Cosenza saluta Goretti. Il nuovo DS (già in città) è l'ex Pisa e Brescia Roberto Gemmi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Sport

Cosenza saluta Goretti. Il nuovo DS (già in città) è l’ex Pisa e Brescia Roberto Gemmi

Il Cosenza in un comunicato ufficiale ha dato notizia dell’interruzione del rapporto con Goretti mentre Gemmi è arrivato in città

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Si conclude dopo appena una stagione l’avventura del direttore Sportivo Roberto Goretti al Cosenza. Il DS ha già raggiunto l’accordo con la Reggiana ed ha salutato la società del Presidente Guarascio che con un comunicato ufficiale ha dato notizia dell’interruzione del rapporto “in scadenza il prossimo 30 giugno 2022″, e che “di comune accordo non sarà rinnovato. Al Direttore Goretti va il ringraziamento per il lavoro svolto da parte della Società e l’augurio per il prosieguo della sua attività professionale”.

Il presidente Guarascio nel frattempo si è già mosso e dopo aver incontrato a Lamezia l’ex direttore sportivo di Pisa e Brescia Roberto Gemmi ha dato il via libera all’operazione che sarà ufficializzata nelle prossime ore e che avrà la durata contrattuale di un anno con rinnovo in base ai risultati sportivi ottenuti. Gemmi è sbarcato questa mattina a Lamezia Terme proprio per incontrare il presidente Guarascio e dopo l’ok nel pomeriggio è arrivato a Cosenza dove ha già visitato lo stadio Marulla ed ha dato una veloce occhiata alle strutture sportive a cominciare dall’impianto del Real Cosenza.

Questo il comunicato della società “La Società Cosenza Calcio comunica di aver affidato il ruolo di Direttore Sportivo a Roberto Gemmi. Nato a Torre del Greco il primo gennaio del 1975, Gemmi, laureato in Scienze Motorie e Scienze Politiche, ha ricoperto il ruolo di vicedirettore per tre stagioni a Verona e due a Varese, nel 2015 è stato responsabile scouting del Carpi, nel 2016 il passaggio all’Arezzo nel ruolo di direttore sportivo, incarico mantenuto fino al novembre 2017. A giugno del 2018 la chiamata del Pisa. Con i toscani Gemmi ha conquistato subito la promozione in Serie B e per due anni consecutivi la salvezza diretta. Nel 2021 viene scelto come Direttore Sportivo del Brescia che lascia dopo un breve periodo. A Roberto Gemmi, che ha siglato un accordo valido fino al 30 giugno 2023 con possibilità di rinnovo per la stagione successiva”

Sciolto il dubbio legato al DS adesso le attenzioni sono tutte rivolte al tecnico, con Bisoli che resta sempre in pole per guidare i rossoblu anche nella prossima stagione, mentre successivamente andrà organizzata la nuova importante stagione di Serie B che si annuncia più difficile che mai e con diverse piazze blasonate.

Sport

Cosenza, rinforzo in attacco. Preso in prestito il talentuoso esterno offensivo Merola

Autore di 11 gol e 4 assist nella passata stagione a Foggia, arriva a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023 con opzione e contropzione

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSSENZA – A poco più di una decina di giorni dalla chiusura del calciomercato il DS Gemmi continua a puntellare l’organico di mister Dionigi. Dopo il portiere Marson (arrivato a titolo definitivo) i rossoblu hanno ufficializzato l’arrivo in prestito dall’Empoli dell’esterno d’attacco Davide Merola, un classe 2000 e grande protagonista della passata stagione nel Foggia di Zeman. Su si lui gli occhi di diverse squadre.

Questo il comunicato della società “La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Davide Merola proveniente dall’Empol FC. Nato a Santa Maria Capua Vetere (CE) il 27 marzo 2000, l’attaccante, che nell’ultima stagione ha militato nel Foggia collezionando 32 presenze, 11 gol e 4 assist, si trasferisce in rossoblù a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023 con opzione e contropzione. Merola cresce nelle giovanili dell’Inter e fa parte della squadra che conquista la tripletta nella stagione 2017/18 con la vittoria dello Scudetto, della Supercoppa e della Coppa Carnevale. Con i nerazzurri entra nel giro della prima squadra (allenata all’epoca da Spalletti) ed esordisce anche in Europa League nel match contro l’Eintracht Francoforte. Nel 2019 l’Empoli lo acquista a titolo definitivo, in Toscana disputa due stagioni in serie B, prima di essere ceduto in prestito all’Arezzo e al Grosseto. Merola è anche nel giro della nazionale azzurra (dall’ U15 all’U19) con cui ha realizzato 26 gol in 60 presenze”.

Continua a leggere

Sport

Europei di tuffi, gran rimonta di Giovanni Tocci: il cosentino è medaglia di bronzo

Il tuffatore cosentino, riesce in una grande rimonta al termine delle sei rotazioni dal trampolino da un metro. Argento per l’altro italiano Marsaglia, oro al britannico Laugher

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

ROMA – Giovanni Tocci è medaglia di bronzo nella finale dal trampolino da 1 metro ai campionati europei di nuoto in corso si svolgimento a Roma. Il campione cosentino riesce nella grande rimonta al termine delle sei rotazioni superando proprio all’ultimo tuffo il tedesco Wesemann. Medaglia d’argento per l’altro italiano Lorenzo Marsaglia dietro al super britannico Jack Laugher che conquista l’oro. Alla fine delle rotazioni Laugher totalizza un punteggio di 413.40 precedendo i due azzurri Lorenzo Marsaglia (396.25) e Giovanni Tocci (386.20) che salgono con lui sul podio.

Primo tuffo così e così per il cosentino con il doppio e mezzo avanti carpiato che porta 58,50 punti. Meglio nel doppio e mezzo carpiato con un avvitamento: di punti ne arrivano 68,80. La terza rotazione è una sorta di crocevia, visto che di punticini ne arrivano appena 54 punti. Ma da qui in avanti inizia la rimonta del tuffatore cosentino. Mentre i primi due posti sono un affare tra Marsaglia e Laugher, Tocci nel quarto tuffo ottiene 63 punti con il doppio salto mortale e mezzo raggruppato ritornato. Punti che diventano 67.50 con il
triplo e mezzo in avanti. La rimonta adesso è possibile e si completa al sesto e ultimo tuffo: uno splendido doppio e mezzo ritornato raggruppato stampa 74,40 punti che vale la medaglia di bronzo.

I complimenti del Sindaco di Rende

“Giovanni Tocci é medaglia di bronzo agli Europei di nuoto. Un altro trionfale risultato per il nostro atleta di Rende nei tuffi dal trampolino da un metro. Bravo Giovanni, siamo orgogliosi di te. La nostra città è in festa, la Città Europea dello Sport che tu rappresenti a meraviglia”. È quando scrive su Facebook il Sindaco di Rende Marcello Manna.

Continua a leggere

Sport

Cosenza, preso un nuovo portiere. Contratto di due anni per il classe 98 Marson

Il nuovo portiere rossobu, nativo di Udine, classe ’98, era svincolato dopo l’esperienza in Serie C con la Vibonese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – “La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Leonardo Marson che nell’ultima stagione ha militato nella Vibonese scendendo in campo in quindici occasioni. L’estremo difensore nato a Udine il 5 gennaio 1998 ha firmato un accordo valido fino al 30 giugno 2024. Marson ha iniziato la sua attività giovanile nel squadra del Gonars. Prelevato dal Milan a 14 anni, gioca per due stagioni nelle giovanili rossonere prima di trasferirsi al Palermo. Con la maglia rosanero, in tre stagioni, totalizza 47 presenze con la formazione Primavera e, nella stagione 2016/2017, viene aggregato alla prima squadra in Serie A. Successivamente viene ceduto in prestito al Sassuolo, scendendo in campo in 9 circostanze nel torneo Primavera 1. Nella stagione 2018/2019 si trasferisce ad Olbia dove colleziona 17 presenze per poi passare al Cesena l’anno successivo (15 presenze tra Campionato e Coppa Italia). Marson, che vanta inoltre 4 presenze con le Rappresentative Nazionali Under 18 e Under 19, è un nuovo portiere del Cosenza”.

Continua a leggere

Di tendenza