulla. Ma va bene così. È stata una gara in più disputata che gli farà acquisire maggiore esperienza e, soprattutto, maggiore sicurezza nei propri mezzi. La speranza – ha concluso il tecnico Sandro Mangiarano – è quella di vederlo a breve centrare risultati importanti anche perchè è un ragazzo che merita per i sacrifici che sta facendo insieme al tecnico Olexander Barsukov, anche lui felice per la prestazione qui a Fermo». Presente anche un altro atleta della Kodokan 1973 nella gara di Coppa Campioni. Lorenzo La Canna non è riuscito a qualificarsi per via del poco allenamento effettuato prima della competizione a causa di un infortunio che ne ha limitato le potenzialità. L’atleta ha comunque voluto partecipare per acquisire maggiore esperienza e per tornare al più presto al top della condizione per dimostrare tutte le sue qualità.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

una foto di scena dello spettacolo centro salute mentale montalto

A Cosenza lo spettacolo dei pazienti del Centro diurno di salute mentale di Montalto

COSENZA - Il teatro e la danza dispiegano la loro forza terapeutica. Un piccolo miracolo accaduto grazie al progetto, le cui origini risalgono a...
Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...
Gennaro Tutino Cosenza Palermo

Ci pensa il solito Tutino, ma la vittoria non arriva. Cosenza-Palermo finisce 1 a...

COSENZA - Serviva un successo al Cosenza per rispondere alla pesante vittoria della Ternana a Cremona e cercare di allontanarsi dalla zona rossa di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, domani la sfida al Palermo. Viali: “gara fondamentale da affrontare...

COSENZA - Due squadre in difficoltà (un punto in tre partite per sia per i Calabresi che per i Siciliani), entrambe con una nuova...

Cosenza-Palermo, disposto il divieto di vendita e consumo di alcolici all’interno...

COSENZA - Con ordinanza sindacale firmata da Franz Caruso, è stato disposto il divieto di vendita e consumo all'interno dello Stadio Marulla, di bevande...

Taekwon-Do: Team Invictus di Spezzano Albanese conquista i Campionati italiani 2024

SPEZZANO ALBANESE (CS) - Dopo la vittoria dei Campionati del Mondo 2023 che si sono svolti a Rende dal 14 al 17 luglio scorsi,...

Viali: “ho visto grande spirito di squadra. Bravi a riprenderla due...

PIACENZA - Soddisfatto non tanto per il pareggio in rimonta, anche se come ha evidenziato nel dopo gara "anche un punto è sempre utile...

Cosenza, è il momento di voltare pagina. Viali: “fronte comune, tutti...

COSENZA - Conferenza stampa questa mattina del tecnico Viali in vista del match di domani pomeriggio contro la Feralpisalò. Con la squadra in ritiro...

Cosenza, la lettera di un tifoso: “difendiamo questo patrimonio, difendiamo la...

COSENZA - Pasquale Fusaro è un grandissimo tifoso del Cosenza. Nonostante la sua disabilità, non perde una gara dei suoi lupi. Prende posto nella...