Serie B, il rilancio del Cosenza passa dal Marulla e dalla sfida al Frosinone

Dopo la larga e convincente vittoria sul campo del Livorno, tocca proprio al Cosenza aprire la venticinquesima giornata di Serie B. Nell’anticipo di venerdì, infatti, i ragazzi guidati da Pillon cercheranno di dare continuità di risultati al loro campionato

.

COSENZA – La vittoria per 3 a 0 sul Livorno maturata sul terreno del Picchi ha restituito un pizzico di fiducia ad un ambiente depresso dalla lunga striscia di risultati negativi. L’obiettivo è continuità: un’altra vittoria, o comunque un risultato positivo, soprattutto se contro una “big”, darebbe ulteriore slancio. Tuttavia, l’avversario di venerdì sera è di quelli che intimoriscono, sia per il blasone, sia le ambizioni, sia perché recentemente sembra aver trovato l’alchimia giusta per risalire posizioni in classifica e lottare per un posto in Serie A. Da una parte dunque un Cosenza che ha finalmente ritrovato la vittoria dopo ben cinque sconfitte consecutive, dall’altra un Frosinone che arriva da quattro vittorie (e sei risultati utili) di fila. E infatti la classifica del torneo cadetto non mente: Cosenza terzultimo con ventitré punti in ventiquattro partite disputate, Frosinone con quasi il doppio dei punti (quaranta) e secondo posto in classifica a pari merito con lo Spezia.

Eppure, come dicevamo, l’ottima prestazione dei rossoblu a Livorno fa ben sperare, oltre al fatto che il “San Vito – Marulla” sarà il dodicesimo uomo in campo pronto a trascinare i suoi ragazzi. Ottenere un risultato positivo contro una grande squadra come il Frosinone potrebbe essere vitale in vista anche del delicatissimo scontro diretto contro il Venezia in programma nella prossima giornata. Serve assolutamente fare il pieno di autostima in vista del rush finale di un campionato che non è affatto segnato: d’altronde, sono solo tre i punti che separano la sqaudra di Pillon dalla zona play-out, rappresentata in questo caso dalla Cremonese.

È altresì vero che il Cosenza ha perso le ultime due partite disputate in casa, anche se con il minimo scarto e  in un caso, non è certo mancata la prestazione: vedi  derby contro il Crotone e polemiche annesse per la rete del pareggio annullata a Sciaudone. Prima di queste due sconfitte, però, al San Vito era caduta un’altra “grande” come l’Empoli e il Cosenza ha necessità di invertire la rotta proprio tra le mura a amiche. I segnali positivi ci sono tutti: l’arrivo di Bepi Pillon in panchina sembra aver dato quella scossa che la società si aspettava e i ragazzi hanno dato risposte importanti sul campo nonostante un avversario in crisi come il Livorno. La gara contro il Frosinone rappresenta l’esame di maturità, anche perché i ciociari sono un banco di prova decisamente importante.

Dei sei risultati utili consecutivi, con le ultime quattro terminate tutte con una vittoria, abbiamo già detto, ma i risultati recenti non dicono tutto. Le performance dei ragazzi di Nesta, ad esempio, sono molto diverse tra casa e trasferta: allo Stirpe il Frosinone conta otto vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta nelle dodici partite giocate; fuori, invece, solo tre vittorie e ben cinque sconfitte nelle dodici gare disputate (quattro pareggi completano lo score). Il problema del Cosenza, e lo sappiamo bene, è la scarsa prolificità dell’attacco, soprattutto quando si gioca al Marulla (soltanto nove reti segnate in undici incontri, peggior attacco casalingo insieme al Venezia), ma il Frosinone fa addirittura peggio quando non gioca allo Stirpe (solo sette i gol all’attivo nelle dodici partite disputate in trasferta). Dunque, non sorprende vedere i bookmakers “favorire” la vittoria degli ospiti, ma con una quota decisamente alta (2.5 volte la posta contro il 3.2 dell’1 risultato finale) e l’Under 2,5 (quotato addirittura a 1.6 contro il 2.3 dell’Over 2,5). Insomma, la gara si annuncia decisamente equilibrata, più di quanto non dica la classifica, ma avara di reti. E infatti anche l’ipotesi Gol (cioè Segnano Entrambe le Squadre) è preferita a quella No Gol (quota 2 per il Gol e 1.7 per il No Gol). Altre quote, statistiche e soprattutto pronostici su questa e le altre gare in programma per la venticinquesima di Serie B, sono disponibili sul sito Sportytrader.it.

 




Privacy Preference Center

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config