Occhiuzzi premiato nella sua Cetraro. Al tecnico l’attestato di benemerenza civica

Al tecnico del Cosenza Roberto Occhiuzzi è stato conferito l’attestato di Benemerenza Civica per i suoi meriti sportivi. Presenti alla cerimonia il sindaco di Cetraro Angelo Aita, dal vicesindaco Fabio Angilica e consigliere provinciale Ermanno Cennamo

.

CETRARO (CS) – L’attestato di benemerenza civica assegnato dal comune di Cetraro è stato conferito al tecnico del Cosenza Roberto Occhiuzzi per aver contribuito ad elevare il prestigio alla città di Cetraro attraverso l’impresa sportiva che ha garantito alla sqaudra calcistica della città capoluogo di provincia la permanenza nel campionato cadetto di calcio. A premiare nella sua Cetraro l’allenatore rossoblu, che ha guidato i rossoblu ad una incredibile quanto meritata salvezza, il Sindaco Angelo Aita, il vicesindaco Fabio Angilica e il consigliere provinciale Ermanno Cennamo.

Una serata che si è svolta nel suggestivo Palazzo Del Trono di Cetraro nella bellissima sala di rappresentanza e poi nei giardini dello stesso Palazzo. Ad ascoltare le parole di un commosso ed emozionato Occhiuzzi parenti, amici, ex compagni di squadra del Cetraro calcio e cittadini che gli hanno manifestato calore e attestazione di stima e amicizia. Durante la cerimonia, dove è stato mostrato anche un video con i momenti salienti della stagione che ha avuto come protagonista proprio il “Principe” è stato anche organizzato un evento dalla Squadra di Calcio a 5 della Parrocchia San Benedetto Abate, denominato ” Un Goal per la Solidarietà“, con la collaborazione della Pro Loco di Cetraro e infine l’annuncio della costituzione di un “Club Rossoblu” a Cetraro e intitolato proprio a Roberto Occhiuzzi entrato nel cuore di tutti i cosentini dove è stato già costituito un numero di soci Fondatori (primo presidente Giuseppe Losardo e coordinatore sezione giovani Gabriele Losardo).