Il covid assedia anche il Cosenza Calcio. Salgono a 21 i positivi, allenamenti sospesi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Sport

Il covid assedia anche il Cosenza Calcio. Salgono a 21 i positivi, allenamenti sospesi

Risultati positivi al Covid altri 4 calciatori e 4 elementi dello staff del Cosenza Calcio per un totale di 21 persone. Sospesi gli allenamenti

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Continua a salire il numero dei positivi all’interno del Cosenza Calcio dove è esploso un focolaio. Tra calciatori ed elementi dello staff tecnico sono 21 al momento le persone contagiate dal Covid-19. A darne comunicazione la società rossoblu con un comunicato, al termine di un nuovo giro di tamponi “Il Cosenza Calcio comunica che, nell’ultimo screening eseguito, sono risultati positivi al Covid altri 4 calciatori e 4 elementi dello staff per un totale di 21 persone (13 calciatori e 8 membri dello staff). Le condizioni di tutti i contagiati, così come peraltro comunicato nei giorni precedenti, sono buone. La società ha sospeso momentaneamente gli allenamenti. Adesso resterà da capire se i calciatori torneranno negativi nel giro di qualche giorno, considerando che il 15 gennaio si torna in campo a Cittadella per l’ultima giornata del girone di andata, dopo la sospensione dei due turni natalizi proprio a causa dei contagi.

Draghi a Gravina “stop alle gare oppure a porte chiuse”

Intanto, nonostante l’altissimo numero di contagi e 4 gare di Serie A già rinviate, la Lega tira dritto, nonostante l’invito del premier, Mario Draghi, al presidente della Figc, Gabriele Gravina, di valutare una sospensione il campionato o di svolgere le partite a porte chiuse. La speranza della Lega è che bastino il nuovo protocollo e il prossimo incontro con il Governo stesso per evitare il ripetersi del caos degli ultimi giorni ed evitare un blocco. Da Palazzo Chigi arriva l’invito a fare una riflessione, in un momento che richiede a tutti responsabilità. Il premier, in un colloquio con Gravina, ha sollecitato una valutazione, nell’autonomia della federazione, sull’opportunità di sospendere il campionato o svolgere le partite a porte chiuse, come misure per limitare la diffusione del contagio da Covid. Una situazione tutt’altro che facile, in cui però la Lega prova a non fermarsi, senza nemmeno l’intenzione di voler tornare alle porte chiuse, ipotesi che le società in assemblea hanno visto come un affronto, alla luce anche dei mancati ristori chiesti dal mondo del pallone al Governo e accordati ad altri settori. Quello tra Draghi e Gravina è stato un colloquio fitto ma senza nessuna imposizione. Il presidente federale ha spiegato la fermata generalizzata di tutti i campionati, dalla B alla C, compresi quelli dilettantistici e giovanili mettendo in evidenza, comunque, il problema dei calendari.

 

Sport

Sale la febbre per l’esordio dei lupi al Marulla. Venduti 4mila biglietti e 1.200 abbonamenti

Si avvicina l’esordio casalingo del Cosenza contro il Modena e sale la febbre del tifosi che torneranno ad assiepare gli spalti del Marulla

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Si avvicina l’esordio del Cosenza al Marulla e sale la febbre del tifosi che torneranno ad assiepare gli spalti del Marulla a distanza di due quasi 3 mesi dal successo contro il Vicenza che ha sancito la permanenza in Serie B. La truppa di mister Dionigi, reduce dal successo esterno di Benevento alla prima di campionato, sarà accolto nel fortino del Marulla domenica sera ,quando Larrivey e compagni sfideranno il neo promosso Modena. Una gara attesa per una stagione difficile ed emozionante. E a due giorni dalla gara arriva la straordinaria risposta dei tifosi del Cosenza: già venduti 4mila tagliandi e staccati in totale 1.200 abbonamenti. Facile prevedere che domenica sera, nonostante il periodo agostiano, si possa raggiungere e superare quota 10mila.

Continua a leggere

Sport

Cosenza, ufficializzato anche il difensore Paolo Gozzi. Il classe 2001 arriva dal Genoa

Il difensore arriva a Cosenza titolo temporaneo con diritto di opzione e contropzione dal Genoa dopo la passata esperienza nella Segunda Division spagnola

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Terzo movimento di mercato per il Cosenza negli ultimi due giorni. la società rossoblu ha ufficializzato l’arrivo del difensore Paolo Gozzi, classe 2001, che si trasferisce in riva al Crati a titolo temporaneo con diritto di opzione e contropzione dal Genoa dopo la passata esperienza nella Segunda Division spagnola dove ha collezionato 48 presenze.

Questo il comunicato della società rossoblu “Il Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Paolo Gozzi proveniente dal Genoa. Nato a Torino il 25 aprile 2001, il difensore si trasferisce in rossoblù a titolo temporaneo con diritto di opzione e contropzione. Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, nella scorsa stagione ha vissuto un’esperienza all’estero giocando 23 volte nel Fuenlabrada in Segunda Division spagnola dopo aver collezionato 48 presenze con la maglia dell’Under 19, segnando anche tre gol, e 13 con l’Under 23 in Serie C. Nel percorso di crescita con la Juve, anche l’esordio in prima squadra, in Serie A, il 14 aprile 2019 contro la SPAL. Gozzi ha fatto tutta la trafila nelle giovanili della nazionale italiana, partendo dall’under 16 (6 presenze), poi giocando con l’under 17 (14 presenze) e l’under 19 (22 presenze)”

Continua a leggere

Sport

Cosenza, rinforzo in attacco. Preso in prestito il talentuoso esterno offensivo Merola

Autore di 11 gol e 4 assist nella passata stagione a Foggia, arriva a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023 con opzione e contropzione

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSSENZA – A poco più di una decina di giorni dalla chiusura del calciomercato il DS Gemmi continua a puntellare l’organico di mister Dionigi. Dopo il portiere Marson (arrivato a titolo definitivo) i rossoblu hanno ufficializzato l’arrivo in prestito dall’Empoli dell’esterno d’attacco Davide Merola, un classe 2000 e grande protagonista della passata stagione nel Foggia di Zeman. Su si lui gli occhi di diverse squadre.

Questo il comunicato della società “La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Davide Merola proveniente dall’Empol FC. Nato a Santa Maria Capua Vetere (CE) il 27 marzo 2000, l’attaccante, che nell’ultima stagione ha militato nel Foggia collezionando 32 presenze, 11 gol e 4 assist, si trasferisce in rossoblù a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023 con opzione e contropzione. Merola cresce nelle giovanili dell’Inter e fa parte della squadra che conquista la tripletta nella stagione 2017/18 con la vittoria dello Scudetto, della Supercoppa e della Coppa Carnevale. Con i nerazzurri entra nel giro della prima squadra (allenata all’epoca da Spalletti) ed esordisce anche in Europa League nel match contro l’Eintracht Francoforte. Nel 2019 l’Empoli lo acquista a titolo definitivo, in Toscana disputa due stagioni in serie B, prima di essere ceduto in prestito all’Arezzo e al Grosseto. Merola è anche nel giro della nazionale azzurra (dall’ U15 all’U19) con cui ha realizzato 26 gol in 60 presenze”.

Continua a leggere

Di tendenza