Piero Braglia “è davvero preoccupante il passo indietro rispetto a Pescara”

Il tecnico del Cosenza in conferenza stampa “quello che più mi preoccupa è il deciso passo indietro rispetto al match di Pescara. Mi spiace veramente”

.

COSENZA – Come commentare la quinta sconfitta consecutiva? Per Piero Braglia c’è poco da analizzate dopo una partita pessima nel primo tempo, leggermente migliore nella ripresa ma perché agevolata dall’espulsione di Volta. Mai come questa volta, l’impressione è quella di un uomo rimasto solo “rispetto a Pescara abbiamo fatto un brutto e netto passo indietro – ha detto il tecnico del Cosenza in conferenza – . Oggi non riuscivamo a giocare la palla con tranquillità al di là della bravura e della forza del Benevento. Abbiamo fatto fatica, anche se alla fine abbiamo creato un paio di occasioni che potevamo sfruttare meglio. Onestamente e lo ripeto non avevo questo sentore dopo Pescara e questo è preoccupante. Mi preoccupa questa involuzione nel giro di una settimana. Eravamo timorosi, poche volte abbiamo provato l’uno contro uno. Sembravano impauriti e timorosi, bisognerebbe fare molto di più. Troppo spesso quest’anno c’è stata questa alternanza di prestazioni. Dobbiamo essere molto più cattivi anche nelle conclusioni in porta. Dispiace veramente per tutti”.